#celebriamogliinsegnanti che educano all'alimentazione veg

Il 5 ottobre l’Unesco celebra la Giornata Mondiale dell’Insegnante. “Empowering teachers, building sustainable societies”, ossia, rafforziamo la figura dell’insegnante, costruiamo società sostenibili, questo il tema di quest’anno.

Anche noi della LAV vogliamo ringraziare tutti i docenti che valorizzano l’alimentazione veg per il rispetto degli animali, la difesa dell’ambiente, la salute e una migliore distribuzione delle risorse.

La FAO stima che i consumi di carne siano passati da 45 milioni di tonnellate all'anno nel 1950 a 308,5 milioni nel 2013 e la prospettiva è un ulteriore aumento in futuro. Tali scelte alimentari e industriali comportano una insostenibilità della risorsa anche in previsione di un progressivo aumento della popolazione mondiale. Le grandi quantità di gas serra, emesse nell’aria dagli allevamenti e con attività come la deforestazione e il trasporto di animali, contribuiscono al surriscaldamento della Terra.

L’allevamento intensivo produce il 90% degli animali che sono cibo per l’uomo. In questo tipo di allevamenti sono più facili epidemie di malattie che si trasmettono dagli animali all’uomo.
Inoltre secondo i nutrizionisti, un eccessivo consumo di carne è responsabile di malattie come obesità, diabete, malattie del cuore, tumori.

A fronte di ciò la posizione ufficiale dell'American Dietetic Association è chiara: le diete vegetariane o vegane ben bilanciate sono salutari, adeguate dal punto di vista nutrizionale e appropriate per tutti gli stadi del ciclo vitale, inclusi gravidanza, allattamento, prima e seconda infanzia e adolescenza.

Proprio per questo motivo noi della LAV abbiamo lanciato in tutta Italia il progetto didattico “Alimentazione & Ambiente” per sviluppare e approfondire conoscenza e coscienza del problema alimentare a livello globale, in relazione ai consumi di prodotti animali.

Aiutaci a diffondere anche tu il nostro messaggio, #celebriamogliinsegnanti che educano all'alimentazione #veg.

Giacomo Bottinelli
Responsabile Settore Educazione