Lav in piazza

 

#Bastasparare. Scendi in piazza con noi per abolire la caccia! 

Un obiettivo semplice e chiaro, per porre fine al massacro di milioni di animali.

Ogni anno quasi mezzo miliardo di animali rischia la vita sotto i colpi dei fucili dei 650.000  cacciatori italiani che imbracciano i loro fucili esclusivamente per “hobby”.

Un numero di animali esageratamente grande, ma purtroppo realistico, e che non tiene conto non solo degli animali vittime delle cosiddette attività di controllo, la “caccia di gestione”, praticata al di fuori del calendario venatorio e nelle aree vietate con il pretesto di limitare il numero di animali, ma anche delle vittime del bracconaggio.

La caccia è la principale causa di morte violenta per gli animali, vittime di un sadico "divertimento" umano, che qualcuno ha perfino il coraggio di chiamare sport, oltre che della morte e del ferimento di decine di persone ogni anno.

È ora di fermare questo massacro legalizzato.

Sabato 21 e domenica 22 ottobre scendi in piazza con noi
Firma la petizione per chiedere l’abolizione della caccia.

Cerca la piazza più vicina a te.
Le città dove saremo presenti sono costantemente aggiornate.
Resta in contatto con noi!

#BASTASPARARE