Pellicce tossiche

Test ecotossicologici hanno dimostrato la presenza di sostanze tossiche e cancerogene in inserti di pelliccia.

Con le nostre indagini “Toxic Fur” abbiamo verificato se le sostanze chimiche che sono abitualmente impiegate per la concia e il trattamento delle pellicce sono poi presenti anche sul prodotto finito immesso sul mercato. 

Cancerogeni e allergenici come Naftalene, Cromo esavalente, Formaldeide e Cromo trivalente assorbile dalla pelle sono alcune delle sostanze trovate nelle componenti in pelliccia animale di capi di abbigliamento per bambini. 

A seguito della prima indagine Toxic Fur il Ministero della Salute ha disposto il ritiro dal mercato dei prodotti da noi segnalati delle marche Il Gufo, Miss Blumarine, Brums e un'informativa ai consumatori per un prodotto di marca Gucci.

A seguito della seconda indagineToxic Fur 2 il Ministero della Salute ha disposto il ritiro dal mercato di due baby-prodotti classificati come prodotti pericolosi delle marche BLUMARINE BABY e Christ.

 

Le pellicce, anche se piccoli inserti decorativi, non fanno sconti a nessuno: animali, ambiente e a chi le indossa.