1. COMUNICATO LAV ROMA - CAROVANA AUTOMEZZI LAV ROMA E CONSEGNA URGENTI AIUTI AD ANIMALI COLPITI DAL SISMA

    04/09/2016

    COMUNICATO LAV ROMA - CAROVANA AUTOMEZZI LAV ROMA E CONSEGNA URGENTI AIUTI AD ANIMALI COLPITI DAL SISMA

    COMUNICATO LAV ROMA

     

    4 settembre 2016

     

    LAV ROMA ORGANIZZA UNA CAROVANA DI AUTO E CONSEGNA URGENTI AIUTI AGLI ANIMALI COLPITI DAL SISMA. SPEDIZIONE FRUTTO DI COLLABORAZIONE CON IL CORPO FORESTALE DELLO STATO.

     

    Roma - La sede romana della LAV domenica 4 settembre ha realizzato una carovana di automezzi per portare aiuti urgenti agli animali vittime del recente terremoto che ha devastato interi paesi del centro Italia.  Gli aiuti sono stati scaricati in prossimità dell’ aeroporto di Rieti, all’interno  dei locali della locale caserma del Corpo Forestale dello Stato. Alla operazione hanno preso parte 11 attivisti di LAV Roma.

    E’ stata consegnata una notevole quantità di cibo per animali, nonché trasportini, ciotole, pettorine, guinzagli, collari, farmaci, coperte in pile, farmaci e altro ancora.

    “Ringraziamo il corpo Forestale dello Stato per la preziosa collaborazione e i tanti che hanno  donato qualcosa per aiutare gli animali colpiti dal sisma - dichiara il responsabile della sede LAV di Roma David Nicoli -  poiché grazie a loro è stato possibile realizzare questa prima importantissima consegna. Ricordiamo a tutti che la raccolta di beni necessari per gli animali colpiti dal sisma prosegue e che i nostri centri di raccolta nella città di Roma rimarranno aperti ancora a lungo, almeno finché ce ne sarà bisogno.”

     

    I punti di raccolta nella città di Roma sono tre, e precisamente presso:

    "Mi fa le feste" - negozio articoli animali

     Via Nomentana 865/d

     (angolo Viale Kant, di fronte area cani)

     aperto dal lunedì al sabato ore 9.30/13.00 e 16.00/19.30

     Tel. 06822723

     

    "Amicobau Petshop" - negozio articoli animali

     Piazza Fonteiana 2a (zona Monteverde Vecchio)

     Aperto da lunedì a sabato ore 9.30/13.00 e 16.00/19.30

     Tel. 3393089391

     

    "Vegan Store" - negozio prodotti alimentari

     Box 83 Nuovo mercato di Testaccio

     Aperto da martedi a sabato ore 9.30/14.30

     

    Le cose che in questo momento maggiormente servono sono: cibo per animali, dispenser per gatti, trasportini di ogni misura, ciotole, pettorine/guinzagli, collari, lettiere e sabbia, gabbie-trappola, lettori microchip, recintini, farmaci, coperte in pile.

    Per pubblicizzare la raccolta di aiuti LAV Roma ha anche creato un apposito evento su Facebook http://goo.gl/CR7IV7 dove viene quotidianamente aggiornata la lista dei beni di cui gli animali colpiti dal sisma hanno necessità.

  2. Comunicato LAV Roma - L'IMPEGNO DI LAV ROMA A TUTELA DEGLI ANIMALI OSPITI DEL CANILE COMUNALE DELLA MURATELLA. DONATI 6.685 EURO PER SPESE VETERINARIE.

    31/08/2016

    Comunicato LAV Roma - L'IMPEGNO DI LAV ROMA A TUTELA DEGLI ANIMALI OSPITI DEL CANILE COMUNALE DELLA MURATELLA. DONATI 6.685 EURO PER SPESE VETERINARIE.

    COMUNICATO LAV ROMA

    31 agosto 2016

    L’IMPEGNO DI LAV ROMA A TUTELA DEGLI ANIMALI OSPITI DEL CANILE COMUNALE DELLA MURATELLA. DONATI € 6.685 PER SPESE VETERINARIE. 

    Roma- La sede romana della LAV sta aiutando gli oltre 600 animali, cani e gatti, ospiti della struttura comunale della Muratella con contributi in denaro destinati a coprirne le spese veterinarie.

    Nel mese di agosto, prima il giorno 5 e poi il giorno 31, la LAV Roma ha donato tramite bonifici bancari all’associazione di volontariato animalista AVCPP, che si sta occupando della cura degli animali, la somma di € 6.685.

    “Negli ultimi due anni si è assistito prima alla riduzione dei canili pubblici di Roma da quattro a due, a causa di politiche prive di indirizzo organizzativo della scorsa giunta solo basate su tagli indiscriminati - dichiara il responsabile della sede LAV di Roma David Nicoli - poi, in periodo commissariale, anche alla messa a rischio della salute degli animali da parte di una burocrazia comunale che, di fatto, li ha abbandonati a se stessi.”

    Nel periodo dal 1 maggio a oggi, caratterizzato da un incredibile vuoto gestionale della struttura, l’associazione di volontariato animalista AVCPP, gestrice uscente, ha provveduto responsabilmente a garantire la continuità dei servizi essenziali nella struttura della Muratella, a salvaguardia della salute di tutti gli animali ospitati. Un importante contributo è stato anche dato dagli ex-lavoratori del canile che, licenziati, hanno continuato a garantire le loro prestazioni regolarmente, a titolo gratuito.

    A provvedere a coprire le spese del cibo per gli animali, alle spese veterinarie e a quelle per i materiali necessari sono stati, al posto del Comune di Roma, proprietario della struttura e primo responsabile della salute degli animali, esclusivamente i privati cittadini romani e le associazioni animaliste.

    LAV Roma si aspetta che, con la dovuta urgenza richiesta dal caso, la Sindaca Raggi e l'Assessora Muraro aprano concretamente anche il capitolo degli interventi, per far in modo che i canili pubblici romani possano riprendere e migliorare la loro indispensabile attività.

  3. Lav Roma per gli animali vittime del terremoto

    27/08/2016

    Lav Roma per gli animali vittime del terremoto

    La sede romana della LAV, per aiutare gli animali vittime del recente terremoto che ha devastato interi paesi nel centro Italia, ha aperto tre punti di raccolta materiali utili nella città di Roma, e precisamente presso:

    "Mi fa le feste" - negozio articoli animali
    Via Nomentana 865/d
    (angolo Viale Kant, di fronte area cani)
    aperto dal lunedì al sabato ore 9.30/13.00 e 16.00/19.30
    Tel .06822723

    "Vegan Store" - negozio prodotti alimentari
    Box 83 Nuovo mercato di Testaccio
    Aperto da martedi a sabato ore 9.30/14.30

    "Amicobau Petshop" - negozio articoli animali
    Piazza Fonteiana 2a (zona Monteverde Vecchio)
    Aperto da lunedì a sabato ore 9.30/13.00 e 16.00/19.30
    Tel. 3393089391

    Le cose che servono sono: cibo per animali, trasportini di ogni misura, ciotole, pettorine/guinzagli, collari, lettiere e sabbia, gabbie-trappola, lettori microchip, recintini, farmaci, nonché coperte in pile e omogeneizzati a uso umano di verdure e frutta.


    A questi tre punti di raccolta potranno aggiungersene eventuali altri.
    Secondo il Responsabile della Sede LAV di Roma David Nicoli "La raccolta proseguirà fino a quando sarà necessario". 
    Per pubblicizzare l'iniziativa è anche stato creato un apposito evento su Facebook, visibile qui http://goo.gl/CR7IV7
     

  4. Cena benefit LAV Roma per i cani e i gatti della Muratella domenica 31 luglio presso VeganEaty Fair

    27/07/2016

    Cena benefit LAV Roma per i cani e i gatti della Muratella domenica 31 luglio presso VeganEaty Fair

    Siete tutti invitati a partecipare alla cena vegan benefit organizzata LAV Roma per aiutare i circa 600 cani e gatti della struttura pubblica Muratella, attualmente mantenuti in salute e in vita grazie agli ex-lavoratori licenziati, ai volontari, alle libere donazioni di privati cittadini e delle associazioni animaliste. Il ricavato sarà interamente devoluto agli animali sotto forma di cibo, medicinali e quant'altro necessario.

    La cena avrà luogo domenica 31 luglio alle ore 20.00 presso VeganEaty Fair, Parco Commerciale in Lungotevere degli Inventori 118, zona Marconi (parcheggio gratuito interno al Parco Commerciale); qui la mappa

    Di seguito il menu della cena:

    • Insalata capricciosa con Maio Veg
    • Pasta al forno con melanzane
    • Arrosto vegetale con salsa di ceci e capperi
    • Patate al forno speziate
    • Pandispagna al cacao con panna Veg e granella di nocciole

     

    Bevande: birra Heineken o bibita gassata Ecor (chinotto, aranciata, cedrata o ginger) e acqua a volontà.

    La quota di partecipazione è libera, a partire da un minimo di €20, ed è obbligatoria la prenotazione da inviare all'indirizzo lavroma.veg@gmail.com con nominativo/i e numero di telefono, entro sabato 30 luglio alle ore 13.00

    N.B. Le uniche prenotazioni valide sono quelle che confermeremo via email.

    IMPORTANTE: chi non può partecipare alla cena ma intende comunque aiutare gli animali della Muratella donando un proprio contributo, può farlo effettuando un bonifico bancario sul conto corrente di LAV Roma IBAN: IT27L0335901600100000135690.
    Ricordate per favore di scrivere nella causale del bonifico "Donazione benefit Muratella".

    L'evento è anche su Facebook: https://goo.gl/XWciqf

    Grazie!

  5. Comunicato LAV Roma. "Questa è una vecchia amicizia": affissione manifesti a Roma per l'adozione di cani e gatti adulti da parte di persone anziane

    25/07/2016

    Comunicato LAV Roma. "Questa è una vecchia amicizia": affissione manifesti a Roma per l'adozione di cani e gatti adulti da parte di persone anziane

    COMUNICATO LAV ROMA

    25 luglio 2016

     

    "QUESTA È UNA VECCHIA AMICIZIA": I MANIFESTI DELLA CAMPAGNA LAV SUI MURI DI ROMA PER PROMUOVERE L'ADOZIONE DI CANI E GATTI ADULTI DA PARTE DI PERSONE ANZIANE.

     

    Roma – Già da qualche giorno in molti quartieri di Roma sono apparsi manifesti che raffigurano un uomo e una donna anziani rispettivamente in compagnia di un cane e di un gatto adulti.

    Si tratta della nuova campagna della LAV "Questa è una vecchia amicizia", intesa a favorire l’adozione di cani e gatti adulti da parte di persone anziane, e che nasce grazie alla collaborazione tra LAV e i sindacati pensionati di CGIL, CISL e UIL.

    La LAV propone agli anziani di accogliere nelle loro case un cane o un gatto adulti per migliorare la qualità della vita di entrambi, grazie alla condivisione del quotidiano e allo scambio di amore sincero.

    Per favorire ciò, la LAV offre assistenza agli adottanti, sia nella scelta del compagno a quattro zampe, sia nel suo successivo inserimento nella nuova casa, anche assicurando l’ausilio di un educatore specializzato.

    Più in generale, la campagna vuole anche sensibilizzare la cittadinanza sul drammatico problema dei moltissimi cani e gatti non più giovani rinchiusi in canili e gattili nell’attesa, spesso vana, di essere adottati.

    "L'attenzione e la cura che si possono dedicare ad un animale adulto - dichiara la responsabile Area Animali Familiari di LAV Roma Tiziana Torrisi - leniscono la tristezza che a volte accompagna chi non è più giovane, rinnovano di significato la vita e la colorano con l'entusiasmo e la gratitudine che un cane e un gatto finalmente amati sanno dare."

     25 luglio 2016

    Ufficio stampa LAV Roma

    ufficiostampa.lavroma@gmail.com

    3474383863

  6. Lettera di LAV, AVA, AVCPP, Animalisti Italiani ENPA e OIPA all'Assemblea Capitolina sulla delibera contro le botticelle romane

    18/07/2016

    Lettera di LAV, AVA, AVCPP, Animalisti Italiani ENPA e OIPA all'Assemblea Capitolina sulla delibera contro le botticelle romane

    Le associazioni LAV, AVA, AVCPP, Animalisti Italiani, ENPA ed OIPA hanno scritto ai capigruppo e ai componenti dell’Assemblea Capitolina e al suo Presidente Marcello De Vito per richiedere la calendarizzazione e il voto sulla deliberazione di iniziativa popolare per l’abolizione delle botticelle, firmata da oltre 10.000 romani, nel rispetto dello Statuto di Roma Capitale e del relativo Regolamento sugli istituti di partecipazione popolare.

    Questo il testo della lettera:

    Da Animalisti Italiani-AVA-ENPA-AVCPP-LAV-OIPA
    Al Presidente dell’Assemblea Capitolina Marcello DE VITO
    Ai Capigruppo e ai componenti dell’Assemblea Capitolina
    Roma 12 luglio 2016
    Oggetto: Richiesta di esame della Proposta di deliberazione di iniziativa popolare n.51/2015 depositata il 27.2.2015 “Divieto di esercitare servizi di trasporto a trazione animale e l’attività delle “Botticelle” – Tutela dei cavalli e riconversione delle licenze in altre attività di trasporto” nei tempi previsti esplicitamente dallo Statuto di Roma Capitale e del relativo Regolamento sugli istituti di partecipazione popolare

    Gentile Presidente, Gentili Capigruppo e Consiglieri,
    vi auguriamo buon lavoro per la nuova e importante carica alla quale siete stati chiamati.

    Abbiamo registrato con soddisfazione che nelle recenti elezioni tutti i principali candidati Sindaco, delle cui liste a sostegno siete espressione, hanno firmato l’impegno proposto dalle nostre associazioni per vietare l’attività delle botticelle.

    Siamo i primi firmatari degli oltre 10.500 cittadini romani, oltre il doppio di quelli necessari, che un anno e mezzo fa hanno depositato in Campidoglio la Proposta di deliberazione di iniziativa popolare n.51/2015 “Divieto di esercitare servizi di trasporto a trazione animale e l’attività delle “Botticelle” – Tutela dei cavalli e riconversione delle licenze in altre attività di trasporto” http://www.lav.it/news/10-000-firme-contro-botticelle-romane non esaminata dall’Aula della precedente Assemblea Capitolina.

    La proposta di deliberazione è in ossequio ai principi della normativa in materia di tutela degli animali evolutasi a livello comunitario, statale, regionale e locale in quanto l’attività delle botticelle non è compatibile con l’etologia dei cavalli come dimostrano purtroppo i molteplici incidenti occorsi; sono proprio i Comuni, in forza di una norma di rango primario, a esercitare la funzione di protezione degli animali sul proprio territorio e quindi a poter, anzi a dover regolare in maniera adeguata le attività che ne potrebbero eventualmente compromettere la tutela; la Legge 15 gennaio 1992 n.21 sugli autoservizi pubblici non di linea non prevede alcun obbligo relativo alla necessità della presenza di servizi a trazione animale; la legge regionale n.58 del 1993 sullo stesso tema lascia chiaramente la piena autonomia ai Comuni anche di scegliere di non avere una o più tipologie di veicoli e natanti per l’esercizio del trasporto pubblico non di linea (nel Parere sono citati esempi di Amministrazioni locali che così hanno già previsto) e, quindi, un numero di licenze pari a zero, così come è attualmente a Roma, senza alcuna contestazione, per le motocarrozzette e i natanti nel pieno rispetto della normativa sovraordinata; l’istituto della revoca delle licenze di trasporto a trazione animale è già previsto sia dai vigenti Regolamenti comunali sulla tutela degli animali e sulla disciplina degli autoservizi pubblici non di linea e, quindi la Proposta di deliberazione in oggetto, assieme alla previsione della conversione di tali licenze, e per gli effetti dell’articolo 21 quinquies della Legge 241/90 sul procedimento amministrativo, permette di mantenere ai titolari la propria attività professionale senza alcun pregiudizio economico e quindi senza alcuna possibilità di rivalsa sull’Amministrazione.

    Chiediamo quindi la più rapida espressione del voto dell’Assemblea Capitolina, nei tempi previsti esplicitamente dallo Statuto di Roma Capitale e del relativo Regolamento sugli istituti di partecipazione popolare.

    In attesa di conoscere le vostre decisioni in materia, inviamo cordiali saluti.

    Gianluca Felicetti
    Giuseppe Villirillo
    Pierpaolo Cirillo
    Rita Corboli
    Franco Libero Manco
    Michele Gualano

    All.
    -Proposta di deliberazione di iniziativa popolare n.51/2015 depositata il 27.2.2015
    -Motivazioni della proposta di deliberazione

    La delibera è stata consegnata nel febbraio 2015: http://www.lav.it/news/10-000-firme-contro-botticelle-romane

  7. LAV Roma alla festa "Lungoiltevere" 2016

    01/07/2016

    LAV Roma alla festa "Lungoiltevere" 2016

    Domani sera, sabato 2 luglio, LAV Roma parteciperà alla festa "Lungoiltevere" a Roma, con un proprio stand situato vicino all'ingresso principale, scesa da piazza G.G. Belli (Ponte Garibaldi, dove transita il tram 8), di fronte all'isola Tiberina. Il nostro stand sarà aperto al pubblico dalle ore 19.00 alla 1.00, e sarà possibile:

    • assistere al video relativo alla campagna di LAV e Animal Equality "Coraggio Coniglio" presso due postazioni tablet;
    • firmare le petizioni LAV in corso: Coraggio Coniglio e Stop a test di sostanze d'abuso su animali;

     

     

    Quella di domani sera sarà la seconda presenza delle sette che sono state programmate nell'ambito dell'evento estivo 2016 che si svolge lungo il Tevere, che ricordiamo qui di seguito:

    - Giugno: sabato 25

    - Luglio: sabato 2, 16, 23

    - Agosto: sabato 6, 13, 20

     

  8. Comunicato LAV Roma. La LAV salva un giovane gabbiano nel centro di Roma

    14/06/2016

    Comunicato LAV Roma. La LAV salva un giovane gabbiano nel centro di Roma

    Comunicato stampa LAV Roma del 14 giugno 2016

    LA LAV SALVA UN GIOVANE GABBIANO NEL CENTRO DI ROMA. PRECIPITATO SULL'ASFALTO AL PRIMO VOLO, ORA E' RICOVERATO IN UN CENTRO DI RECUPERO FAUNA SELVATICA. UNA VOLTA GUARITO, SARA' REIMMESSO IN UN AMBIENTE NATURALE. LAV PER RADICALE CAMBIENTO POLITICHE AMBIENTALI, INDUSTRIALI E DI PESCA A DIFESA DI MARI, COSTE E ANIMALI.

    Roma - la sera di lunedì 13 giugno, personale volontario della sede LAV di Roma ha soccorso un giovane gabbiano, di età apparente di circa 3 mesi, nella centrale zona Barberini. L'intervento è stato operato all'interno del cortile del Ministero dello Sviluppo Economico in Via Molise 2, grazie anche alla collaborazione di un maresciallo di carabinieri amante degli animali. 

    I volontari della LAV hanno trovato il giovane gabbiano accucciato a terra che al loro arrivo ha provato ad alzarsi per allontanarsi ma invano, a causa di un arto visibilmente sofferente.

    Gli animalisti lo hanno prima spinto verso la parte interna del cortiletto, poi lo hanno coperto con un un lenzuolo e infine lo hanno posizionato in un grande cartone aperto nella parte alta. Ha trascorso la notte tranquillo in una casa e la mattina successiva, martedì 14 giugno, il gabbiano è stato portato a un centro di recupero fauna selvatica nel Parco dell'Appia Antica e visitato da un medico veterinario specializzato che gli ha riscontrato la frattura della tibia sinistra. Dopo un breve periodo di degenza, in cui la zampa sarà steccata, il gabbiano sarà rilasciato in natura.

    "Con ogni probabilità il giovane gabbiano è caduto nel tentativo di spiccare il suo primo volo. - dichiara Valerio Pileri, responsabile Area Animali Selvatici di LAV Roma - In natura simili incidenti sono rari, poiché i gabbiani al loro primo volo planano nell'acqua, o nel peggiore dei casi sulla sabbia, mentre in città sono frequenti a causa dell'asfalto."

    L'inurbamento dei gabbiani è provocato della devastazione praticata dall'uomo sull'ecosistema marittimo e costiero. La LAV si batte per una radicale inversione di tendenza delle politiche ambientali, industriali e di pesca per consentire a questi meravigliosi animali un progressivo ritorno ai loro habitat naturali.

    Roma, 14 giugno 2016

    Ufficio Stampa LAV Roma

    ufficiostampa.lavroma@gmail.com  347.4383863

  9. Comunicato LAV Roma. Botticelle, Piazza Venezia: un altro cavallo cade a terra. LAV: mesi contati per le botticelle

    13/06/2016

    Comunicato LAV Roma. BOTTICELLE, PIAZZA VENEZIA: UN ALTRO CAVALLO CADE A TERRA. LAV: MESI CONTATI PER LE BOTTICELLE. TUTTI E DUE I CANDIDATI SINDACO SI SONO SCHIERATI PER LO STOP DEFINITIVO. ASSEMBLEA CAPITOLINA FRA I PRIMI ATTI DOVRA’ APPROVARE LA DELIBERA DI INIZIATIVA POPOLARE DEPOSITATA ? ?DALLE ASSOCIAZIONI ANIMALISTE

    BOTTICELLE, PIAZZA VENEZIA:  UN ALTRO CAVALLO CADE A TERRA.

    LAV: MESI CONTATI PER LE BOTTICELLE. TUTTI E DUE I CANDIDATI SINDACO SI SONO SCHIERATI PER LO STOP DEFINITIVO. ASSEMBLEA CAPITOLINA FRA I PRIMI ATTI DOVRA’ APPROVARE LA DELIBERA DI INIZIATIVA POPOLARE DEPOSITATA DALLE ASSOCIAZIONI ANIMALISTE

    Ieri a piazza Venezia uno dei tanti cavalli utilizzati per il vergognoso servizio di trasporto ippico è caduto a terra di fronte allo sguardo esterrefatto di decine di persone.

    Secondo quanto riportato dai giornali e riferito da un dipendente dell’Atac, l’animale si è impaurito a causa del passaggio di un motorino che gli ha tagliato la strada ed è scivolato sui sanpietrini resi viscidi dalla pioggia.

    Il vetturino ha fatto rialzare il cavallo con l’aiuto di alcuni passanti e automobilisti senza aspettare l’intervento di un veterinario che potesse accertarne le condizioni di salute.

    Una situazione che ripropone con prepotenza quello che la semplice compassione verso gli animali dovrebbe far capire da anni. Il servizio delle botticelle romane è indecoroso e indegno, legittima lo sfruttamento dei cavalli in nome di una tradizione che non ha più senso di esistere e si inserisce pienamente nel quadro del generale degrado che caratterizza purtroppo la città.

    “Domenica prossima si andrà al ballottaggio tra i due contendenti alla carica di Sindaco di Roma. Entrambi, Virginia Raggi e Roberto Giachetti, hanno sottoscritto pubblicamente molti punti programmatici proposti dalle associazioni animaliste, primo fra tutti l’abolizione delle botticelle romane e la loro riconversione in altra attività che non preveda l’utilizzo di animali  - dichiara Anna Cavalli, responsabile Area Equidi della LAV - Quindi le botticelle a Roma hanno i mesi contati e l’Assemblea Capitolina dovrà approvare fra i primi atti, la Delibera di iniziativa popolare che le associazioni animaliste con oltre il doppio delle firme necessarie di romani, hanno depositato da un anno e mezzo in Campidoglio”.

    L’abolizione delle botticelle non è più rinviabile, peraltro, alla luce della recente notizia che vede tutti i vetturini delle botticelle iscritti nel registro degli indagati con l’accusa di maltrattamenti per le condizioni igienico-sanitarie in cui vivono i cavalli ricoverati nelle stalle dell’ex Mattatoio, stalle occupate abusivamente e poste sotto sequestro dal Nirda del Corpo Forestale dello Stato nel dicembre 2014.

    13 giugno 2016

     

    Ufficio stampa LAV nazionale - tel. 064461325 www.lav.it

    Ufficio stampa LAV Roma - tel. 3298117748 ufficiostampa.lavroma@gmail.com

  10. Conferenza stampa LAV e Sindacati contro l'abbandono - Martedì 7 giugno ore 11

    06/06/2016

    Conferenza stampa LAV e Sindacati contro l'abbandono - Martedì 7 giugno ore 11

    Per cercare di arginare il randagismo, per la prima volta insieme, la LAV e i Sindacati Pensionati di CGIL, CISL e UIL presenteranno la campagna adozioni di cani e gatti adulti, che hanno siglato.

    Martedì 7 giugno alle ore 11 avrà luogo una conferenza stampa nella sede nazionale LAV in Viale Regina Margherita, 177.

    “Questa è una vecchia amicizia” è un’iniziativa inedita, volta a promuovere le adozioni dei tanti animali adulti che affollano i canili e i gattili di tutta Italia, per i quali la possibilità di essere accolti in famiglia è spesso remota. 

  11. LAV Roma alla festa "Il pianeta dei conigli" il 29 maggio al Parco della Cellulosa

    26/05/2016

    LAV Roma alla festa "Il pianeta dei conigli" il 29 maggio al Parco della Cellulosa

    Domenica 29 maggio parteciperemo con un nostro stand alla festa "Il Pianeta dei Conigli" a Roma, nel suggestivo Parco della Cellulosa, al quale si accede da Via della Cellulosa n.132 (è una traversa a sinistra di Via Boccea fuori il GRA).

    L'evento è organizzato dall'associazione AmiCOniglio, che offrirà anche l'opportunità, per chi volesse, di adottare uno dei tanti simpatici conigli in cerca di casa. Venite a trovarci dalle 10.00 alle 19.15!

    N.B: la festa si terrà in uno spazio recintato di circa mq. mille dove, per regolamento del Parco, non sono ammessi cani (che sono invece ammessi nei 14 ettari circostanti).

  12. Comunicato LAV Roma: no a concorso ippico Piazza di Siena

    25/05/2016

    COMUNICATO STAMPA LAV ROMA

    LAV: NO A CONCORSO IPPICO PIAZZA DI SIENA. PROSSIMO SINDACO RESTITUISCA INTEGRITA’ AMBIENTALE A VILLA BORGHESE, BASTA CONCESSIONI AI PRIVATI

    Si inaugura oggi a Piazza di Siena, nel cuore di Villa Borghese, l'84° Concorso Ippico Internazionale (CSIO) di Roma, l'appuntamento italiano più importante nel panorama degli sport equestri. "Siamo contrari ai cosiddetti sport equestri e disapproviamo questo tipo di eventi che di per sé non hanno nulla di sportivo ma che utilizzano ed esaltano le performance fisiche degli animali, in questo caso degli equidi, per finalità di profitto e convenienza economica e mettono a rischio la loro incolumità, se non anche la vita  - dichiara Anna Cavalli, responsabile Area Equidi della LAV Roma – una ragione in più per chiedere che il prossimo Sindaco restituisca Villa Borghese alla fruizione dei cittadini e degli animali selvatici e domestici per 365 giorni l’anno rivedendo la concessione al Centro Ippico del Galoppatoio, peraltro per un canone considerato irrisorio, e smantellando le stalle per le botticelle nella stessa Villa, costate 1.350.000 euro a tutti i cittadini con un elevato impatto ambientale, che saranno rese inutili grazie alla loro auspicata abolizione con il Sì alla nostra Delibera di iniziativa popolare".

    UFFICIO STAMPA LAV ROMA

    ufficiostampa.lavroma@gmail.com

    Roma, 25.05.2016

  13. LAV Roma al ThinkGreen EcoFestival e alla festa "4 zampe in allegria" a Villa Pamphili

    22/05/2016

    LAV Roma al ThinkGreen EcoFestival e alla festa "4 zampe in allegria" a Villa Pamphili

    Ieri, sabato 21 maggio, eravamo presenti con un nostro stand al festival "ThinkGreen EcoFestival" a Roma presso la Città dell'Altra Economia (quartiere Testaccio). La nostra partecipazione a tale kermesse ambientalista è stata pensata per rendere consapevoli i tanti visitatori e le associazioni ambientaliste presenti riguardo la stretta interconnessione esistente tra il consumo di alimenti animali e fenomeni quali deforestazione e inquinamento dell'aria e dell'acqua. Abbiamo distribuito molto materiale di Cambiamenu sulla scelta vegan e ricettari vegan LAV vecchi e nuovi.
    Oggi, domenica 22 maggio, siamo presenti con un nostro stand alla festa "4 Zampe in Allegria" a Roma dentro Villa Pamphili (ingresso da Via Leone XIII), la tradizionale festa annuale organizzata da AVCPP. Quest'anno la nostra presenza ha un significato particolare: partecipiamo in difesa dei canili pubblici di Roma, che non devono essere annichiliti ma potenziati; per ribadire la prevalenza del principio di benessere animale sulla logica del massimo ribasso perseguita dal Comune di Roma; per affermare l'importanza dell'unità animalista, di fronte ai tentativi dell'amministrazione comunale di dividere e contrapporre le associazioni; per rendere omaggio, infine, alla straordinaria dedizione dei lavoratori delle strutture pubbliche che, seppure non più retribuiti, stanno garantendo a centinaia di cani e gatti i servizi essenziali.

  14. Sindaco di Roma: quali sono i candidati che si impegnano per gli animali?

    16/05/2016

    Sindaco di Roma: quali sono i candidati che si impegnano per gli animali?

    Le associazioni animaliste rendono noti i risultati della consultazione dei principali candidati a Sindaco di Roma per le elezioni di domenica 5 giugno.

    Animalisti Italiani, Avccp, Enpa, Lav e Oipa hanno chiesto nelle scorse settimane impegni precisi sulla tutela degli animali e sul positivo Regolamento comunale vigente, la sorte dei canili pubblici e le colonie feline cittadine, lo zoo-bioparco, il costruendo acquario all’Eur, il varo di un Regolamento per la tutela del verde urbano con azioni incruente di prevenzione con specie animali problematiche.

    Primo risultato delle battaglie animaliste e dei cittadini negli ultimi anni è che chiunque vincerà fra i cinque principali candidati - in attesa di sapere se la candidatura di Fassina sarà validata o meno dal Consiglio di Stato -  il nuovo Sindaco di Roma voterà Sì alla Delibera di iniziativa popolare per l’abolizione delle botticelle, tutela dei cavalli e riconversione delle licenze in altre attività di trasporto, depositata dalle associazioni animaliste con oltre il doppio delle firme necessarie. Inoltre sarà rivisto il progetto di costruzione dell’acquario al laghetto dell’Eur, vietato dal Regolamento comunale in vigore. Al seguente indirizzo è possibile prendere visione del programma animalista: http://goo.gl/8cxRqy

    Ecco, nome per nome, in ordine alfabetico, le risposte:

    • Stefano Fassina ha risposto positivamente su tutti i punti
    • Roberto Giachetti ha risposto positivamente per abolizione botticelle, rilancio Ufficio Diritti Animali, incentivazione delle adozioni dai canili. Non ha preso impegni sugli altri punti (zoo-bioparco, acquario, ecc)
    • Alfio Marchini ha risposto positivamente su tutti i punti con una specificazione riguardo all’attività dello zoo-bioparco che per lui non andrà dismesso ma man mano trasformato
    • Giorgia Meloni ha risposto positivamente su tutti i punti ad eccezione della riconversione dello zoo-bioparco in centro di recupero per animali
    • Virginia Raggi ha risposto positivamente su tutti i punti 
  15. COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO LAV, OIPA E ANIMALISTI ITALIANI sulla situazione dei canili pubblici

    11/05/2016

    COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO LAV, OIPA E ANIMALISTI ITALIANI sulla situazione dei canili pubblici

    COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO LAV, OIPA E ANIMALISTI ITALIANI


    Roma - Le associazioni animaliste LAV, OIPA e Animalisti Italiani esprimono congiuntamente la loro più profonda preoccupazione per le recenti iniziative e decisioni intraprese dal Comune di Roma in materia di canili pubblici che, non tenendo nel dovuto conto la specificità e complessità della materia, hanno di fatto messo a repentaglio la salute delle centinaia di animali, cani e gatti, ospitati in queste strutture. Più ancora, le tre associazioni nazionali denunciano il tentativo dell’amministrazione comunale di Roma di voler dividere le associazioni animaliste e metterle l’una contro l’altra, al fine di coprire la propria grave mancanza di un preciso indirizzo organizzativo. Ed esprimono altresì sconcerto riguardo i contenuti e i metodi della riunione del giorno Venerdì 7 maggio con il sub commissario all’ambiente e il capo dipartimento Ufficio Tutela Benessere Animale, tenutasi negli uffici del dipartimento.
    Lo scopo della riunione si è rivelato null’altro che quello di far firmare, a tutte le associazioni animaliste presenti, un documento in cui si stigmatizzava l’operato dell’associazione AVCPP per aver gestito i canili comunali per anni e, a loro dire, anche dopo l’affidamento della gestione del canile principale della Muratella dal 1 maggio all’associazione L’impronta, già gestrice del canile di Ponte Marconi. E ciò accadeva sebbene lo stesso Comune avesse sottoscritto e avallato il passaggio di consegne della struttura di Muratella, tra le due associazioni, già il 30 Aprile. Passaggio che non si è poi concretizzato per il ritiro dell’associazione subentrante L’Impronta, una volta resasi conto della gravosità del compito, e per l’evidente incapacità dell’amministrazione capitolina nel gestire la cosa pubblica con raziocinio e organizzazione.
    In questo lasso di tempo, caratterizzato da un incredibile vuoto gestionale, l’associazione gestrice uscente AVCPP ha provveduto responsabilmente, almeno fino ad oggi, a garantire la continuità dei servizi essenziali nella struttura della Muratella, a salvaguardia del benessere di tutti i circa 600 animali ospitati.
    LAV, OIPA e Animalisti italiani si appellano quindi al Commissario straordinario Tronca affinché, nelle more del nuovo bando Europeo pubblicato il 17 Aprile, sia ripristinato l’affidamento dei due canili comunali alle associazioni che li hanno gestiti finora, a pari condizioni economiche e di servizi.
    LAV, OIPA e Animalisti Italiani - Roma, 11 maggio 2016

  16. LAV Roma alla 14a Festa dei Vegani a Piazza Re di Roma

    08/05/2016

    LAV Roma alla 14a Festa dei Vegani a Piazza Re di Roma

    Oggi LAV Roma, come ogni anno, ha preso parte alla Festa dei Vegani organizzata dall'AVA - Associazione Vegetariana Animalista a Piazza Re di Roma, giunta quest'anno alla quattordicesima edizione. Presso il nostro tavolo i visitatori hanno potuto firmare le petizioni attive e raccogliere materiale informativo sulla scelta veg, insieme a ottime ricette.

    Go vegan!

  17. LAV Roma alla marcia Stop TTIP del 7 maggio 2016

    08/05/2016

    LAV Roma alla marcia Stop TTIP del 7 maggio 2016

    Ieri, sabato 7 maggio, noi di LAV Roma abbiamo marciato insieme alle altre associazioni e agli altri cittadini per prendere la parola contro il TTIP, un trattato di liberalizzazione commerciale transatlantico che ha l’intento dichiarato di modificare regolamentazioni e standard (le cosiddette “barriere non tariffarie”) e di abbattere dazi e dogane tra Europa e Stati Uniti rendendo il commercio più fluido e penetrante tra le due sponde dell’oceano; tutto questo con gravi conseguenze per la nostra alimentazione e per i diritti animali.

    Al seguente link potete trovare maggiori informazioni sulla campagna Stop TTIP: https://goo.gl/v9fy2s

  18. Flashmob nazionale LAV - Essere Animali 4 maggio 2016 in Piazza Montecitorio a Roma

    04/05/2016

    Flashmob nazionale  LAV - Essere Animali 4 maggio 2016 in Piazza Montecitorio a Roma

    Questa mattina LAV e Essere Animali hanno manifestato insieme davanti Montecitorio per ricordare che esiste una Proposta di Legge #‎salvavisoni che dopo tre anni non è stata ancora approvata. Il flashmob nazionale di oggi a Roma, per rendere possibile il quale LAV Roma si è mobilitata con i suoi attivisti, si è svolto nell'ambito di una serie di iniziative che dal 28 aprile all'8 maggio LAV ed Essere Animali stanno portando avanti insieme.

    Infatti, nonostante le tre proposte di legge che la nostra associazione è riuscita a far depositare da parte di altrettanti partiti e le due mobilitazioni nazionali organizzate negli anni 2011 e 2013, ancora oggi gli Uffici di Presidenza delle Commissioni Agricoltura (alla Camera) e Sanità (al Senato), già sollecitati più volte, stanno opponendo forti resistenze alla nostra campagna "pellicce", tesa a ottenere il divieto di allevamento di animali per tale finalità.

    A fine aprile, con le prime nascite dei cuccioli di visone, è iniziato un nuovo ciclo di allevamento e noi vogliamo che sia l'ultimo; lo scopo delle mobilitazioni e della campagna di sensibilizzazione e informazione delle due associazioni è quello di ottenere quanto prima l'avvio dell'iter legislativo nelle Commissioni referenti, così da poter arrivare alla votazione finale da parte del Parlamento prima delle prossime elezioni politiche.

    La mobilitazione è ora!

     

  19. Comunicato LAV Roma. CAVALLI DELLE BOTTICELLE: DECINE DI VETTURINI ISCRITTI NEL REGISTRO DEGLI INDAGATI CON L'IPOTESI DI MALTRATTAMENTO DI ANIMALI

    27/04/2016

    Comunicato LAV Roma. CAVALLI DELLE BOTTICELLE: DECINE DI VETTURINI ISCRITTI NEL REGISTRO DEGLI INDAGATI CON L'IPOTESI DI MALTRATTAMENTO DI ANIMALI

    CAVALLI DELLE BOTTICELLE: DECINE DI VETTURINI ISCRITTI NEL REGISTRO DEGLI INDAGATI CON L'IPOTESI DI MALTRATTAMENTO DI ANIMALI

     

    LAV: BENE, INDAGINE CONFERMA LE NOSTRE DENUNCE SU INADEGUATEZZA DEL LUOGO IN CUI SONO TENUTI I CAVALLI. PROSSIMO CONSIGLIO COMUNALE A LUGLIO DOVRA’ VOTARE DELIBERA POPOLARE PER ABOLIZIONE

     

    Dichiarazione della LAV di Roma:

     

    “Bene l’indagine della Procura di Roma che - secondo quanto pubblicato oggi da alcuni quotidiani - vede iscritti nel registro degli indagati decine di vetturini delle botticelle romane, con l’ipotesi di maltrattamenti di animali. L’indagine conferma le nostre denunce riguardo il luogo inadatto in cui sono tenuti i cavalli. Naturalmente la LAV auspica una fine definitiva di questa anacronistica forma di sfruttamento animale. Ci auguriamo che sia fatta piena luce anche sulla costruzione delle nuove e inutili stalle al Pincio, che è costata ai cittadini romani 1 milione e 300mila euro. Il primo atto sul quale sarà impegnato a luglio il nuovo Consiglio Comunale sarà il voto della Proposta di Delibera d’iniziativa popolare già depositata dalle associazioni animaliste con oltre 10 mila firme valide di cittadini romani che chiedono la fine delle botticelle, la riconversione delle licenze per i lavoratori e la salvezza dei cavalli. L’impegno della dismissione del “servizio” delle botticelle è tra i punti contenuti nel programma che le Associazioni hanno sottoposto ai candidati Sindaco al Comune di Roma. Ci auguriamo che sia fatta piena luce anche su chi in Comune e nell’Asl veterinaria Roma A avrebbe avallato presunte irregolarità”.

     

    27 aprile 2016

    Ufficio Stampa LAV Roma ufficiostampa@lavroma@gmail.com

    Ufficio Stampa LAV Sede nazionale tel. 064461325 – 3391742586 ufficiostampa@lav.it

     

  20. Elezione membri CD sede provinciale LAV Roma

    22/04/2016

    Elezione membri CD sede provinciale LAV Roma

    Siamo lieti di annunciare che ieri, presso la sede LAV, si è svolta l'Assemblea dei Soci di LAV Roma, che ha eletto i componenti del Consiglio Direttivo. La sede provinciale LAV di Roma sarà governata, per il biennio 2016-2018, da un CD di tre persone. Sono risultati eletti: David Nicoli, Anna Leyda Cavalli e Valerio Pileri. Gli eletti si riuniranno presto per affrontare le urgenze e definire il programma delle attività della sede.

    A tutti e tre i migliori auguri di buon LAVoro!

  21. Flash Mob LAV, AVCPP, OIPA e Animalisti italiani al laghetto dell'Eur per dire no all'acquario di Roma

    09/04/2016

     Flash Mob LAV, AVCPP, OIPA e Animalisti italiani al laghetto dell'Eur per dire no all'acquario di Roma


    Comunicato stampa LAV Roma
    9 aprile 2016

    Questa mattina attivisti animalisti delle associazioni LAV, AVCPP, OIPA e Animalisti Italiani hanno data vita a un flash-mob acquatico al laghetto dell’EUR per dire no alla realizzazione di un grande acquario proprio sotto la superficie del laghetto.
    A bordo di sei pattini affiancati, dopo aver guadagnato il centro del laghetto, gli attivisti hanno srotolato un lungo striscione con la scritta “Anche gli animali hanno un cuore - no all’acquario di Roma”, mentre altri di loro scandivano dalla riva lo slogan “Animali liberi”.
    Questa iniziativa segue quella del 14 febbraio scorso, giorno di San Valentino, quando gli animalisti manifestarono a sorpresa davanti ai cancelli del cantiere dell’acquario dell’EUR, presso la metro EUR Fermi. Nel tempo trascorso tra i due eventi sono stati organizzati tavoli informativi e volantinaggi per sensibilizzare la cittadinanza al problema.

    Ricordiamo che l'acquario andrebbe a ospitare inizialmente più di 3.000 animali innocenti e rappresenterebbe una fonte di lucro per diverse società private (tra cui la Mare Nostrum Romae srl e la multinazionale Merlin Entertainments Group Holding Limited). Negli acquari la mortalità degli animali è altissima, e oltre che di maltrattamento animale una struttura di questo tipo si renderebbe responsabile di un enorme impiego di risorse idriche e dell'occupazione di oltre 13mila metri quadrati di terreno pubblico.

    La costruzione di un acquario a Roma viola l'articolo 16 del Regolamento comunale sulla tutela degli animali (divieto di utilizzo totale o parziale di animali in spettacoli o intrattenimenti pubblici o privati, con o senza scopo di lucro).
    Sono cinque le associazioni animaliste che si sono da tempo organizzate in Coordinamento per contrastare l’apertura dell'acquario dell'EUR: LAV, ENPA, OIPA, AVCPP e Animalisti Italiani
    Esse propongono la riconversione della struttura in Centro di educazione al rispetto degli animali, anche attraverso la proposizione di realtà virtuali, come peraltro prevedeva il progetto iniziale.
     

  22. VISITA DI LAV ROMA AL CANILE COMUNALE DELLA MURATELLA

    01/04/2016

    VISITA DI LAV ROMA AL CANILE COMUNALE DELLA MURATELLA

    Stamane una nostra delegazione composta da Tiziana Torrisi (Responsabile area Animali Familiari) e David Nicoli (Punto di Riferimento) ha fatto visita al canile comunale della Muratella. Abbiamo potuto constatarne il grado di efficienza tutt'ora elevato garantito da operatori e volontari, nonostante la condizione di grave precarietà e incertezza in cui versa la struttura dopo i drastici tagli di finanziamento imposti dal comune ai canili pubblici. Dei quattro canili comunali di Roma la Muratella è rimasto l'unico ancora attivo ed efficiente. Complimentandoci con il personale per la grande dedizione dimostrata nella cura degli ospiti a quattro zampe, abbiamo ribadito l'impegno di LAV Roma per la difesa e il potenziamento dei canili comunali, per la progressiva chiusura delle convenzioni con i canili privati, per l'individuazione nelle associazioni di volontariato onlus no profit dei gestori primi delle strutture di accoglienza di cani e gatti.

  23. PRESENTATO OGGI IL PROGRAMMA ANIMALISTA PER IL CAMPIDOGLIO DA LAV, ENPA, AI, AVCPP e OIPA

    31/03/2016

    PRESENTATO OGGI  IL PROGRAMMA ANIMALISTA PER IL CAMPIDOGLIO DA LAV, ENPA, AI, AVCPP e OIPA

    Comunicato Stampa LAV Roma
    Giovedì 31 marzo 2016

    I DIRITTI DEGLI ANIMALI ALLE ELEZIONI COMUNALI DI ROMA -  PRESENTATO OGGI IN CONFERENZA STAMPA IL PROGRAMMA DELLE ASSOCIAZIONI ANIMALISTE PRESSO LA SALA CONSILIARE DEL 1° MUNICIPIO

    Roma - Le Associazioni LAV, ENPA, AVCPP, Animalisti Italiani e OIPA, unitesi in comitato promotore, hanno presentato oggi giovedì 31 marzo alle ore 14.00,  presso la Sala Consiliare del 1° Municipio in via della Greca, il loro programma contenente proposte sulle principali problematiche inerenti i diritti degli animali nella Capitale. Alla conferenza stampa sono intervenuti per le associazioni promotrici: Pierpaolo Cirillo (Animalisti Italiani), Michele Gualano (ENPA), Giuseppe Villirillo (Io Libero-AVCPP) e David Nicoli (LAV Roma).

    Il Comitato Promotore ha invitato tutti i candidati alla carica di Sindaco di Roma a rendersi disponibili per un incontro per valutare l’adesione al programma animalista e il suo conseguente inserimento nel proprio programma elettorale.
    Il primo incontro c'è stato già martedi 29 marzo con l'On. Stefano Fassina, candidato  Sindaco di Sinistra Italiana, il quale ha poi scritto una lettera di sostanziale adesione al programma animalista.

    L’auspicio del comitato promotore è quello di poter presto incontrare gli altri candidati a Sindaco e di poter far conoscere le problematiche che investono gli animali della Capitale, che sono molte, gravi e che richiedono urgenti risposte.
    Tra esse spiccano le questioni riguardanti: il rilancio dell’Ufficio comunale Diritti Animali; il potenziamento dei canili comunali; sterilizzazioni gratuite di cani e gatti per le famiglie meno abbienti; l’abolizione delle botticelle e la riconversione delle licenze; la dismissione del Bioparco e l’estensione del Centro e recupero animali; lo stop alla realizzazione dell’acquario dell’EUR; la tutela della biodiversità. 

    Il programma animalista è scaricabile da internet alla pagina web: http://goo.gl/WSyzQ5

  24. Flash Mob "Let it Beee" LAV Roma oggi al Pantheon per salvare gli agnelli

    20/03/2016

    Flash Mob "Let it Beee" LAV Roma oggi al Pantheon per salvare gli agnelli

    “Let It Beee - anche gli agnelli si meritano un futuro oltre la Pasqua” è lo slogan con cui oggi noi della LAV Roma abbiamo inscenato nella centralissima Piazza del Pantheon un flash mob danzante, realizzato con la collaborazione dei Vegan Dancers Alessio e Barbara, per attirare l’attenzione dei cittadini con vivacità e colore, e a tempo di musica, e informarli sul destino segnato dei piccoli ovini e caprini.

    L’immagine simbolo dell’evento, una mamma con due agnellini felici su un prato verde e il messaggio che richiama contemporaneamente il verso delle pecorelle e il titolo della notissima canzone dei Beatles vogliono essere la forte esortazione a lasciare che gli animali vivano una vita lunga e felice, lontano dai nostri piatti.

    Un messaggio positivo di empatia e vita trasmesso dai ballerini, che indossavano l’immagine simbolo dell’iniziativa, e dagli adesivi distribuiti ai passanti, per sensibilizzarli sulla tragica esistenza di tanti animali.

    Centinaia di migliaia gli agnelli e capretti macellati in occasione dalla Pasqua. La sequenza drammatica si ripete ogni anno: piccoli di poche settimane strappati alle madri, caricati sui camion e trasportati in condizioni drammatiche. Arrivati a destinazione, attendono terrorizzati il loro turno, sentendo le grida dei compagni, guardandoli morire, immersi nel pungente odore del loro sangue. Tre minuti di agonia prima che sopraggiunga la morte per dissanguamento, dopo che gli è stata tagliata la gola, spesso ancora coscienti perché lo stordimento, obbligatorio per legge, non è stato praticato. Un orrore che non può trovare la sua giustificazione nella tradizione. La LAV vuole contribuire all’abbandono di questa usanza cruenta, perché l’alternativa esiste, a questo sacrificio ripetuto e a tutte le abitudini alimentari basate sulla morte di esseri viventi. Un’alternativa facile e molto più coerente con il festeggiamento della rinascita pasquale di quanto lo sia un piatto di carne di agnello o capretto!

    Con l’iniziativa “Let It Beee”, la LAV invita a scegliere una Pasqua priva di crudeltà, piena di buone ricette vegan e di agnelli felici, liberi di continuare a belare.

    Scopri il Menu di Pasqua realizzato dallo chef Martino Beria per la LAV!

  25. Incontro "Sedotti e ABBANDONATI" - riflessioni dopo 25 anni dalla legge dello Stato 281/91 legge reg. 34/97a - 21 marzo 2016 a Grottaferrata

    19/03/2016

    Incontro "Sedotti e ABBANDONATI" - riflessioni dopo 25 anni dalla legge dello Stato 281/91 legge reg. 34/97a - 21 marzo 2016 a Grottaferrata

    Siamo lieti di invitarvi all'iniziativa "Sedotti e ABBANDONATI" - riflessioni dopo 25 anni dalla legge dello Stato 281/91 legge reg. 34/97a, organizzata dal Comune di Grottaferrata nell'ambito della 416a Fiera Nazionale del luogo. L'evento si svolgerà lunedì 21 marzo 2016 presso Palazzo Consoli, in Piazzetta Eugenio Conti, 1 (00046 - Grottaferrata), e il tema è quello del randagismo. E' previsto anche un intervento della Dott.ssa Ilaria Innocenti, responsabile LAV Settore Cani e Gatti. Qui di seguito riportiamo la scaletta della conferenza:

    • 15.30 - 16.00 Registrazione dei partecipanti
    • 16.00 Apertura dei lavori:

           Modera: Dott.ssa Roberta COVIZZI (Consigliere comunale di Grottaferrata)

           16.30 Saluti istituzionali ed Introduzione del Sindaco di Grottaferrata Dott. Giampiero FONTANA

    • 16.30 - 17.00 Intervento del Dott. Gaetano SAPORITO (ASL Roma 6) “Il fenomeno del randagismo nelle zone di competenza, risultati raggiunti con la corretta programmazione e collaborazione con le Amministrazioni ed Associazioni animaliste”.
    • 17.00 - 17.30 Intervento della Dott.ssa Ilaria INNOCENTI -  LAV (Lega Anti Vivisezione) “Randagismo, l'importanza dell'informazione al Cittadino, divulgazione presso le scuole, l’importanza degli UDA e dell’educazione nelle scuole”.
    • 17.30 - 18.00 Breve cenno alla nuova campagna “Aiutali ad uscirne” con la quale si chiede il rispetto dei divieti previsti dalla legge contro i test su animali per sostanze d’abuso (alcol, fumo, droghe), i trapianti di organi tra specie diverse e di vincoli nel reimpiego in una seconda sperimentazione degli stessi animali utilizzati.
    • 18.00 - 18.30 Intervento del Dott. Stefano CECCHI “La testimonianza della gestione di un Canile Sanitario, protocollo di prima accoglienza, corretta gestione della struttura, sempre nel rispetto del benessere degli animali”.
    • 18.30 - 19.00 Conclusioni del Sindaco Dott. Giampiero FONTANA
  26. Tavoli LAV Roma del 12 e 13 marzo per le GN LAV 2016

    11/03/2016

    Tavoli LAV Roma del 12 e 13 marzo per le GN LAV 2016

    Anche nel weekend del 12 e 13 marzo continuano in tutta Italia le Giornate Nazionali LAV per la campagna "Aiutali a uscirne"; vi ricordiamo i prossimi appuntamenti di LAV Roma, che sarà presente con i suoi tavoli nei seguenti luoghi e orari:

    Sabato 12 marzo 2016

    Via del Corso angolo Piazza del Popolo ore 9.30–19.00
    Viale Europa angolo Largo Apollinaire ore 10.00-19.30

    Domenica 13 marzo 2016

    Piazza Re Di Roma lato San Giovanni ore 9.30-19.00
    Viale Guglielmo Marconi altezza civico 198 ore 10.00-19.30

    Vi ricordiamo inoltre che presso i nostri tavoli potrete firmare la petizione nazionale per ottenere il divieto dei test sugli animali di sostanze d'abuso quali fumo, alcol e droghe; sarà possibile anche acquistare le nostre uova di Pasqua vegan equo-solidali, con le quali si sosterrà lo sviluppo di tecniche di ricerca innovative senza animali.

    Nella foto, un gruppo di volontarie di LAV Roma impegnate nei tavoli pasquali rivolge un pensiero al Presidente Gianluca Felicetti, attualmente impedito da un infortunio.

    Vi ricordiamo che per ogni aggiornamento e per eventuali modifiche riguardanti i luoghi e gli orari dei tavoli sarà utile consultare l'apposito evento-fb all'indirizzo https://goo.gl/rR4Kg3

    Vi aspettiamo!

  27. Tavoli LAV Roma per le Giornate nazionali LAV 2016

    29/02/2016

    Tavoli LAV Roma per le Giornate nazionali LAV 2016

    Le Giornate Nazionali LAV 2016 sono alle porte, e i prossimi tavoli della LAV Roma si terranno nei giorni sabato 5, domenica 6, sabato 12 e domenica 13 marzo nei seguenti luoghi:

    (NB: la lista è da considerarsi provvisoria e suscettibile di eventuali modifiche; conviene controllare alla vigilia o, ancor meglio, il giorno stesso qui o sull'evento-fb)

    Sabato 5 marzo 2016

    Via del Corso angolo Piazza del Popolo ore 9.30–19.00

    Viale Guglielmo Marconi altezza civico 198 ore 10.00-19.30

    Domenica 6 marzo 2016

    Via San Nicola dei Cesarini (Largo Argentina) ore 9.30-19.00

    Via Tuscolana angolo Via M.F. Nobiliore ore 10.00-19.30

    Sabato 12 marzo 2016

    Via del Corso angolo Piazza del Popolo ore 9.30–19.00

    Viale Europa angolo Largo Apollinaire ore 10.00-19.30

    Domenica 13 marzo 2016

    Piazza Re Di Roma lato San Giovanni ore 9.30-19.00

    Viale Guglielmo Marconi altezza civico 198 ore 10.00-19.30


    La campagna che lanceremo quest'anno sarà "Aiutali a Uscirne", per il rispetto dei divieti previsti dalla legge contro i test su animali per sostanze d'abuso (alcol, fumo, droghe), contro i trapianti di organi tra specie diverse e il reimpiego in una seconda sperimentazione degli stessi animali già utilizzati.

    Ai nostri tavoli saranno raccolte le firme per la petizione della campagna "Aiutiamoli a Uscirne" e sarà naturalmente possibile procurarsi le squisite uova pasquali LAV al cioccolato fondente, in cambio di una donazione minima di € 12. Il ricavato sarà destinato a progetti di ricerca senza animali.

     

    Avviso importante per le volontarie e i volontari di LAV Roma:

    potete dare la vostra disponibilità di volontariato per email o tramite la pagina ufficiale di LAV Roma su Facebook https://goo.gl/9w9zBO, entro il giorno:

    * mercoledì 2 marzo per i tavoli del 1° weekend (5 e 6 marzo)

    * mercoledì 9 marzo per i tavoli del 2° weekend (12 e 13 marzo)

     

    È stato creato un apposito evento-fb per le GN LAV a Roma, a questo link: https://goo.gl/rR4Kg3

  28. Tavolo informativo lav roma in viale europa contro l'acquario di roma

    27/02/2016

    Tavolo informativo lav roma in viale europa contro l'acquario di roma

    Stamattina noi di LAV Roma siamo stati in Viale Europa con un tavolo informativo per sensibilizzare i passanti sul tema della libertà degli animali acquatici e protestare insieme contro l'apertura dell'Acquario di Roma, una prigione per più di 3.000 animali innocenti, dalle tartarughe marine a pesci del Mediterraneo, agli squali.

    Chiediamo l’intervento del Commissario Prefettizio Tronca per il rispetto del Regolamento comunale, la negazione da parte del Ministro dell’Ambiente Galletti dell’autorizzazione all’apertura e la riconversione della struttura a Centro di educazione al rispetto degli animali anche attraverso la proposizione di realtà virtuali così come prevedeva il progetto iniziale.

    Animali liberi!

  29. Comunicato stampa LAV - CAVALLI A ROMA: UNA MANIFESTAZIONE BASATA SULL'ESIBIZIONE E MERCIFICAZIONE DEL CAVALLO, RIDOTTO A "MACCHINA DA PERFORMANCE"

    22/02/2016

    Comunicato stampa LAV - CAVALLI A ROMA: UNA MANIFESTAZIONE BASATA SULL'ESIBIZIONE E MERCIFICAZIONE DEL CAVALLO, RIDOTTO A "MACCHINA DA PERFORMANCE"

    Comunicato Stampa LAV – 22 febbraio 2016

    “CAVALLI A ROMA”: UNA MANIFESTAZIONE BASATA SULL’ESIBIZIONE E MERCIFICAZIONE DEL CAVALLO, RIDOTTO A “MACCHINA DA PERFORMANCE”

    LAV: NON ESISTE “EQUITAZIONE SOSTENIBILE”, QUESTA PRATICA E’ SEMPRE UTILITARISTICA E NEGA LE FONDAMENTALI ESIGENZE DEL CAVALLO

    Si è concluso ieri alla Fiera di Roma il Salone dell'Equitazione e dell'Ippica "Cavalli a Roma".

    La manifestazione si è svolta con la partecipazione di duemila cavalli di tutte le razze e nazionalità e con il patrocinio di Regione Lazio, Camera di Commercio, FISE e Fitetrec-Ante.

    Il programma prevedeva esibizioni e competizioni equestri di tutti i tipi, dal salto ad ostacoli al Reining, al Cutting, al Team Penning, alla Gimkana western, al Mountain Trail, fino agli spettacoli di doma classica e vaquera, agli show acrobatici, alle gare degli Attacchi, al battesimo della sella per i più piccoli, ai convegni, alle conferenze e ai workshop dedicati alle tecniche di Natural Horsemanship e agli IAA (Interventi Assistiti con gli Animali).

    Abbiamo visitato la fiera e queste sono le nostre considerazioni.

    "La nostra visione del cavallo è molto distante da tutto ciò che è possibile vedere in questa manifestazione basata sull'esibizione ostentata e la mercificazione del cavallo ridotto a macchina erogatrice di performance” – commenta Nadia Zurlo, responsabile LAV settore Equidi.

    Il cavallo è un animale schivo e pauroso. In natura vive in branco e in ampi spazi aperti, dovrebbe poter socializzare con i propri simili, camminare e pascolare per buona parte del giorno.

    Nella realtà, la maggior parte degli equidi viene scuderizzata in modo permanente, con gravi limitazioni della libertà di movimento e ripercussioni sulla  salute fisica e mentale.

    Gli equidi in Italia sono ancora considerati  animali da reddito, da sempre allevati per selezionare la razza, per essere utilizzati in attività di lavoro o negli sport equestri, nell'ippica, nelle manifestazioni storiche, negli spettacoli circensi e come mezzo di trasporto turistico.

    Non è possibile parlare di "equitazione sostenibile" perché l'equitazione in sé è la negazione delle esigenze fisiologiche ed etologiche dell'equide e si basa sul concetto di utilitarismo.

    “Dovremmo mettere in discussione tutto ciò che crediamo di sapere del cavallo, dovremmo cominciare ad interagire con il cavallo instaurando una relazione vera, autentica basata sull'amore e sul rispetto reciproco. Dal cavallo l'uomo si aspetta sempre un risultato e quando questo non è più utilizzabile, il cavallo diventa un peso di cui sbarazzarsi e spesso viene mandato al macello – dichiara la LAV di Roma – Dovremmo aprire gli occhi condividendo con il cavallo emozioni ed esperienze e non comandi, imposizioni, dominio, controllo. L’amore per un cavallo dura tutta la vita e non solo il tempo che è comodo all’uomo”.

     

    Ufficio Stampa LAV Roma

    tel. 347.4383863 

    ufficiostampa.lavroma@gmail.com

     

    Claudia Squadroni

    Ufficio stampa

    Cell. +39 320 6770285

    Interno: 0694412.304
    E-mail: press@lav.it

  30. Presentazione del libro "Educare al rispetto degli animali" il 26 febbraio alle 18

    20/02/2016

    Presentazione del libro "Educare al rispetto degli animali" il 26 febbraio alle 18

    La LAV lancia un manuale dedicato a insegnanti, genitori e cittadini per comprendere e trasmettere a bambini e adolescenti il rispetto per gli animali. Il volume, a distribuzione gratuita, dal titolo “Educare al rispetto degli animali – Sviluppo dell’empatia e del riconoscimento dell’altro in età evolutiva” è scritto dai responsabili del Settore Educazione LAV, Giacomo Bottinelli e Ilaria Marucelli, con un’introduzione della psicologa Annamaria Manzoni, nota per le sue iniziative e pubblicazioni proprio nel campo del rapporto tra umani e non.

    L'evento, realizzato grazie al supporto organizzativo di LAV Roma, avrà luogo venerdì 26 febbraio alle ore 18.00 presso la libreria Odradek in Via dei Banchi Vecchi 57 (ingresso libero). A ciascun partecipante sarà donata una copia del volume e al termine della presentazione la nostra asssociazione offrirà un buffet vegan a tutti i partecipanti.

    È stato creato un apposito evento-fb per pubblicizzare l'evento: https://goo.gl/OVkJfH

    Vi aspettiamo!

  31. Lav, Animalisti italiani, Avcpp, Enpa e Oipa contro il nuovo acquario di Roma

    14/02/2016

    Lav, Animalisti italiani, Avcpp, Enpa e Oipa contro il nuovo acquario di Roma

    Questa mattina abbiamo partecipato al flash-mob animalista davanti ai cancelli del costruendo acquario dell'EUR, una fonte di lucro per società private, un enorme spreco di risorse e soprattutto una nuova prigione per oltre 3000 animali acquatici.
    LAV, Animalisti italiani, AVCPP-Io Libero, ENPA e  OIPA insieme per dire no alla prigionia e alla sofferenza di animali sfruttati in nome di falsi obiettivi di educazione, ricerca e conservazione.
    Evitiamo lo sperpero di denaro pubblico e costruiamo una Roma moderna e civile. Animali liberi!

  32. Presentazione rivista "Vegan Italy" al ristorante Ma Va' giovedì 18 febbraio ore 18.30

    12/02/2016

    Presentazione rivista "Vegan Italy" al ristorante Ma Va' giovedì 18 febbraio ore 18.30


    Giovedì 18 febbraio 2016 alle ore 18.30 presso il Ristorante "Ma Va'?" in Roma, Via Euclide Turba 6/8,  sarà presentata la nuova rivista "Vegan Italy", dedicata all'alimentazione e allo stile di vita vegan.
    Ospiti dell'organizzatore Edizioni Sonda  saranno il Presidente LAV Gianluca Felicetti, collaboratore della rivista, e gli attori di "Vegan Chronicles" Claudio Colica e Andrea Morabito.
    Il locale per l'occasione proporrà un aperitivo a buffet al prezzo di 10 euro, inclusa la prima consumazione.
    Per info si può chiamare il ristorante al numero 06.3729134.
    Qui l'evento-fb creato da Edizioni Sonda per pubblicizzare la presentazione:https://goo.gl/Z2Z1xf
     

  33. LAV ROMA SOLIDALE CON AVCPP IN DIFESA DEGLI ANIMALI OSPITI DELLE STRUTTURE COMUNALI

    25/01/2016

    LAV ROMA SOLIDALE CON AVCPP IN DIFESA DEGLI ANIMALI OSPITI DELLE STRUTTURE COMUNALI

    Stamane LAV Roma ha partecipato alla conferenza stampa indetta dall’associazione AVCPP. Unanime la preoccupazione espressa dai presenti per la grave decisione del Comune di Roma di chiudere i due canili comunali Muratella e Vitinia ex Poverello e di deportare i circa 650 cani e 50 gatti nei canili privati convenzionati del Lazio. La sostituzione di associazioni no-profit con società private comporta minori cure per gli animali e minori possibilità di adozione.  Necessario un cambio di rotta della burocrazia comunale per non privare la città e gli animali di un servizio importante che funziona.

  34. Circo: esposto LAV contro il Rony Roller per affissione abusiva manifesti

    13/01/2016

    Circo: esposto LAV contro il Rony Roller per affissione abusiva manifesti

    Inizia male il 2016 per il Rony Roller Circus, a causa di un esposto presentato dalla LAV di Roma per affissione abusiva di manifesti nella Capitale.

    L'esposto della  LAV di Roma, presentato il 12 gennaio 2016 al Gruppo XIII Aurelio della Polizia locale di Roma Capitale, documenta, con l'ausilio di esplicite fotografie (allegate), l'affissione di 47 manifesti abusivi di vario formato su muri, su staccionate in legno e in lamiera, e perfino su alcuni box di raccolta di abiti usati e su cabine elettriche.

    Il Rony Roller Circus è attualmente attendato nel XIII Municipio di Roma, all’incrocio tra Via Boccea e Via di Torrevecchia, nello spazio antistante la Basilica minore di Santa Sofia, all’interno della proprietà della Chiesa Greco-Cattolica Ucraina.

    Il Circo, sulla base dell’ art. 23 del Codice della Strada e in virtù del numero di violazioni commesse, potrebbe essere passibile di una maxi-multa di migliaia di euro. Le verifiche della Polizia locale sono già in corso.

    Il coordinatore della Sede locale LAV di Roma, David Nicoli, ricorda che: “documentare simili irregolarità e sottoporle al Gruppo di Polizia locale competente territorialmente, fa parte del senso civico che ogni cittadino dovrebbe dimostrare a tutela del pubblico decoro e degli animali costretti a subire la prigionia nei circhi: ciascuno di noi può fare molto, sia per garantire il necessario rispetto agli animali che per preservare  le città in cui viviamo”.

  35. Comunicato stampa LAV, ENPA, LNDC, OIPA

    08/01/2016

    Comunicato stampa LAV, ENPA, LNDC, OIPA

    Comunicato stampa 4 dicembre 2015

     

    MALTRATTAMENTI AGLI ANIMALI, INVII A PRODUZIONE CARNE DI BOVINI SENZA MARCHIO IDENTIFICATIVO: ASSOCIAZIONI ANIMALISTE DENUNCIANO GESTIONE AZIENDA COMUNALE CASTEL DI GUIDO E ASL ROMA E.
    “TRONCA E ZINGARETTI DIANO LA GRAZIA A 189 VITELLI E VITELLONI MESSI ALL’ASTA PER MACELLAZIONE”


    L’Azienda zootecnica comunale di Castel di Guido e l’Asl Roma E sono state denunciate, per maltrattamenti animali e invii di bovini alla macellazione senza marchi auricolari, dalle associazioni Enpa, Lav, Lndc e Oipa.

    “Foto e video diffusi in rete dimostrano un’illegalità diffusa e avallata anche dagli enti pubblici che dovrebbero controllare - dichiarano le associazioni animaliste – abbiamo quindi chiesto l’intervento della Procura della Repubblica di Roma sull’indecente situazione di violazione delle normative a tutela degli animali (articoli 544 bis-ter e 727 del Codice penale) nonché della salute pubblica riguardo alla registrazione dei bovini e della loro relativa macellazione e consumo delle carni (Decreto Legislativo 58-2004 e Regolamenti CE 1760-2000 e 1825-2000).

    Le associazioni ritengono importante e dovuto un urgente intervento del Commissario prefettizio Tronca e del Presidente della Regione Zingaretti, in quanto Enti proprietari e gestori dell’Azienda, affinché cessino immediatamente queste condizioni e diano la grazia a 189 vitelli e vitelloni messi all’asta da martedì scorso con un Avviso del Dipartimento Agricoltura di Roma Capitale.

    “Un patrimonio inestimabile dal punto di vista ambientale e paesaggistico non può più essere un’anacronistica azienda di produzione ma anzi deve essere trasformato un Centro di recupero di animali maltrattati o sequestrati dall’Autorità Giudiziaria, funzione di cui si registra una cronica mancanza - dicono Enpa, Lav, Lndc e Oipa - chiediamo la salvaguardia della attività pubblica, e non a fine di lucro, di animali, strutture e terreni, valorizzandoli per una reale funzione sociale che non può più essere quella di produrre latte e carni a spese dei cittadini”.

  36. Prsentazione del libro "La fabbrica dei cuccioli" mercoledì 9 dicembre alle 15.30

    07/12/2015

    Prsentazione del libro "La fabbrica dei cuccioli" mercoledì 9 dicembre alle 15.30

    Mercoledì 9 dicembre dalle ore 15.30 alle 17.30 presso la SIOI (Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale), a Piazza di San Marco 51 (Piazza Venezia), si terrà la conferenza di presentazione del libro "La fabbrica dei cuccioli - Fermiamo il traffico internazionale: l’amore non si compra", un reportage toccante e sconvolgente sullo sfruttamento e la sofferenza dietro il traffico dei cuccioli in Europa: i dati, le storie, i personaggi insospettabili.
    Una testimonianza del dolore delle madri: sconosciuto, silenzioso, lontano dai nostri occhi e dalle nostre coscienze.
    Per salvare la vita a tanti cuccioli «fabbricati» per soddisfare la moda del momento, assieme a quella delle loro madri, sfruttate fino all’ultima gravidanza.
    Per rendere consapevoli i cittadini dell’importanza dell’adozione da un canile o gattile, invece dell’acquisto.

    Durante l'incontro saranno presenti le autrici del libro Ilaria Innocenti e Macri Puricelli, e Licia Colò, conduttrice tv e autrice dell’introduzione al libro.

    Reineke Hameleers, direttore di Eurogroup for Animals, Bruxelles, presenterà la campagna europea #ProtectOurPets per ottenere una Legislazione UE a tutela di cani e gatti

    Vi aspettiamo!

    Si prega di confermare la presenza comunicandola a d.musocco@lav.it oppure relazioniesterne@sioi.org

     

     

     

  37. Presentazione del libro "Oltre il filo spinato di Green Hill" il 4 dicembre alle 18.30 presso "Veggy Days"

    02/12/2015

    Presentazione del libro "Oltre il filo spinato di Green Hill" il 4 dicembre alle 18.30 presso "Veggy Days"

    Siete tutti invitati alla presentazione del libro "Oltre il filo spinato di Green Hill - La vivisezione esiste ancora. Come e perché superarla", scritto da Gianluca Felicetti e Michela Kuan (Edizione Sonda). All'evento, che avrà luogo venerdì 4 dicembre 2015 alle ore 18.30 presso "Veggy Days" in Viale dei Colli Portuensi 508, sarà presente il Presidente LAV Gianluca Felicetti.

    A quest'indirizzo potete trovare il relativo evento Facebook creato dal locale: https://goo.gl/inB1Sk

  38. LAV Roma alla Marcia per il Clima il 29 novembre dalle 13.30

    25/11/2015

    LAV Roma alla Marcia per il Clima il 29 novembre dalle 13.30

    Domenica 29 novembre 2015 a Roma, come in altre capitali del mondo, si svolgerà la grande Marcia per il Clima organizzata per sensibilizzare l'opinione pubblica e i politici sulle importanti ed urgentissime decisioni “salva Pianeta”  che verranno prese a Parigi, nella Conferenza COP21 sui cambiamenti climatici, che durerà dal 30 novembre al 12 dicembre 2015.

    La LAV ha aderito alla Coalizione per il Clima, che organizza la marcia, e prenderà parte al corteo che partirà da Piazza Farnese alle ore 14,00 per concludersi ai Fori Imperiali, dove seguirà un concerto dalle ore 17,00 fino alle ore 21,00.

    La nostra partecipazione sarà un modo per sottolineare ancora una volta e con forza:

    • la nostra ricetta Vegan per non consumare ulteriormente il Pianeta, ben illustrata dal sito http://www.cambiamenu.it;
    • la mancanza di enfasi e di attenzione (per non dire cecità) che persiste in campo ambientalista e sociale sulla responsabilità degli allevamenti  - e quindi della scelta individuale a tavola - nei danni al clima.

    Saremo presenti in modo ben visibile e originale. Più volontari e simpatizzanti di LAV Roma saremo, meglio sarà e chi vuole darci una mano è più che benvenuto!

    L'appuntamento LAV è alle 13,30 a Campo de' Fiori, da dove muoverà il corteo.

    Per la marcia è stato creato un evento Facebook collegato: https://goo.gl/xYQJQ0.

  39. Botticelle: iniziativa popolare la voterà prossimo Consiglio Comunale Roma

    18/11/2015

     Botticelle: iniziativa popolare la voterà prossimo Consiglio Comunale Roma

    Con il commissariamento di Roma Capitale, dopo il Sindaco Marino e lo scioglimento del Consiglio Comunale, che fine fa la Proposta di Delibera di Iniziativa Popolare contro le botticelle sottoscritta da oltre 10mila cittadini e depositata il 27 febbraio scorso? Non decade e sarà esaminata, dovrà essere votata, dalla prossima Assemblea Capitolina che eleggeremo nel prossimo mese di maggio. 

    Per questo l’appuntamento del voto è solo rimandato. Le associazioni promotrici Animalisti Italiani, Ava, Enpa, Avcpp-IoLibero, Lav ed Oipa, ne faranno dunque una delle loro bandiere per la prossima campagna elettorale. Segnaleranno positivamente o negativamente i candidati Sindaco e Consigliere che si impegneranno o meno a mettere all’ordine del giorno subito la Proposta di Delibera Popolare e ad approvarla. Basta sofferenza dei cavalli e riconversione delle licenze per i vetturini.

    Roma sia davvero Capitale del cambiamento e della civiltà.

  40. Il Presidente LAV fa la spesa al Vegan Store per mostrare solidarietà alla venditice vegana Barbara

    15/11/2015

    Il Presidente LAV fa la spesa al Vegan Store per mostrare solidarietà alla venditice vegana Barbara

    Ieri, sabato 14 novembre, il Presidente LAV Gianluca Felicetti si è recato a fare la spesa al box 83 "Vegan Store" presso il Nuovo Mercato Testaccio, per dimostrare concreta solidarietà alla venditrice vegana Barbara, fatta oggetto di continue vessazioni da parte di alcuni vicini, per difendere il suo diritto di vendere prodotti vegani in quel luogo, nonché il diritto dei cittadini a poter scegliere di acquistare anche prodotti non-animali.

    Nella foto, Barbara e il Presidente LAV alle prese con l'imbustamento degli ottimi e numerosi prodotti acquistati.

  41. Presentazione del libro "Corpi che non contano. Judith Butler e gli animali" il 25 novembre alle ore 18

    13/11/2015

    Presentazione del libro "Corpi che non contano. Judith Butler e gli animali" il 25 novembre alle ore 18


    Siamo lieti di invitarvi alla presentazione del libro "Corpi che non contano. Judith Butler e gli animali" a cura di Massimo Filippi e Marco Reggio (Mimesis Edizioni), che avrà luogo mercoledì 25 Novembre 2015 alle ore 18.00 presso la Libreria Odradek, in Via Dei Banchi Vecchi 57 a Roma.
    Il volume raccoglie un'intervista a Judith Butler e dei saggi di Massimo Filippi, Richard Iveson, Marco Reggio, James Stanescu e Federico Zappino.
    Durante l'evento i curatori discuteranno del libro insieme al Presidente LAV Gianluca Felicetti. LAV Roma ha creato un apposito evento-Facebook per promozionare la presentazione: https://goo.gl/y74ABM

    Vi aspettiamo numerosi!

  42. Domenica 1° novembre in piazza per il World Vegan Day!

    29/10/2015

    Domenica 1° novembre in piazza per il World Vegan Day!

    LAV Roma celebra in piazza, per il terzo anno consecutivo, il World Vegan Day (la giornata mondiale vegan). Domenica 1 novembre saremo a Roma, in Largo di Torre Argentina, dalle ore 10.00 alle ore 19.30.

    Presso il nostro stand saranno distribuiti fino a esaurimento gli apprezzatissimi ricettari vegan della LAV e anche il libretto "Piccola guida pratica", che risponde alle domande più frequenti e spiega i perché e i vantaggi della scelta vegan.

    Vi aspettiamo al nostro stand per costruire insieme un mondo senza crudeltà.

    Qui potete trovare l'indirizzo dell'evento Facebook: https://goo.gl/f2eMZT

    Vi consigliamo inoltre di visitare il sito Cambia Menu http://www.cambiamenu.it con tante info utili e veg-ricette, e la pagina Facebook dei MercoledìVeg della LAV: https://www.facebook.com/mercolediveg

    GO VEGAN!
     

  43. Giovane piccione soccorso al centro di Roma

    10/10/2015

    Giovane piccione soccorso al centro di Roma

    Oggi abbiamo soccorso un piccione di giovane età che stazionava immobile su un marciapiedi del centro di Roma. Il volatile presentava una ferita sotto l'ala sinistra, probabilmente procurata da un predatore. Abbiamo adattato per lui una comoda scatola di cartone e l'abbiamo portato al centro di recupero della LIPU. Si stima che l'arto, ora pulito e immobilizzato, dovrebbe guarire in due settimane, dopodiché il nostro amico pennuto potrà decidere da solo quando spiccare il volo dalla voliera del centro e tornare libero. Grazie alla nostra attivista Tamara per aver notato e prelevato il piccione e a Federica della LIPU per il primo soccorso!

  44. Insieme a GRIDER in piazza del Pantheon il 4 ottobre alle 15 per dire STOP al commercio d'avorio!

    01/10/2015

    Insieme a GRIDER in piazza del Pantheon il 4 ottobre alle 15 per dire STOP al commercio d'avorio!

    Noi di LAV Roma aderiamo alla manifestazione "Terza Marcia Internazionale per gli Elefanti" a supporto della campagna “Iworry” del David Sheldrick Wildlife Trust organizzata a Roma da Grider (Gruppo Romano in Difesa di Elefanti e Rinoceronti), Animalisti Italiani e Pengo Life Project per dire STOP al commercio mondiale dell’avorio e dei corni di rinoceronte e al massacro della fauna in Africa e Asia da parte dei mercanti di morte.

    La domanda di avorio è crescente e il bilancio, per animali e uomini, si fa sempre più tragico: nonostante la CITES (Convenzione sul commercio internazionale delle specie minacciate di estinzione), ratificata da 176 Paesi, nel 1989 abbia imposto la messa al bando del commercio di avorio, la continua richiesta proveniente soprattutto da Paesi asiatici (Cina, Thailandia) e dagli USA sta portando gli elefanti pericolosamente vicini all'estinzione. Gravi le ripercussioni di questa tragedia anche sulle sorti di centinaia di ranger, uccisi durante la loro missione. A gestire tutto questo le ecomafie, che con il traffico d'avorio finanziano direttamente gruppi terroristici come gli Shabab.

    Ogni 15 minuti in Africa viene ucciso un elefante; ogni giorno tre rinoceronti. Tutto questo è inaccettabile! Marciamo insieme domenica 4 ottobre in Piazza del Pantheon dalle 15.00 alle 18.30 per chiedere il bando mondiale del traffico di avorio e di corni di rinoceronte e il sostegno ai parchi africani per ricostituire le popolazioni di questi animali. STOP al commercio d'avorio, STOP al bracconaggio!

    La manifestazione è pacifica e aperta a tutti. Qui il link all'evento Facebook: https://goo.gl/GH1tDb

  45. Roma non dia i canili a chi gestisce stabulari. Sindaco Marino si fermi!

    27/09/2015

    Roma non dia i canili a chi gestisce stabulari. Sindaco Marino si fermi!

    LAV, Animalisti Italiani ed ENPA esprimono la loro indignazione rispetto all'intenzione del Comune di Roma di assegnare la gestione dei canili comunali a un soggetto imprenditoriale pugliese che oltre a gestire nei suoi canili privati i randagi pugliesi ha vinto, come unico partecipante, la manifestazione di interesse del Dipartimento di Scienze Mediche di Base, Neuroscienze e Organi di Senso dell’Università di Bari per il “servizio di stabulazione, mantenimento e cura di animali da laboratorio” per un importo di 15.850, 45 euro a semestre. Di fronte alla gravità del fatto, le associazioni propongono l'annullamento del bando, la messa a norma delle strutture pubbliche di accoglienza e il passaggio diretto alla gara europea. Questa la dichiarazione:

    “Non possiamo credere che il Comune di Roma voglia aggiudicare la gestione dei suoi canili comunali ad un imprenditore privato del randagismo che gestisce non solo mega canili da 1200 posti ma anche gli stabulari per animali da laboratorio dell’Università di Bari. Alla luce di questa inquietante scoperta, chiediamo alla Giunta Marino di annullare immediatamente il bando ponte per la gestione dei canili comunali di Roma, mettere a norma le strutture pubbliche di accoglienza e andare direttamente alla gara europea. Altrimenti dobbiamo pensare che il passato da sperimentatore del Sindaco Marino ha preso il sopravvento”.

    “Si tratta del gestore di un mega canile privato da 1200 posti che a Bari funge da “ospedale veterinario” e canile rifugio per la città di Bari e molti altri comuni pugliesi come Rutigliano, Cassano, Ostuni, Acquaviva ed è anche società multiservizi che si occupa di smaltimento di tutti i tipi di rifiuti anche speciali,  servizi di derattizzazione e disinfestazione, manutenzione del verde, pulizie etc". – dicono Carla Rocchi presidente ENPA, Gianluca Felicetti di LAV e Walter Caporale di Animalisti Italiani – "Un soggetto che, pur di entrare nei canili comunali, accetta le cifre esigue offerte dal Comune e ci applica sopra pure il proprio mark up visto che ci deve guadagnare”.

  46. Cena a buffet per la chiusura della stagione estiva sulla Terrazza VeganEaty venerdì 18 settembre ore 20.30

    10/09/2015

    Cena a buffet per la chiusura della stagione estiva sulla Terrazza VeganEaty venerdì 18 settembre ore 20.30

    Siete tutti invitati alla cena vegan a buffet organizzata dal nostro Settore Veg e da VeganEaty Fair per chiudere insieme la stagione estiva. La cena si terrà il 18 settembre alle ore 20.30, presso la Terrazza VeganEaty in Piazza Antonio Meucci, 4.
    La quota di partecipazione sarà al prezzo speciale per l’occasione di € 10,00 a persona, compresa la prima consumazione alcolica (birra Heineken) o analcolica (succo di mela o ananas).

    Il Menù della serata prevede:
    - Crostini con Salse (di Piselli, di Peperoni e Mandorle e Hummus di Ceci)
    - Insalata di Pollo Felice con Muscolo Autoprodotto e Maionese Veg
    - Farinata di Ceci alle Zucchine
    - CousCous con Pistacchi e Uvetta
    - Insalata di Crudite' e Frutta Secca
    - Pasta al Forno con Ragù di Lenticchie (servita calda a fine buffet come piatto forte)

    Dolci: Tiramisù al Cacao e Rum
     

    Sarà attivo per tutto il corso della serata un tavolo informativo LAV Roma, dove sarà anche possibile sottoscrivere le petizioni in corso.

    Si consiglia di prenotare entro giovedì 17 settembre ai seguenti recapiti:
    VeganEaty Fair 3402923557 - veganeatyfair@gmail.com

    Questo è l'ultimo appuntamento stagionale sulla terrazza VeganEaty: non mancate!
    In caso di eventuale maltempo l'evento si svolgerà nello stesso edificio al piano di sotto - sala grande.

    Potete trovare l'evento anche su facebook https://goo.gl/sh0xgX e sulla pagina di LAV Roma: https://www.facebook.com/lavromapdr

  47. "Sulla tutela giuridica degli animali" Convegno LAV e Diritto all'ambiente di martedì 22 settembre

    10/09/2015

    "Sulla tutela giuridica degli animali" Convegno LAV e Diritto all'ambiente di martedì 22 settembre

    Il giorno martedì 22 settembre la LAV e la testata giornalistica online "Diritto all’ambiente", con il patrocinio dei Ministeri della Giustizia, della Salute, dell’Ambiente, delle Politiche Agricole e dell’Ordine degli Avvocati di Roma, organizzano un Convegno per analizzare e discutere le implicazioni e gli ambiti di applicazione della nuova legge sulla non punibilità per “tenuità del fatto”, con riferimento alla tutela dei diritti animali in Italia.

    L'evento avrà luogo dalle ore 15.00 alle ore 19.00 presso la Sala ISMA del Senato della Repubblica, in Piazza Capranica 72, e consisterà in un approfondimento dedicato alla nuova norma introdotta dal Decreto Legislativo 16 marzo 2015 n. 28 che, pur apportando una modifica profonda del sistema di regole sostanziali e procedurali, non comporta alcuna depenalizzazione dei reati contro gli animali, né un indebolimento delle tutele conquistate negli anni, frutto di importanti pronunce in materia e del consolidamento di una coscienza sociale orientata verso il rispetto dell’integrità fisica e psicofisica degli animali quali esseri senzienti, come lo stesso Trattato di Lisbona all’articolo 13 ci ricorda. 

    Si pensi alla sentenza “Green Hill” (l’allevamento bresciano di cani beagle destinati alla vivisezione), pietra miliare della tutela giuridica dei diritti animali nel nostro Paese, che ha visto la condanna dei responsabili dell’omonimo allevamento per il delitto di maltrattamento e uccisione di animali. Anche con le modifiche introdotte del Decreto Legislativo 16 marzo 2015 n. 28, l’esito di questo storico processo non avrebbe potuto essere diverso. I reati accertati, infatti, risultavano abituali, consistendo in una condotta costante e reiterata. Inoltre, l’esiguità del danno è da escludersi ogni qualvolta un essere senziente subisca delle lesioni o, peggio, la morte, come avvenuto per molti dei beagle presenti nella struttura in questione. Si pensi anche alla condanna inflitta al Circo Victor (2015) per le lesioni provocate agli animali a causa di “condotte omissive derivanti da incuria e inosservanza dei principi riconducibili alle caratteristiche etologiche delle singole specie animali”: dunque comportamenti reiterati di tale gravità da creare danni agli animali.

    Un importante appuntamento per fare chiarezza sulle implicazioni della nuova legge, tracciare alcune linee guida per gli operatori del settore e individuare gli aspetti sostanziali e procedurali maggiormente significativi, affinché si escluda ogni possibile vulnus nella tutela dei diritti degli animali, così come prevista e riconosciuta dall’ordinamento giuridico italiano.

  48. Presentazione del libro "Noi Animali, We Animals" il 16 settembre 2015 al Margutta Veg Ristorarte

    07/09/2015

    Presentazione del libro "Noi Animali, We Animals" il 16 settembre 2015 al Margutta Veg Ristorarte

    Vi invitiamo alla presentazione del libro della fotoreporter canadese Jo-Anne McArthur "Noi Animali - We Animals", edito da Safarà Editore, che avrà luogo il giorno mercoledì 16 settembre 2015 alle ore 19.00 presso il Margutta Veg Ristorarte, in Via Margutta 118 (Piazza del Popolo) a Roma.

    In 250 pagine le storie e le fotografie scattate in più di 40 Paesi che hanno contribuito a più di 100 campagne contro la crudeltà verso gli animali. Un archivio di ritratti di animali in allevamenti, laboratori, circhi, acquari e mercati assieme a quelli di animali ospiti di santuari e immortalati nei loro habitat naturali.
    A condurre l'incontro con l'autrice sarà il fotografo naturalista Simone Sbaraglia. 

    Qui il link all'evento facebook: https://www.facebook.com/events/444545899063404/

    Vi aspettiamo!

  49. Caccia: associazioni unite contro la Preapertura della stagione venatoria nella Regione Lazio

    03/09/2015

    Caccia: associazioni unite contro la Preapertura della stagione venatoria nella Regione Lazio

    Molte le associazioni animaliste e ambientaliste unite contro la Preapertura della stagione venatoria nella Regione Lazio. Di seguito pubblichiamo il comunicato congiunto delle associazioni:


    COMUNICATO Animalisti Italiani, ENPA, Italia Nostra, LAV Roma, LAC Lazio, LIPU Lazio, OIPA, SOS Gaia, WWF Lazio
     
    Caccia e preapertura: dal 2 settembre gravi rischi per la natura Zingaretti dimentica gli impegni elettorali per l’ambiente
     
    “Fra pochi giorni i cacciatori torneranno a sparare contro ambiente, animali, leggi e buon senso. Ancora una volta la politica si è piegata alle richieste del mondo venatorio, infischiandosene della stragrande maggioranza di cittadini contrari al massacro di animali selvatici per puro divertimento.  – è quanto dichiarano in una nota stampa congiunta Animalisti Italiani, ENPA, Italia Nostra, LAV Roma, LAC Lazio, LIPU Lazio, OIPA, SOS Gaia e WWF Lazio - Con un decreto a firma del Presidente Zingaretti, la caccia si aprirà il 2 settembre prossimo e non la terza domenica di settembre come disposto dalla legge nazionale. Una risicata minoranza, i cacciatori, che però, evidentemente, incute un gran timore all’amministrazione Zingaretti, ancora una volta avrà la meglio sull'interesse di tutti i cittadini.
    Ricordiamo inoltre la responsabilità del Presidente Zingaretti e gli impegni elettorali da lui sottoscritti, disattesi, come nel Programma per i diritti degli animali per il rinnovo della giunta e del Consiglio Regionale del Lazio - 2013 :
    “Tutela fauna selvatica:
    La fauna selvatica e i parchi naturali sono un patrimonio regionale spesso viziato per interessi economici o per interessi di parte. La Regione Lazio, quale Ente pubblico giuridicamente competente, dovrà esercitare tutte le competenze e le facoltà atte a garantirne una concreta tutela, condividendo iniziative in sinergia con le associazioni animaliste”.
    Ci saremmo attesi impegno e considerazione della “res publica” al di là di dinamiche elettorali o di giochi di equilibrio tra i partiti e la lobby venatoria. Gli animali e l’ambiente nel suo insieme sono e devono essere e rimanere, al di sopra di queste dinamiche.
    Ricordiamo poi che il Piano Faunistico Venatorio Regionale risale oramai al 1998 ed è quindi quanto mai urgente, oltre che doveroso, sospendere la caccia fino a che non sarà approntata una nuova pianificazione. E’ la stessa norma nazionale ad imporlo: se non esiste una pianificazione faunistico-venatoria la caccia non potrebbe essere proprio consentita in nome degli interessi prevalenti di tutela della fauna che è patrimonio indisponibile dello Stato,  rispetto all'attività venatoria, che ricordiamo è una concessione limitata a talune circostanze di tempo e di luogo e da esercitare secondo precise modalità".
    31 agosto 2015

     

  50. Botticelle romane nel periodo estivo: vademecum sulle principali norme e limitazioni alla loro attività

    06/08/2015

    Botticelle romane nel periodo estivo: vademecum sulle principali norme e limitazioni alla loro attività

    Nel bel mezzo di un'altra torrida estate romana è importante essere informati sulle principali infrazioni al Regolamento Tutela Diritti Animali del Comune di Roma e ad altre norme che possono coinvolgere i cavalli delle Botticelle, spesso costretti a circolare in condizioni proibitive per la loro salute e per il loro benessere in genere. Qui di seguito vi proponiamo un breve vademecum approntato dal nostro settore Equidi, e vi ricordiamo che, in caso di eventuali infrazioni, è compito della Polizia Locale intervenire e sanzionare i trasgressori.

    Potete scriverci per ulteriori informazioni in merito e/o inviarci eventuali documentazioni foto/video di infrazioni da voi riscontrate, anche sulla nostra pagina Facebook (https://www.facebook.com/lavromapdr?ref=ts&fref=ts).

    LIMITAZIONI ALL’USO DEL CAVALLO DELLE BOTTICELLE ROMANE
    (dal Titolo VI, art. 46, comma 1 e 2 del Regolamento Comunale Tutela Animali - Deliberazione Consiglio Comunale 275 del 24 ottobre 2005)
    - i cavalli non possono lavorare più di 6 ore al giorno;
    - i cavalli hanno diritto a pause adeguate di riposo tra un tragitto e l’altro, in estate da svolgersi all’ombra;
    - i conduttori devono provvedere ad abbeverare regolarmente i cavalli;
    - i cavalli devono essere dotati di appositi supporti atti a contenere le deiezioni;
    - il numero dei passeggeri non può eccedere il numero dei posti per cui la carrozza è stata omologata e solo il conduttore può sedere a cassetta;
    - le carrozze non possono percorrere strade in salita al di fuori della Zona a Traffico Limitato (ZTL);
    - la sola andatura consentita è il passo (no trotto);

    LIMITAZIONI ALL’ATTIVITA’ DELLE BOTTICELLE ROMANE NEL PERIODO ESTIVO
    - dal 1 giugno al 15 settembre vige il divieto di circolazione dalle ore 13.00 alle ore 17.00 (art. 46, comma 3 del Regolamento Comunale Tutela Animali - Deliberazione Consiglio Comunale 275 del 24 ottobre 2005) https://www.comune.roma.it/…/documen…/Regolamentoanimali.pdf.
    - da giugno a settembre è previsto divieto di circolazione nelle giornate caratterizzate da ondate di calore con livello di "rischio 3", secondo il bollettino emesso dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile.
    Il bollettino è disponibile nella sezione ondate di calore del sito web del Ministero della Salute www.salute.gov.it oppure sul sito del Comune di Roma Capitale - Protezione Civile http://www.comune.roma.it
    La circolazione è consentita dalle ore 18.00 in poi purchè la temperatura diventi inferiore ai 35° centigradi, sulla base dei rilievi Centro Nazionale Metereologia e Climatologia dell'Aeronautica Militare Italiana www.meteoam.it" (Ordinanza del Sindaco Marino n. 112 del 27/05/2015).

    • - è fatto obbligo ai titolari di licenza di svolgere l'attività nei percorsi protetti e negli orari autorizzati, escludendone in ogni caso l'esercizio qualora la temperatura sia superiore ai 35 gradi (Deliberazione Assemblea Capitolina 68 dell’8-9 novembre 2011) https://www.comune.roma.it/…/docu…/deliberazione_68_2011.pdf.
  51. Grave incidente al Palio di Castel Madama (RM) di domenica 12 luglio

    15/07/2015

    Grave incidente al Palio di Castel Madama (RM) di domenica 12 luglio

    Domenica 12 luglio, a dieci giorni dal Palio di Siena, si è verificato un grave incidente a Castel Madama, in provincia di Roma: il cavallo Pokemon del Rione Empolitano è rimasto ferito ed è stato lasciato in mezzo alla pista mentre la corsa proseguiva, e con altri tre cavalli in corsa senza fantino. A seguito della segnalazione dell'associazione Zerogabbie è intervenuta la LAV con una duplice richiesta di accesso agli atti verso Comune e ASL.

    "Non smetteremo mai di condannare le manifestazioni che coinvolgono animali in feste, sagre e palii, in nome di non meglio specificate 'tradizioni storico-culturali' che non sono altro che una mera giustificazione per altri interessi. I circuiti su cui corrono i cavalli nei palii sono pericolosi nonostante l'adozione dei sistemi di sicurezza previsti dall'Ordinanza del Ministero della Salute, in vigore dal 2009. Il rischio di cadute, azzoppamenti e morte per i fantini e i cavalli resta sempre alto. I cavalli vengono lanciati in una corsa sfrenata, frustati, su percorsi spericolati e al limite della loro resistenza fisica".

    Sarebbe auspicabile che anche a Castel Madama, come è già accaduto in altri Comuni italiani, quali ad esempio Pontevico (BS), Lodi e Barlassina (MB), i festeggiamenti e le manifestazioni tradizionali si svolgessero senza il coinvolgimento e lo sfruttamento di esseri viventi.

    "Un incidente prevedibile ed evitabile non è più un incidente ma una condanna a morte – dichiara la LAV di Roma – Chiediamo al Sindaco del Comune di Castel Madama e al Servizio veterinario di Tivoli di conoscere lo stato di salute del cavallo Pokemon e dove si trova".

    Per l'intero comunicato stampa LAV nazionale: http://www.lav.it/news/palio-castel-madama-cavallo

  52. Evento Facebook per salvare i 60 conigli di Marino

    27/06/2015

    Evento Facebook per salvare i 60 conigli di Marino

    Per intensificare la campagna per l'adozione dei sessanta conigli del Comune di Marino (RM) abbiamo creato un evento Facebook, dove potrete trovare anche tutte le informazioni indispensabili e gli accorgimenti necessari per accudire al meglio questo animale. Cerchiamo sinceri amanti degli animali disposti ad adozioni responsabili e consapevoli, nel rispetto dell’etologia dei conigli.

    Gli interessati possono rivolgersi direttamente al Servizio Politiche e Diritti degli Animali del Comune di Marino al numero 06.93662343. Potete anche scrivere all’Assessore Comunale Cinzia Lapunzina cinzia.lapunzina@comune.marino.rm.it

    Nella sezione dedicata “adottare un coniglio" sul sito del Comune di Marino http://www.comune.marino.rm.gov.it/cerco-cuccia potete scaricare il modulo richiesta per affido coniglio. Si può richiedere l’affido di uno o più conigli. Adottare un coniglio è un’esperienza meravigliosa!

    Questo è il link dell'evento: https://goo.gl/rGmVs6. Anche se non vi è possibile adottare nessuno di loro, vi preghiamo di condividere l'evento sui social network e di invitare i vostri amici a partecipare, affinché si riesca a garantire una vita sicura a ognuno di loro al più presto.

    Salviamo i conigli di Marino!

  53. Incontro informativo+cena vegan del 26 giugno alle ore 20.00 presso la "Terrazza VeganEaty"

    21/06/2015

    Incontro informativo+cena vegan del 26 giugno alle ore 20.00 presso la "Terrazza VeganEaty"

    Vi invitiamo all'incontro informativo con cena vegan a buffet organizzata da VeganEaty Fair in collaborazione con il Settore Veg della Sede Locale LAV di Roma. L'evento avrà luogo venerdì 26 giugno alle ore 20.00 presso la Terrazza VeganEaty in Piazza Antonio Meucci, 4 (zona Marconi/Magliana). La quota di partecipazione è di € 10,00 a persona, e comprende la prima consumazione alcolica (birra Heineken) o analcolica (succo di mela o ananas).

    Questo il menù della serata:
    - Crostini con Salse (di Piselli, di Peperoni e Mandorle e Hummus di Azuki)
    - Insalata di Pollo Felice con Muscolo Autoprodotto e Maionese Veg
    - Farinata di Ceci alle Erbette
    - Cereali e Riso Venere con Verdure e Uvetta
    - Cotolettine di Soia Autoprodotte
    - Insalata di Crudite' e Frutta Secca
    - Pasta al Forno con Ragù di Lenticchie (servita calda a fine buffet come piatto forte)

    Dolci: Tiramisù al Cacao e Rum
    Macedonia di Frutta con Panna Veg

    Inoltre, sarà presente un tavolo informativo LAV Roma, dove si potrà firmare la petizione per l'abolizione del finanziamento pubblico ai circhi, ottenere materiali del settore Veg e altri, iscriversi alla LAV, rinnovare l' iscrizione ed effettuare donazioni liberali.

    Si consiglia di prenotare il numero di posti desiderati entro giovedì 25 giugno al numero di VeganEaty Fair, 3402923557, o all'indirizzo email veganeatyfair@gmail.com. Link dell'evento facebook: https://goo.gl/W5wMrk

  54. I 60 coniglietti di Marino (RM) cercano ancora casa!

    16/06/2015

    I 60 coniglietti di Marino (RM) cercano ancora casa!

    Richiamiamo l'attenzione sulla questione dei sessanta coniglietti in pericolo in cerca di adozioni a Marino (RM). Attualmente si trovano in un ricovero di fortuna, ma purtroppo a volte qualcuno di loro viene portato via per essere mangiato. Vi invitiamo quindi, se interessati ad accoglierne uno nella vostra casa, a contattare il Servizio Politiche e Diritti degli Animali del Comune di Marino al numero 06.93662343. Il modulo di affidamento è scaricabile dal sito del Comune di Marino, http://www.comune.marino.rm.gov.it/cerco-cuccia. In alternativa, potete anche scrivere all'assessore comunale Cinzia Lapuzina all'indirizzo email cinzia.lapunzina@comune.marino.rm.it.

  55. Vi aspettiamo alla festa per il numero 100 di Piccole Impronte sabato 13 giugno dalle 16.30 alle 20.00

    04/06/2015

    Vi aspettiamo alla festa per il numero 100 di Piccole Impronte sabato 13 giugno dalle 16.30 alle 20.00

    Siamo lieti di invitare voi e i vostri bambini alla grande festa della rivista per ragazzi Piccole Impronte, che celebrerà l'importante traguardo della pubblicazione del suo centesimo numero sabato 13 giugno nel parco di Villa Aurelia, in Via Leone XIII 459 (via Olimpica nei pressi di Villa Pamphili) dalle ore 16.30 alle 20.00. L'evento avrà luogo nell'ambito dei lavori del Congresso Nazionale,

    Potrete trascorrere un pomeriggio in allegria con gonfiabili, giochi, sculture di palloncini, le esibizioni del mago Mapez e lo spettacolo "Animanimali" del Teatro delle Marionette degli Accettella; in più, a farci compagnia ci saranno anche i due volti di Rai Gulp Simone Lijoi e Carolina Rey.

    L'ingresso è gratuito. Per maggiori informazioni potete scrivere a educazione@lav.it o chiamare il numero 06.44.61.325.

     

  56. Bruxelles rifiuta l'iniziativa Stop Vivisection. Noi continueremo a lottare!

    04/06/2015

    Bruxelles rifiuta l'iniziativa Stop Vivisection. Noi continueremo a lottare!

    La Commissione Europea ha rifiutato oggi la proposta "Stop Vivisection" di abrogare o modificare la direttiva 2010/63 sulla vivisezione: una possibilità di riscatto e di progresso per la comunità scientifica europea e per gli animali - umani e non - è stata così sprecata. L'unica nota positiva è che il Governo comunitario si impegnerà a organizzare, per il prossimo anno, una conferenza su "come compiere ulteriori passi verso l'obiettivo dell'abolizione della sperimentazione animale".

    La nostra lotta verso l'abolizione della vivisezione non si ferma qui. Per il comunicato stampa LAV: http://goo.gl/OfNML3

  57. Lav Roma vi invita alla presentazione di "Oltre il filo spinato di Green Hill" a Maccarese (RM) il 6 giugno alle ore 17.00

    02/06/2015

    Lav Roma vi invita alla presentazione di "Oltre il filo spinato di Green Hill" a Maccarese (RM) il 6 giugno alle ore 17.00

    LAV Roma è lieta di invitarvi alla presentazione del libro "Oltre il filo spinato di Green Hill", scritto dal Presidente LAV Gianluca Felicetti e della Responsabile LAV del Settore Vivisezione Michela Kuan, che si terrà sabato 6 giugno alle ore 17.00 presso Maccarese (RM), in via Praia a Mare snc. All'evento sarà presente solo uno degli autori, il Presidente Felicetti, come ospite dell'associazione ASD BauBeach Village, che gestisce l'omonimo tratto di spiaggia su cui avrà luogo la presentazione.

    Com'è noto, la condanna dell'allevamento Green Hill imposta dal Tribunale di Brescia lo scorso 23 gennaio per maltrattamento e uccisione di animali rappresenta una sentenza storica e un risultato importantissimo per il riconoscimento della vivisezione come una pratica inutile per l'uomo e assolutamente crudele nei confronti degli altri animali.

    Il lavoro di Gianluca Felicetti e di Michela Kuan è dedicato proprio alla questione etica e alla validità scientifica della sperimentazione sugli animali, allo sfruttamento dei più deboli, alla gestione della nostra salute e all'impiego trasparente dei fondi per la ricerca; la presentazione sarà un'ottima occasione per ribadire l'importanza e l'attualità di questi temi, e dopo la fine della conferenza sarà possibile partecipare all'aperitivo vegan organizzato dall'associazione BauBeach Village.

  58. Lav Roma vi invita alla presentazione del nuovo libro "L'isola delle bestie" di Marco Verdone il 5 giugno alle ore 19.00

    28/05/2015

    Lav Roma vi invita alla presentazione del nuovo libro "L'isola delle bestie" di Marco Verdone il 5 giugno alle ore 19.00

    Venerdì 5 giugno alle ore 19.00, presso il locale Bibliothè sito in via Celsa 4, avrà luogo la presentazione del libro "L'isola delle bestie" di Marco Verdone, medico veterinario impegnato dal 1989 come consulente presso la casa di Reclusione dell'isola di Gorgona (LI), l'ultima isola-carcere italiana, dove i detenuti lavorano e in parte collaborano alla cura e alla gestione degli animali e sono stati messe a punto nuove forme di convivenza tra questi ultimi e l'uomo. Purtroppo, questo progetto rischia di naufragare a causa della recente decisione dell'Amministrazione Penitenziaria di esternalizzare le attività produttive, gestione degli animali compresa. Per salvare Gorgona si invita a firmare l'appello di LAV ed Essere Animali (http://www.ondamica.it/?p=4155) e a recarsi all'evento per poter approfondire l'argomento insieme a Marco Verdone, già autore de "Il respiro di Gorgona" (2008) e "Ogni specie di libertà. Carta dei diritti degli animali dell'isola di Gorgona" (2012). Al termine della presentazione sarà inoltre possibile cenare e discutere con lo scrittore presso lo stesso locale.

    Questo l'indirizzo dell'evento Facebook: https://goo.gl/QUvovx

  59. LAV Roma con un suo stand a Villa Pamphili il 31 maggio per la festa di IoLibero-AVCPP

    20/05/2015

    LAV Roma con un suo stand a Villa Pamphili il 31 maggio per la festa di IoLibero-AVCPP

    Domenica 31 maggio LAV Roma sarà presente con un suo stand alla 21esima edizione della festa di IoLibero-AVCPP, Associazione Volontari Canile Porta Portese, presso Villa Pamphili (ingresso da via Leone XIII - angolo via Aurelia). L'evento avrà inizio alle ore 10.00 e terminerà alle 20.00, e coinvolgerà uomini e cani in un gran numero di attività: dalle nozioni di primo soccorso veterinario e le consulenze cinofile al taglio delle unghie e le sfilate di simpatia, somiglianza e bellezza. E in più, stand di altre associazioni animaliste, angolo per i bambini e punto di ristoro vegetariano; ma soprattutto, in quest'occasione sarà possibile avere un primo contatto con alcuni cani in cerca di una famiglia. Si invita a una numerosa partecipazione.

  60. Annullato il palio di Sant'Atanasio di domenica 17 maggio a Pietralata (Roma) dopo diffida LAV

    18/05/2015

    Annullato il palio di Sant'Atanasio di domenica 17 maggio a Pietralata (Roma) dopo diffida LAV

    Sulla falsariga di quello di Siena, il palio di Sant'Atanasio avrebbe dovuto tenersi domenica 17 maggio nel quartiere di Pietralata. Sarebbe giunto alla 33esima edizione se la LAV non fosse intervenuta con una diffida, seguita da un sopralluogo del Servizio Veterinario della ASL Roma B e della Polizia locale di Roma Capitale, per la verifica del rispetto dell’Ordinanza del Ministero della Salute che disciplina le manifestazioni pubbliche e private nelle quali vengono utilizzati equidi al di fuori degli impianti e dei percorsi ufficialmente autorizzati. L'annullamento della corsa è stato deciso in seguito alla constatazione dell'inadeguatezza della pista e dell'assenza delle autorizzazioni previste dalla normativa vigente in materia.

    Nella sua diffida la LAV aveva anche sollecitato il rispetto dell’articolo 16 del Regolamento Comunale sulla Tutela degli Animali che vieta su tutto il territorio qualsiasi forma di spettacolo o di intrattenimento effettuato con o senza scopo di lucro che contempli l’utilizzo di animali, sia appartenenti a specie domestiche che selvatiche, ed aveva evidenziato che il maltrattamento degli animali coinvolti nella manifestazione potrebbe comportare l’applicazione dell’articolo 544 ter e quater del Codice penale.

    Come sottolineato dalla responsabile nazionale del settore Equidi LAV Nadia Zurlo, il Servizio Veterinario della ASL Roma B ignorava, prima della diffida dell'associazione, l'esistenza della manifestazione; per ben quattro anni dunque, questo palio è stato corso in totale violazione dell'Ordinanza ministeriale che tutela gli equidi impegnati in "spettacoli".

    Comunicato stampa: http://www.lav.it/news/annullato-palio-santatanasio

  61. Conferenza del Presidente LAV Gianluca Felicetti giovedì 14 maggio a Roma presso sede AVA

    13/05/2015

    Conferenza del Presidente LAV Gianluca Felicetti giovedì 14 maggio a Roma presso sede AVA

    "Vivisezione, macellazione rituale, caccia, pesca, pellicce...la battaglia continua": questo il titolo della conferenza che domani, giovedì 14 maggio alle 17.30, il Presidente della nostra Associazione Gianluca Felicetti terrà a Roma, presso l'AVA - Associazione Vegetariana/Vegana Animalista, in piazza Asti n.5 (zona Appia; il luogo si raggiunge agevolmente con la metro A, fermata Re di Roma e uscita in via Vercelli). In tale occasione si potrà fare il punto sui piccoli e grandi traguardi recentemente raggiunti nei vari campi della lotta per i diritti degli altri animali, oltre che sulle battaglie e sugli obiettivi futuri.

     

     

     
  62. Lav Roma in piazza per la XIII Festa nazionale dei Vegani

    10/05/2015

    Lav Roma in piazza per la XIII Festa nazionale dei Vegani

    Domenica 10 maggio a piazza dei Re di Roma avrà luogo la Festa nazionale dei Vegani, giunta alla XIII edizione; la Lav di Roma sarà presente per tutta la durata dell'evento (dalle 9.45 alle 20.00 circa) con un suo stand, presso il quale sarà possibile: ottenere ricettari vegan gratuiti e la Piccola Guida del MercoledìVeg della LAV per abbracciare facilmente lo stile di vita vegan; iscriversi o rinnovare l'iscrizione alla nostra associazione; firmare la petizione popolare LAV "per un circo senza animali", con cui chiediamo al Ministro dei Beni e delle Attività Culturali l'azzeramento dei contributi pubblici ai circhi con animali entro il 2018 e ai Ministri e al Parlamento di sostenere la graduale ricollocazione, entro due anni, degli animali detenuti nei circhi presso strutture idonee, nonché di fornire sostegno ai centri di accoglienza che ospitano gli animali e alla creazione di nuovi.

    L'evento ha una grande importanza per la divulgazione dei valori fondamentali di uno stile di vita rispettoso dell'altro e dell'ambiente come quello vegan, tema particolarmente attuale nell'anno di EXPO: "Vegan per nutrire il pianeta e vincere la fame nel mondo" il titolo di questa nuova edizione, in grado di offrire uno spunto di riflessione sull'alternativa vincente per il benessere della Terra e di tutti i suoi abitanti. Per maggiori informazioni sul programma della giornata si invita a consultare il sito http://goo.gl/ZKDNTk e la pagina Facebook https://www.facebook.com/events/446769132159620/.

  63. Lav Roma cerca adottanti per i 60 conigli di Marino (RM) in pericolo. Ecco a chi rivolgersi.

    30/04/2015

    Lav Roma cerca adottanti per i 60 conigli di Marino (RM) in pericolo. Ecco a chi rivolgersi.

    Nel Comune di Marino alle porte di Roma 60 conigli cercano casa.

    Attualmente vivono in un ricovero di fortuna accuditi e nutriti, ma purtroppo ogni tanto qualcuno di loro viene rubato per essere mangiato. Adesso non sono più al sicuro ed è necessario trovare per loro una nuova sistemazione.

    Il Comune di Marino, con l'intervento del Servizio Veterinario dell'Asl Roma H, è pronto a ricevere tutte le richieste per l’adozione di questi dolci conigli. La Asl ha già disposto gratuitamente per tutti i conigli che saranno adottati cure mediche e la sterilizzazione.

    Per avere maggiori informazioni potete contattare il Servizio Politiche e Diritti degli Animali al numero 06.93662343 o scrivere all’Assessore Comunale Cinzia Lapunzina cinzia.lapunzina@comune.marino.rm.it

    Per saperne di più potete consultare la sezione dedicata “adottare un coniglio" sul sito del Comune di Marino.

  64. LAV Roma vi invita alla mostra "Gli Indesiderabili" - Conferenza il 24 aprile ore 16.00 a La Sapienza

    16/04/2015

    LAV Roma vi invita alla mostra "Gli Indesiderabili" - Conferenza il 24 aprile ore 16.00 a La Sapienza

    “Gli Indesiderabili” è la mostra della LAV dedicata agli animali con i quali è possibile convivere che inaugura venerdì 24 aprile alle ore 16.00 a Roma presso il Museo dell'Arte Classica dell’Università la Sapienza.
     La mostra, organizzata dalla sede locale LAV di Roma in collaborazione con l'Associazione Amigi (Amici degli Incontri del Giovedì) e il Dipartimento di Storia Culture Religioni della Facoltà di Lettere e Filosofia, è curata da Matteo De Mayda, Fabrizio Urettini e da Elisa Fabris.
     La mostra è gratuita e sarà aperta al pubblico fino a venerdì 8 maggio nei seguenti orari:
    - lunedì e venerdì ore 9.00-19.15
    - martedì, mercoledì e giovedì ore 9.00-17.15

     Venerdì 24 aprile alle ore 16.00 presso l’Aula Odeion del Museo dell'Arte Classica dell’Università la Sapienza si terrà la Conferenza di apertura della mostra in cui interverranno:
    • Michela Pettorali, medico veterinario e co-fondatrice Ass. “Gallinae In Fabula”: "Al di là dell'Ecologia"
    • Massimo Vitturi, Resp. Nazionale LAV Settore Caccia e Fauna Selvatica
     Introdurrà David Nicoli, Punto di Riferimento LAV Roma e modererà Arianna Fioravanti, socia LAV.

    Link all'evento-Facebook: http://goo.gl/yX30Zh

  65. Maxi-multa al Circo Lidia Togni dopo esposto LAV Roma per affissioni abusive nella Capitale

    09/04/2015

    Maxi-multa al Circo Lidia Togni  dopo esposto LAV Roma per affissioni abusive nella Capitale

    Maxi-multa a carico del Circo Lidia Togni Festival per affissione abusiva di manifesti, nella Capitale, in seguito ad un esposto presentato dalla LAV di Roma.

    L'esposto della  LAV di Roma, presentato qualche settimana fa al Gruppo XIII Aurelio della Polizia locale di Roma Capitale, documentava, con l'ausilio di esplicite fotografie (allegate), l'affissione di otto manifesti abusivi del Circo Lidia Togni Festival nel quartiere di Roma Cavalleggeri-Gregorio VII.

    Alla recente richiesta di accesso agli atti della LAV Roma, per conoscere gli esiti dell'esposto, ha risposto il Comandante Int.le Mario De Sclavis notificando che "si è provveduto  alla verbalizzazione ai sensi dell'art. 23 del C.d.S., a carico del Circo Lidia Togni Festival per l'affissione di manifesti pubblicitari abusivi nelle località indicate nell'esposto".

    Il circo autore della violazione, sulla base del richiamato art. 23 del Codice della Strada, è oggetto di erogazione di sanzione amministrativa compresa tra euro 4.696 e 18.785.

    Il responsabile della sede locale LAV di Roma David Nicoli, esprimendo soddisfazione per l'esito della vicenda, ricorda che qualsiasi cittadino può presentare esposti analoghi, recandosi presso la sede del Gruppo di Polizia locale competente territorialmente, che tutelerà l'identità del segnalante.

     

     

     


     

  66. LAV Roma in piazza: petizione per abolire soldi pubblici ai circhi con animali e uova pasquali lav

    13/03/2015

     LAV Roma in piazza: petizione per abolire soldi pubblici ai circhi con animali e uova pasquali lav

    Ai circhi con animali non daremo un euro!

    Ecco i tavoli LAV Roma del primo weekend delle Giornate Nazionali 2015. Tutti i tavoli osserveranno l'orario di apertura 10.00 - 19.30:

     

    Sabato 14 marzo 2015
    - Piazza San Lorenzo in Lucina (angolo Via del Corso)
    - Viale Guglielmo Marconi (adiacenze Feltrinelli)

    Domenica 15 marzo 2015
    - Via del Corso (angolo Piazza del Popolo)
    - Piazza Cola Di Rienzo (angolo Via M. A. Colonna)

     

    Ai nostri tavoli sarà possibile firmare la petizione per abolire i finanziamenti pubblici ai circhi con animali e assicurarsi le gustosissime uova pasquali LAV al cioccolato fondente per grandi e piccini, tutte con sorpresa, a fronte di donazione liberale. Sarà anche possibile iscriversi alla LAV o rinnovare la propria iscrizione.

    Venite a trovarci: vi aspettiamo!

  67. LAV Roma a Villa Borghese: no alle nuove stalle, abolire le botticelle!

    08/03/2015

    LAV Roma a Villa Borghese: no alle nuove stalle, abolire le botticelle!

    La mattina di Venerdì 6 marzo 2015 le associazioni animaliste unite (LAV, AVCPP, ENPA, Animalisti Italiani, AVA e OIPA) hanno dato vita a una manifestazione a sorpresa  davanti alle nuove scuderie di Villa Borghese, per denunciare lo scempio ambientale e dire basta alle Botticelle per sempre.

    Presenti molti gionalisti e grande eco su giornali, radio e tv locali e nazionali. Qui l'articolo della LAV con il comunicato stampa delle associazioni animaliste unite: http://www.lav.it/news/flash-mob-botticelle-romane

     

    (nella foto: la prima pagina della Cronaca di Roma del Corriere della Sera di Sabato 7 marzo 2015)
     

  68. Abolizione Botticelle: consegnate stamane le firme. Grande soddisfazione del Comitato Promotore

    27/02/2015

    Abolizione Botticelle: consegnate stamane le firme. Grande soddisfazione del Comitato Promotore

     È ufficiale: entro 6 mesi il Consiglio Comunale di Roma dovrà votare la nostra Delibera popolare stop botticelle e tutela cavalli! Stamane è stata effettuata la consegna delle firme in Comune da parte delle associazioni animaliste unite. Sono state certificate oltre il doppio delle firme previste per il raggiungimento del quorum del Campidoglio: 10.000 in tre mesi. Grande è la soddisfazione del Comitato Promotore. Grazie a tutte le volontarie e gli attivisti di LAV Roma per i tre mesi di incessante raccolta firme, nonostante il maltempo e i malanni di stagione!

    Leggete il comunicato LAV qui: http://www.lav.it/news/10-000-firme-contro-botticelle-romane
     

  69. LAV Roma per i bambini: a teatro con le marionette Sabato 28 febbraio e domenica 1 marzo

    27/02/2015

    LAV Roma per i bambini: a teatro con le marionette Sabato 28 febbraio e domenica 1 marzo

     LAV Roma consiglia lo spettacolo "AnimAnimali": pensato per educare i più piccoli al rispetto degli animali, diverte anche i più grandi!

    Previsti 4 spettacoli in due giorni: sabato 28 febbraio e domenica 1 marzo, ore 16.00 e 17.30.

    Trovate tutte le info qui:  https://www.facebook.com/events/1572267396345029     Non mancate!
     

  70. LAV Roma alla Festa del Gatto. Raccolte firme per abolire le botticelle. Il 21-22 gli ultimi tavoli!

    17/02/2015

    LAV Roma alla Festa del Gatto. Raccolte firme per abolire le botticelle. Il 21-22 gli ultimi tavoli!

    Domenica 15 febbraio 2015 la LAV Roma è intervenuta alla "Festa del Gatto" presso la colonia felina romana della Piramide. Complimenti all'ARCA per il modo esemplare con cui vengono accuditi e gestiti i gatti (nella foto: la meravigliosa Gia).

    Grazie alle amiche e agli amici "gattari" che hanno sostenuto, firmando sul nostro modulo, il progetto di deliberazione di iniziativa popolare che chiede l'abolizione delle Botticelle!

    Ricordiamo che gli ultimissi tavoli di raccolta firme della LAV Roma saranno questo weekend:

    Sabato 21 febbraio 2015
     - Via Tuscolana (angolo V.le M.F. Nobiliore) ore 10.00 - 19.30   - Viale Marconi 190 (Libreria Feltrinelli) ore 10.00 - 19.30

    Domenica 22 febbraio 2015
     - Centro commerciale “Cinecittà 2”  (livello 1, adiacenze Carrefour) ore 10.00 - 20.00

    Veniiteci a trovare: ogni firma può fare la differenza!

  71. Abolizione Botticelle: la firma di Dacia Maraini. Gli ultimi tavoli LAV Roma Sabato 21 e Domenica 22!

    15/02/2015

    Abolizione Botticelle: la firma di Dacia Maraini. Gli ultimi tavoli LAV Roma Sabato 21 e Domenica 22!

    Anche Dacia Maraini, la scrittrice italiana più tradotta al mondo, nota anche per il suo impegno civile, ha firmato per l'abolizione delle Botticelle il giorno Venerdì 13 Febbraio. Brava la nostra Arianna che ha raccolto per LAV Roma la firma di questa illustre rappresentante della cultura!  La nostra campagna a favore del progetto di deliberazione di Iniziativa Popolare che chiede l'abolizione delle carrozze romane trainate dai cavalli sta quasi per concludersi. Questa settimana, gli ultimissimi tavoli di raccolta firme di LAV Roma:

    Sabato 21 febbraio 2015
    - Via Tuscolana (angolo V.le M.F. Nobiliore) ore 10.00 - 19.30                                             - Viale Marconi 190 (Libreria Feltrinelli) ore 10.00 - 19.30 
              

    Domenica 22 febbraio 2015
    - Centro commerciale “Cinecittà 2”  (livello 1, adiacenze Carrefour) ore 10.00 - 20.00

    Vienici a trovare: la tua firma può fare la differenza!

  72. LAV Roma: gli ultimi 8 tavoli per dire basta alle botticelle con una firma!

    04/02/2015

    LAV Roma: gli ultimi 8 tavoli per dire basta alle botticelle con una firma!

    La sede locale LAV di Roma torna in piazza, per il terzo ed ultimo mese, con 8 tavoli per raccogliere le ultime firme a sostegno del Progetto di Deliberazione Popolare che chiede l'abolizione delle "Botticelle", le anacronistiche e crudeli carrozze romane trainate da cavalli. La raccolta firme presso i tavoli LAV si concluderà domenica 22 febbraio 2015.

    Ecco la lista completa dei nostri tavoli:  

    Sabato 7 febbraio 2015 ore 10.00 - 19.30
    - Piazza di Santa Emerenziana (adiacenze Chiesa)
    - Via Tuscolana (angolo V.le M. F. Nobiliore)
           
    Domenica 8 febbraio 2015 ore 10.00 - 20.00
    - Centro commerciale “Cinecittà 2”  (livello 1, adiacenze Carrefour)

    Sabato 14 febbraio 2015 ore 10.00 - 19.30
    - Piazza di Santa Emerenziana (adiacenze Chiesa)
    - Piazzale Appio (angolo Via Magna Grecia)
              
    Sabato 21 febbraio 2015 ore 10.00 - 19.30
    - Via Tuscolana (angolo V.le M. F. Nobiliore)
    - Viale Marconi 190 (Libreria Feltrinelli)
              
    Domenica 22 febbraio 2015 ore 10.00 - 20.00
    - Centro commerciale “Cinecittà 2”  (livello 1, adiacenze Carrefour)

    Invitiamo tutti i cittadini romani a recarsi presso i nostri tavoli: basta una firma per dire basta alle Botticelle. Rendiamo giustizia e libertà ai cavalli e costruiamo insieme una Roma moderna e civile. Grazie!

  73. Il Settore Educazione di LAV Roma produce numeri da record

    31/01/2015

    Il Settore Educazione di LAV Roma produce numeri da record

    Incontrare 400 bimbi in quattro giorni per parlare dei loro amici animali!

    Questo è  il programma che il settore Educazione Di LAV Roma sta già realizzando e che vede coinvolte due scuole elementari e una media inferiore di Roma.

    I giorni interessati sono il 30 gennaio e il 2-4-6 febbraio 2015.

    Il supervolontario Emanuele, coordinato dalla nostra Arianna, Responsabile del settore, sta fornendo una prova eccellente. Sono cifre da vero record: ci complimentiamo con entrambi loro!

    Ricordiamo che il 15 febbraio scade il termine di accettazione al concorso "Disegna La Libertà degli Animali". Il concorso è riservato agli alunni delle scuole Primarie e a quelli delle Secondarie di Primo grado. Nei seguenti link tutte le info utili:

    Modalità di partecipazione http://www.lav.it/cosa-facciamo/lav-a-scuola/disegna-la-liberta-degli-animali - Bando dettagliato http://www.lav.it/uploads/home/154339d4e2598f.pdf - Modulo di iscrizione http://www.lav.it/uploads/home/154339d61e4c22.pdf

  74. LAV Roma manifesta per salvare i MACACHI del centro Enea/CNR

    31/01/2015

    LAV Roma manifesta per salvare i MACACHI del centro Enea/CNR

    Venerdì 30 gennaio 2015 la LAV Roma ha partecipato alla manifestazione antivivisezionista davanti al Centro di sperimentazione Enea/Cnr Casaccia di Cesano (RM), organizzata da Animalisti Italiani Onlus, per chiedere il trasferimento delle scimmie detenute all’interno della struttura in centri di riabilitazione.

    Le scimmie, che sarebbero 65 o 120 (il CNR non ha ancora dato versione ufficiale), come affermato da Responsabili del CNR non vengono più utilizzate per gli esperimenti dal 2013.

    E' stato chiesto al CNR, tramite lettera consegnata a mano dai deputati dai Deputati della Repubblica Mirko Busto e Paolo Bernini, il trasferimento dei macachi in quattro centri di recupero disponibili ad accoglierli e tutelarli.

    Su tratta de:  il Centro Recupero Animali Selvatici della Maremma di Semproniano (GR), il Centro tutela e ricerca fauna esotica e selvatica Monte Adone di Sasso Marconi (BO), il Centro Recupero Animali Selvatici di Cuneo e il Parco Faunistico di Pian dell’Abatino di Poggio San Lorenzo (Rieti).

     

  75. Sabato 31 gennaio altri due tavoli LAV Roma per abolire le botticelle

    29/01/2015

    Sabato 31 gennaio  altri due tavoli LAV Roma per abolire le botticelle

    La LAV Roma scende in piazza anche questo weekend per raccogliere firme sulla Deliberazione di Iniziativa Popolare che chiede l'abolizione delle Botticelle. Saranno attivi i seguenti due tavoli:

      - Sabato 31 gennaio ore 10.00 - 19.30  Viale Marconi (Feltrinelli)
      - Sabato 31 gennaio ore 10.00 - 19.30  Piazzale Appio (Coin)

     Veniteci a trovare ai nostri tavoli: basta una firma per liberare i cavalli delle carrozze romane!

  76. I tavoli LAV Roma dal 21 al 26 gennaio per abolire botticelle

    20/01/2015

    I tavoli LAV Roma dal 21 al 26 gennaio per abolire botticelle

    La LAV Roma prosegue il suo impegno per raccogliere firme sulla Deliberazione di Iniziativa Popolare che chiede l'abolizione delle Botticelle.

     I nostri tavoli di questa settimana saranno:

    - Mercoledì 21 gennaio ore 9.30 - 18.00 Via Cesare De Lollis 23 (Università La Sapienza)
     - Sabato 24 gennaio ore 10.00 - 19.30 Viale Marconi (Feltrinelli)
     - Sabato 24 gennaio ore 10.00 - 19.30 Piazza Santa Emerenziana(Chiesa)
     - Sabato 24 gennaio ore 12.00 - 21.00 Piazza del Popolo (Festa M5S)
    - Lunedì 26 gennaio ore 9.30 - 18.00 Via Cesare De Lollis 23 (Università La Sapienza) ANNULLATO

     Veniteci a trovare ai nostri tavoli: basta una firma per liberare i cavalli delle carrozze romane!

  77. LAV ROMA TORNA PIAZZA PER ABOLIRE LE BOTTICELLE: ECCO I TAVOLI

    14/01/2015

    LAV ROMA TORNA PIAZZA PER ABOLIRE LE BOTTICELLE: ECCO I TAVOLI

    La LAV Roma torna di nuovo in piazza per raccogliere firme sulla Deliberazione di Iniziativa Popolare che chiede l'abolizione delle Botticelle.

    I nostri tavoli di questo weekend saranno:

    - Venerdì 16 gennaio ore 9.30 - 18.00  Via Cesare De Lollis 23 (Università La Sapienza)
    - Sabato 17 gennaio ore 10.00 - 19.30 Via Ugo Ojetti (vicinanze Oviesse)
    - Sabato 17 gennaio ore 10.00 - 19.30 Piazza Cola Di Rienzo (angolo Via M. A. Colonna)

    Veniteci a trovare ai nostri tavoli: basta una firma per liberare i cavalli delle carrozze romane!

  78. LAV Roma contro le affissioni abusive della circense Lidia Togni

    02/01/2015

    LAV Roma contro le affissioni abusive della circense Lidia Togni

    Inizia male il 2015 per la circense Lidia Togni. Un nostro esposto, consegnato stamane alla Polizia Locale, documenta tre diversi casi di affissioni abusive di suoi manifesti pubblicitari per le vie di Roma.

    Multe salate in vista: 412 euro a manifesto (ne sono stati documentati ben 8). La LAV Roma monitorerà la procedura fino ad avvenuta irrogazione delle sanzioni amministrative.

    Committente e attacchini rischiano anche una denuncia per il reato di danneggiamento aggravato, disciplinato dall'articolo 635 del codice penale, che prevede pene tra i 6 mesi e i 3 anni.

     

  79. Depositate oggi le prime 2500 firme per dire basta alle Botticelle

    23/12/2014

    Depositate oggi le prime 2500 firme per dire basta alle Botticelle

    Prima consegna stamane a Roma, presso gli uffici del Comune, di circa 2500 firme sul Progetto di Deliberazione di Iniziativa Popolare che chiede l'abolizione delle Botticelle.

    Le firme sono state raccolte dalle 6 Associazioni Animaliste unite (LAV, AVCPP, ENPA, OIPA, AVA e Animalisti Italiani) in soli 20 giorni sui 90 previsti.

    La raccolta firme proseguirà nelle prossime settimane nelle piazze di Roma!

  80. INIZIATIVA NATALIZIA DI LAV ROMA PER I BIMBI STAMANE A TIVOLI (RM)

    20/12/2014

    INIZIATIVA NATALIZIA DI LAV ROMA PER I BIMBI STAMANE A TIVOLI (RM)

    Oggi, dalle 10.30 alle 13.00, il settore Educazione di LAV Roma era presente con un suo tavolo a Tivoli, presso il negozio di giocattoli "L'isola che non c'è". La nostra responsabile Arianna ha distribuito e letto insieme ai bambini le letterine scritte a Babbo Natale dagli animali reclusi nei negozi. Ha inoltre fornito a genitori e bambini il modulo per partecipare al Concorso LAV "Disegna la Libertà degli animali" e tutte le info per regalare un'adozione a distanza. Ad attirare presso il tavolo LAV tantissimi bimbi ci ha pensato la nostra volontaria speciale a quattro zampe: la dolcissima Penelope!

     (nella foto: la volontaria speciale Penelope)

  81. Vivisezione all' Università romana La Sapienza: Striscia smaschera le atrocità e le bugie dei vivisettori

    19/12/2014

    Vivisezione all' Università romana La Sapienza: Striscia smaschera le atrocità e le bugie dei vivisettori

    Sotto il bisturi, solo sofferenza. Il muro di gomma del sistema vivisezione ripreso all'Universitá La Sapienza di Roma da Edoardo Stoppa su Striscia la Notizia. Quattro scimmie prigioniere dello staff del Prof. Caminiti che parla di aprire i laboratori ma i giornalisti vengono buttati fuori. Vedere, per credere http://t.co/VsWxKcrd2K

  82. I tavoli LAV Roma di sabato 20 e domenica 21 dicembre: una firma per dire Basta alle botticelle

    19/12/2014

    I tavoli LAV Roma di sabato 20 e domenica 21 dicembre: una firma per dire Basta alle botticelle

    Anche sabato 20 e domenica 21 dicembre la LAV Roma vi attende per una firma sulla Delibera di Iniziativa Popolare che chiede l'abolizione delle Botticelle.
     Saremo nelle seguenti piazze dalle ore 10.00 alle 20.00 circa:
     Sabato 20 - Largo Argentina
     Sabato 20 - Piazza Cola di Rienzo
     Domenica 21 - Piazza Santa Emerenziana
     Venite a firmare ai nostri tavoli e chiedete ai vostri amici di fare lo stesso!
     Ai nostri tavoli sarà anche possibile iscriversi alla LAV e/o regalare un'iscrizione per Natale! Vi attendiamo!

  83. Associazioni animaliste chiedono all'ass. Marino di ritirare proposte dannose per animali di Roma

    13/12/2014

    Lettera aperta all’Assessora all’Ambiente - Estella MARINO - Roma Capitale

    Egregia Assessora,

    I suoi uffici hanno consegnato a metà novembre scorso alle associazioni animaliste, chiedendo pareri e osservazioni, le bozze di nuovo “Regolamento capitolino per la tutela e il benessere degli animali” e la “Proposta di Delibera concernente l’istituzione del Garante della tutela e del benessere degli animali di Roma Capitale”.

    Tali bozze - annunciate da diversi mesi ma mai concretizzatesi se non ora - sono state presentate come concertate con i Servizi Veterinari Asl e, per quanto riguarda il Regolamento animali, come necessarie modifiche a seguito di cambiamenti di normative nazionali che, invece, la informiamo, non sono intervenute dal 2005 ad oggi. Non solo. Il testo proposto va contro quello diffuso lo scorso anno dall’ANCI, l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani.

    Le modifiche da Lei proposte eliminano infatti tutti i passaggi autorizzativi da parte dell’Ufficio comunale animali (svuotandolo, ancor più di quanto fatto finora, di effettiva voce in capitolo) di passaggi previsti dall’attuale Regolamento, e cancellano alcuni significativi divieti vigenti. Fra i tanti citiamo: l’abolizione del divieto estivo di esercitare l’attività di botticelle nelle ore più calde e il via libera al trotto delle stesse; si abbassano da 200  a 80 euro le sanzioni minime per chi viola alcuni obblighi di custodia degli animali; si annulla il divieto di vendita ambulante di animali; è previsto lo stop al divieto di spettacoli in strada e feste con animali; si prevede poi l’esclusione degli animali selvatici, oltre che in zoo e circhi, come oggetto di tutela del Regolamento; la cancellazione dell’obbligo di sterilizzazione dei cani nei canili privati, seppure prevista da norme nazionali e regionali; viene cancellato il divieto esplicito di detenere per la vendita crostacei su ghiaccio non secco; sono state inserite le definizioni illegali di “nocive e moleste” per alcune specie, definizioni che sono state abolite a livello nazionale dal 1992. Vengono poi istituite una vuota Commissione Consultiva delle associazioni animaliste con un solo rappresentante delle stesse su undici in totale ma ben cinque veterinari Asl, nonché la figura del “Garante del benessere e della tutela degli animali” scopiazzata, e male, da quelle presenti a Milano e Napoli, vincolandola a una figura veterinaria, retribuita a differenza delle altre Amministrazioni locali, e non avendo alcun potere effettivo d’intervento, nemmeno nelle strutture comunali come canili e Bioparco.

    A fronte di questi peggioramenti non è previsto alcun miglioramento per la tutela degli animali in altre parti del Regolamento.

    Assessora Marino, per queste motivazioni, le proposte sono per noi irricevibili. E ci poniamo la domanda “cui prodest?”, a chi gioverebbero queste modifiche peggiorative del Regolamento comunale e l’istituzione di un Garante che non garantirebbe alcunché? Sicuramente non gioverebbero agli animali e ai cittadini della Capitale.

    E riteniamo che l’azione prioritaria del suo Assessorato dovrebbe essere quantomeno incentrata in via prioritaria sull’applicazione del valido Regolamento comunale  in vigore e del Programma elettorale del Sindaco su tutela randagi, canili e botticelle – per quest’ultima non a caso abbiamo da alcuni giorni in corso la raccolta firme per una Delibera di Iniziativa Popolare - programma invece finora ignorato dopo oltre un anno e mezzo di mandato.

    Roma è stata un faro a livello nazionale per le scelte amministrative a tutela degli animali. Con l’istituzione del primo Ufficio Diritti Animali, retrocesso a Tutela e Benessere dalla precedente Giunta, e il varo di un Regolamento comunale approvato all’unanimità nel 2005 dall’allora Consiglio Comunale.

    Cestini queste due proposte – raffazzonate, inutili, dannose a seconda degli articoli - e apra un serio tavolo di confronto con noi associazioni che abbiamo rappresentato e rappresentiamo i reali interessi della tutela degli animali, quella tutela che il Comune deve esercitare in base alle Leggi dello Stato.

    Animalisti Italiani – AVA – ENPA – AVCPP – LAV- OIPA

    (12 dicembre 2014)

  84. Sabato 13 e Domenica 14 LAV Roma di nuovo in piazza per dire basta alle botticelle: venite a firmare!

    12/12/2014

    Sabato 13 e Domenica 14 LAV Roma di nuovo in piazza per dire basta alle botticelle: venite a firmare!

    La LAV Roma sarà in piazza per il 2° weekend consecutivo per dire BASTA alle Botticelle. I nostri tavoli saranno aperti ininterrottamente dalle 10.00 alle 19.30 circa.
     Sabato 13 dicembre: Piazza del Popolo (fine Via del Corso)
     Sabato 13 dicembre: Via Appia 484 (Furio Camillo)
     Domenica 14 dicembre: Viale Marconi (altezza Feltrinelli)
     Venite a firmare e chiedete ai vostri amici di fare lo stesso!
     Ai nostri tavoli sarà anche possibile iscriversi alla LAV e/o regalare un'iscrizione per Natale!

  85. Il Presidente LAV intervistato da QZlife.it su Vivisezione e libro "Oltre il filo spinato di Green Hill"

    05/12/2014

    Il Presidente LAV intervistato da QZlife.it su Vivisezione e libro "Oltre il filo spinato di Green Hill"

    (pubblichiamo di seguito uno stralcio dell'intervista rilasciata dal Presidente LAV Gianluca Felicetti a QZlife.it)

    Gianluca Felicetti, che “diritto” ha l’uomo di abusare della vita di altri esseri viventi?
     
    Nessuno. Possiamo vivere, e bene, senza utilizzare gli animali. E stare meglio, rispettando il loro essere viventi come noi, la loro dignità, il loro diritto a vivere una vita degna di essere vissuta. Peraltro noi possiamo scegliere, a differenza degli altri animali, e ci sono milioni di esempi viventi che già praticano queste scelte.

    Perché, nel caso di abusi o maltrattamenti, è così difficile far valere i diritti animali su quelli umani? Perché dicono “si è fatto sempre così”, in alcuni casi “è una tradizione”, perché la posizione di dominio fa ricchi alcuni che hanno fatto dello sfruttamento degli animali la loro ragione economica. È difficile per questo. Ma non impossibile. La necessità morale, culturale, politica e giuridica di una rivisitazione del nostro rapporto con gli animali è in atto. Troppo lenta rispetto a quanto vorremmo. Ma è in corso.

    Perché si usano a proprio piacimento e consumo vite animali quando la sperimentazione si potrebbe tranquillamente svolgere con tecniche alternative e innocue?
     
    Me lo sono chiesto tante volte. La risposta per me è banale. Perché c’è chi sa fare solo questo. E occupa posti di potere. Quello vero. E poi dice ai politici che senza vivisezione o sperimentazione sugli animali che dir si voglia – peraltro sono in aumento i test più dolorosi e i laboratori autorizzati – non si può stare. E tiene i metodi sostitutivi a livelli quasi di hobby domenicale. Come è stata l’energia solare rispetto ai combustibili fossili fino a che non si sono dati concreti incentivi per i pannelli fotovoltaici e il solare era più sfruttato più in Danimarca che in Italia… Perché la vivisezione è il contrario del metodo davvero scientifico. Non si vuole mettere in discussione. Un esempio di cambiamento concreto? Il divieto di test cosmetici sugli animali in vigore da anni non ha prodotto alcun danno, nè ricoveri ospedalieri. Eppure, e doverosamente, anche una crema di bellezza o uno shampoo devono essere sicuri per la nostra salute. Senza animali, come diciamo non solo si deve, si può. Basta volerlo veramente.

    Perché questo libro? Cosa contiene di diverso e di ulteriore rispetto a tutto quello che è stato detto sulla vivisezione?
     
    È un agile manuale per saperne di più su un tema “scomodo” che si ritiene talvolta solo per addetti ai lavori come se noi non fossimo a nostra volta cavie del sistema produttivo o pazienti dell’industria che più della salute è fondata sulla malattia. Il libro è una miscela di informazioni utili e dati alla portata di tutti. Utile quindi per rafforzare le convinzioni di chi è già contro i test su animali, ma allo stesso tempo utilissimo per avvicinare chi rimane scettico, di chi continua a pensare che tutto sommato “meglio loro che noi”. Abbiamo un capitolo anche sui “falsi miti” della necessità di continuare a utilizzare animali e come utilizzare la nuova legge sulla vivisezione entrata in vigore da pochi mesi. E le testimonianze di persone malate che smontano, avendola provata sulla loro pelle, la necessità e la giustezza della sperimentazione sugli animali.

    potete leggere l'intervista completa cliccando su questo link: http://www.qzlife.it/attualita/gianluca-felicetti-della-lav-green-hill-abbiamo-vinto-la-lotta-continua/

     

  86. Il 6, 7, e 8 dicembre in piazza con LAV Roma per dire basta alle Botticelle e diventare soci LAV

    05/12/2014

    Il 6, 7, e 8 dicembre in piazza con LAV Roma per dire basta alle Botticelle e diventare soci LAV

    La LAV Roma sarà in piazza il 6, 7 e 8 dicembre ore 10.00 - 20.00 per le Giornate di Mobilitazione LAV 2014.
     Ecco il dettglio dei nostri tavoli:

    Sabato 6 dicembre: (1) Largo Argentina (2) Piazza Re Di Roma
     Domenica 7 dicembre: (3) Piazza Cola di Rienzo (4) Viale Marconi (altezza libreria Feltrinelli)
     Lunedì 8 dicembre: (5) Via del Corso (angolo Largo dei Lombardi)


     Ai nostri tavoli si potrà:
     - sottoscrivere la proposta di Iniziativa di Delibera Popolare che chiede l’abolizione delle Botticelle;
     - iscriversi alla LAV e/o regalare iscrizioni per Natale.


     Importante - ai tavoli (1) il pomeriggio e (4) la mattina avremo un ospite straordinario: il disegnatore Andrea Musso, autore grafico del celebre Gatto Killer, che disegnerà per noi!


     Vi aspettiamo!!
     

  87. LAV Roma e Accettella fanno il pienone a teatro, bimbi entusiasti

    01/12/2014

    LAV Roma e Accettella fanno il pienone a teatro, bimbi entusiasti

    Grande successo per lo spettacolo "Animanimali" al Teatro Mongiovino di Roma i giorni sabato 29 e domenica 30 novembre! Lo spettacolo, organizzato da LAV Roma insieme al Teatro delle Marionette degli Accettella, dopo la buona affluenza della prima ha addirittura registrato molte richieste oltre il tutto esaurito per i tre spettacoli successivi. I bambini presenti hanno molto gradito, al punto che molti, terminato lo spettacolo, non volevano andar via. Alla fine 254 fortunati hanno assistito allo spettacolo: dispiace per chi non ce l'ha fatta ma ci sarà presto un'altra occasione! La collaborazione tra LAV Roma e gli Accettella continua e presto realizzeremo altre iniziative a teatro e nelle scuole per educare i bimbi al rispetto degli animali. Per contattare il Settore Educazione di LAV Roma scrivere a: lavroma.educazione@gmail.com

  88. 28 Novembre incontro LAV a Pomezia (RM) per linee guida regolamenti tutela animali

    22/11/2014

    Cani e Gatti: istruzioni di convivenza
    ASPETTI PRATICI, TUTELA, LEGGI, DIRITTI E DOVERI
    VENERDI’ 28 NOVEMBRE 2014
    SALA CONSILIARE – PALAZZO COMUNALE
    PIAZZA INDIPENDENZA, 1 POMEZIA
    Ore 9.00-13.00

    Venerdì 28 novembre presso la Sala Consiliare a Pomezia avrà luogo l’incontro “Cani e Gatti: istruzioni di convivenza”. L’iniziativa, promossa dalla Provincia di Roma in collaborazione con la LAV e con il Comune di Pomezia, prevede la presentazione delle Linee guida per la realizzazione di Regolamenti comunali sulla tutela degli animali e delle Linee guida per la realizzazione dei canili.
    Con l’occasione verranno presentate le due pubblicazioni "Cani e gatti: istruzioni di convivenza" e "Il canile, la gestione e la promozione delle adozioni" e l’iniziativa "Training a 6 zampe… Impariamo a conoscerci", guida interattiva per cani e per la loro famiglia.
    La partecipazione è gratuita.

    Potete leggere e stampare il programma qui: https://www.facebook.com/lavromapdr/photos/pcb.744606708965414/744605812298837/?type=1&theater

    E qui potete fare lo stesso con l'invito: https://www.facebook.com/lavromapdr/photos/pcb.744606708965414/744605818965503/?type=1&theater

  89. COMUNICATO LAV AVCPP ENPA AI: IL TEMA ANIMALI ENTRI IN CONFERENZA PROGRAMMATICA PD ROMANO

    22/11/2014

    COMUNICATO STAMPA LAV AVCPP ENPA ANIMALISTI ITALIANI

    Le associazioni animaliste chiedono che il tema animali entri nell'agenda della Conferenza Programmatica indetta dal PD romano per il 28 e 29 novembre p.v. al Teatro Quirino di Roma
    ANCHE I "CITTADINI NON UMANI"
    INIZINO AD ESSERE PRIORITA'
    DELLA NUOVA AGENDA DEL SINDACO MARINO

    Lav, AVCPP, Enpa, Animalisti Italiani: un romano su tre vive con un animale, la sensibilità è forte e diffusa
    Roma, 20 novembre 2014 - "Non solo i cittadini ma anche i "cittadini non umani", di cui ben un romano su tre si occupa ogni giorno, chiedono un cambio di passo alla Giunta ed al Sindaco Marino - così le associazione animaliste Lav, AVCPP, Enpa e Animalisti Italiani alla notizia della prossima Conferenza Programmatica del PD romano - Bene ha fatto Lionello Cosentino, segretario del PD romano, ad invitare il sindaco Marino alla Conferenza Programmatica che si terrà il 28 e 29 novembre p.v. ma chiediamo che sia lo stesso PD a pretendere che nella nuova agenda del Sindaco entrino a pieno titolo i diritti degli animali, come il candidato sindaco aveva promesso in campagna elettorale".
    Le associazione animaliste, che da un anno e mezzo sono fortemente critiche con l'operato della Giunta Marino e con la conduzione dell'Ufficio Benessere degli Animali, tornano a chiedere l'attuazione del programma elettorale di Ignazio Marino, la nomina di un Garante operativo e non "ornamentale", la rifondazione dell'Ufficio Diritti degli Animali con personale motivato ed esperto, il potenziamento delle strutture pubbliche di accoglienza degli animali: "Roma è stata la culla dei diritti degli animali a partire dal 1994. Tutte le città italiane l'hanno imitata per questo. Noi abbiamo lottato, lottiamo e lotteremo fino a che i "cittadini non umani" non torneranno ad avere diritti anche nella Capitale d'Italia, quei diritti cancellati a Roma a partire dalla primavera dal 2008".
    Per info, Ufficio Stampa AVCPP 331 6005643 – Ufficio Stampa LAV  06 4461325  - Ufficio Stampa ENPA 334 7107800  - Ufficio Stampa Animalisti Italiani 393 2179002 – 338 3941298

  90. 29 e 30 novembre: LAV Roma e Teatro Marionette Accettella per educare bambini al rispetto degli animali

    19/11/2014

    29 e 30 novembre: LAV Roma e Teatro Marionette Accettella per educare bambini al rispetto degli animali

    Sabato 29 e domenica 30 novembre (in due repliche alle 16.00 e alle 17.30) presso il Teatro Mongiovino di Roma, via Giovanni Genocchi 15 andranno in scena le prime rappresentazioni dello spettacolo “AnimAnimali”, nato da una collaborazione tra il Il Settore Educazione della LAV Roma e il Teatro delle Marionette degli Accettella.

    Lo spettacolo “AnimAnimali” porta in scena  storie di autori celebri della narrativa per i più piccoli, da Gianni Rodari a Roberto Piumini. Come la storia di un cacciatore, il cui fucile dice “Pum!” e invece di sparare la pallottola, la fa cadere per terra, o la storia di un pappagallo che vive dentro una gabbia d'oro, amato da un ricco mercante, ma privato della libertà, finché un giorno non accade qualcosa.

    Il Teatro delle Marionette degli Accettella e una realtà storica dell’intrattenimento per i bambini di Roma: insieme a LAV ha dato vita al progetto “Storie d’amore e libertà” che vedrà la realizzazione,  nelle scuole e sul palcoscenico, di  laboratori e spettacoli per insegnare alle nuove generazioni, divertendo, il rispetto degli animali.

    Il costo del biglietto è € 8. Repliche successive potranno essere ospitate dalle scuole o da enti pubblici e privati che ne facciano richiesta.

    Per informazioni e prenotazione obbligatoria:
    Teatro delle Marionette degli Accettella
    Tel. 06 5139405 - accettellateatro@tiscali.it - www.accettellateatro.it

    LAV Roma ha creato su Facebook un evento apposito per pubblicizzare lo spettacolo. Per vederlo basta cliccare su questo link:  https://www.facebook.com/events/775364319199829/

    ---------------------------------------------------------------------------

    Per contattare il Settore Educazione della LAV Roma:
    lavroma.educazione@gmail.com  

    Per fare volontariato con la LAV Roma:
    lavroma.volontari@gmail.com  

  91. S.O.S. ADOZIONI: LAV IN PIAZZA PER I CANI E I GATTI DEL RIFUGIO PARRELLI

    07/11/2014

    S.O.S. ADOZIONI: LAV IN PIAZZA PER I CANI E I GATTI DEL RIFUGIO PARRELLI

    Comunicato Stampa LAV del 07/11/2014

    Dopo una vita passata in quel canile e il sequestro per maltrattamenti, ora aspettano Te:
    vieni a conoscere Genny, Briciola, Luna e tutti gli altri, oppure unisciti all’#SOSAdozioni, per aiutarci a trovare una casa a tutti loro

     Sabato 8 novembre 2014, dalle ore 10.00 alle 18.00
     Largo di Torre Argentina – Roma

     (Via San Nicola de’ Cesarini, angolo Corso Vittorio)

    “S.O.S. ADOZIONI: LAV IN PIAZZA PER I CANI E I GATTI DEL RIFUGIO PARRELLI” è il prossimo appuntamento della LAV, un appello rivolto a tutti coloro che vogliano contribuire all’#SOSAdozioni lanciato dall’Associazione per gli oltre 300 cani e gatti liberati dal canile Parrelli, posto sotto sequestro preventivo con l’accusa di maltrattamenti.

     Sabato 8 novembre a Roma, la LAV sarà a Largo di Torre Argentina, a partire dalle ore 10.00 fino alle ore 18.00, per promuovere le adozioni dei cani e dei gatti del Parrelli, fornendo agli adottanti e ai possessori di cani la consulenza gratuita di un educatore cinofilo e di volontari, per favorire l’inserimento dei quattro zampe in famiglia e per rapportarsi con loro in modo equilibrato e corretto.

     Cerchiamo con urgenza famiglie disponibili ad accogliere questi dolcissimi cani e gatti e a cancellare insieme le esperienze di sofferenza che si sono lasciati alle spalle: questo sabato sarà possibile ricevere informazioni su tutti gli animali in cerca di casa e le loro storie, conoscere alcuni dei cani già adottati, proporsi come affidatari. Chi non potesse accoglierli con sé, potrà comunque dare un contributo, portare un amico che desideri adottare, aiutarci a far circolare la nostra richiesta di aiuto #SOSAdozioni Parrelli.

     Pluridenunciato negli ultimi 20 anni, il canile Parrelli è stato posto sotto sequestro nel 2013. Tante le fonti di prova a sostegno di ipotesi di reato molto gravi, fra le quali il maltrattamento di animali e la detenzione incompatibile con le loro necessità etologiche. Una vicenda raccapricciante e complessa che si è trascinata per troppo tempo, sulla pelle di animali indifesi e con precise responsabilità al vaglio della Magistratura.

     Finalmente, nel luglio 2014 arriva la svolta nella custodia degli animali, chiesta e ottenuta dalla LAV, che è stata autorizzata dalla Procura della Repubblica di Roma ad entrare nella struttura, con l’obiettivo di promuovere le adozioni. Un’operazione delicata e complicata, che da mesi coinvolge decine di volontari e si avvale del prezioso supporto di esperti educatori cinofili.

     L’emergenza è reale, George, Kira, Genny, Igor e gli altri meritano una casa: la loro storia a lieto fine dipende da Te. Vieni a trovarci a Largo di Torre Argentina a Roma sabato 8 novembre, scrivici a infoadozioni@lav.it o aiutaci a veicolare questo appello!

     

  92. Sabato 1 novembre il World Vegan Day di LAV Roma a Largo Argentina

    30/10/2014

    Sabato 1 novembre il World Vegan Day di LAV Roma a Largo Argentina

    Il settore Veg di LAV Roma celebra il World Vegan Day (la giornata mondiale vegan) di Sabato 1 novembre a Roma, in Largo di Torre Argentina, dalle ore 10.30 alle ore 19.30.

    Presso il nostro stand saranno distribuiti fino ad esaurimento gli apprezzatissimi ricettari vegan della LAV ed anche il libretto Piccola Guida Pratica che risponde alle domande più frequenti e spiega i perché e i vantaggi della scelta vegan.

    Per diffondere l'iniziativa è stato anche creato un apposito evento Facebook: https://www.facebook.com/events/665011830281218

    Ci vediamo tutti in piazza Sabato 1 novembre dalle 10.30 in poi. Costruiamo insieme un mondo senza crudeltà: go vegan!

    --------------------------------

    Consigliamo a tutti di visitare il sito Cambia Menu www.cambiamenu.it  con tante info utili e veg-ricette da favola e la pagina Facebook dei MercoledìVeg della LAV: https://www.facebook.com/mercolediveg

  93. Botticelle: oggi un altro cavallo è crollato a terra in centro a Roma. La Lav chiede la revoca delle licenze

    30/10/2014

    LAV: TRAGEDIA ANNUNCIATA, SINDACO REVOCHI LICENZE A VETTURINI

    Un incidente quando si ripete non è più un incidente. E’ la regola.

    E questa per le botticelle è la sofferenza dei cavalli, l’insicurezza dei clienti che pagano in nero e di tutti i cittadini .

    Il Sindaco Marino revochi subito le licenze ai vetturini e le trasformi in servizi compatibili con il rispetto delle leggi, degli animali e della Capitale.

    L’indagine di quattro giorni fa del Corpo Forestale dello Stato che ha portato al sequestro giudiziario delle stalle abusivamente occupate da anni a Testaccio, di due cavalli, con violazioni varie riscontrate anche per la detenzione di farmaci, è la miglior riprova di quanto le associazioni animaliste sostengono da anni. Basta con l’anacronistico e illegale servizio di trasporto delle botticelle.

    ------------------------

    Ricordiamo che solo un mese fa, il 27 settembre 2014, era stramazzato a terra, davanti a Montecitorio, un altro cavallo delle anacronistiche botticelle romane.

  94. Botticelle: LAV plaude al blitz del Nirda nelle stalle di Testaccio

    30/10/2014

    Botticelle: LAV plaude al blitz del Nirda nelle stalle di Testaccio

    Comunicato stampa LAV 27 ottobre 2014

    SCANDALO BOTTICELLE ROMANE, LAV: INDAGINE CORPO FORESTALE, PRIMO PASSO IN AVANTI

    La LAV esprime soddisfazione per l’ispezione che il Nucleo Investigativo per i Reati in Danno agli Animali (NIRDA) del Corpo Forestale dello Stato, su delega della Procura della Repubblica di Roma, sta svolgendo oggi presso l’occupazione abusiva delle botticelle all’ex mattatoio.

    “Si tratta di un’indagine che speriamo faccia finalmente chiarezza su aspetti inaccettabili tollerati dalle varie Amministrazioni che si sono avvicendate in questi anni: dalle condizioni dei cavalli, a rischio quotidianamente sulle caotiche strade della Capitale, all’assenza di autorizzazione sanitaria delle stalle, alla clamorosa evasione fiscale, fino alle sistematiche violazioni dei pur minimi Regolamenti comunali”, dichiara la LAV.

    ------------------------------------------------

    E' possibile leggere il comunicato integrale del Corpo Forestale dello Stato qui.

  95. A Roma il 14 ottobre presentazione del libro "Oltre il filo spinato di Green Hill" di G. Felicetti e M. Kuan

    11/10/2014

    A Roma il 14 ottobre presentazione del libro "Oltre il filo spinato di Green Hill" di G. Felicetti e M. Kuan

    A Roma, Martedì 14 Ottobre 2014 alle ore 18.00, avrà luogo la prima presentazione del libro "Oltre il filo spinato di Green Hill" (edizioni Sonda), scritto da Gianluca Felicetti e Michela Kuan,  presso il ristorante Margutta in Via Margutta, 118, che comprenderà anche un aperitivo con gli autori. Ingresso libero.

    Gianluca Felicetti è Presidente della LAV Lega Anti Vivisezione. Attivo in prima persona contro la vivisezione e contro qualunque forma di sfruttamento animale, ha condotto molteplici campagne, iniziative legali e legislative. E' uno dei leader più noti e autorevoli dell'animalismo italiano. Michela Kuan è biologa e responsabile nazionale LAV del settore Vivisezione. Laureata in Scienze Biologiche con indirizzo bio-ecologico e con un dottorato internazionale conseguito all'Università di Bologna in biodiversità ed evoluzione. Ha ricevuto il premio DNA 2013 dall'Ordine Nazionale dei Biologi.

    Il saggio scritto a quattro mani da Gianluca Felicetti e Michela Kuan è rivolto a coloro che si pongono la questione etica e della validità scientifica della sperimentazione sugli animali, sullo sfruttamento dei più deboli, sulla gestione della nostra salute e l'impiego trasparente dei fondi per la ricerca. L'opera è disponibile nelle librerie di tutta Italia e nello shop LAV http://shop.lav.it/index.php?id=3&categoria=13&sottocategoria=23&product=737.

    E’ legge il divieto in Italia di allevamenti come Green Hill. Si inizia così a restringere la vivisezione, che ancora utilizza quasi 900mila animali ogni anno, gettando le basi per lo sviluppo dei metodi sostitutivi e una ricerca innovativa nel nostro Paese. Nell’Unione Europea invece sono più di 12 milioni l’anno le vittime animali (come cani, conigli, ratti, topi, cavalli, maiali, pecore, gatti, furetti, rettili, pesci, uccelli, provenienti da allevamenti o  catturati  in  natura, come il 56% dei primati). La battaglia per il superamento della vivisezione è quindi drammaticamente attuale.

    Gli avvenimenti che hanno segnato gli ultimi anni, i dati, il dibattito, gli ambiti applicativi (ricerca di base, farmacologica, chimica, didattica ecc.), i casi di cronaca più significativi, l’uso delle cavie umane, i metodi sostitutivi; la clamorosa battaglia contro Green Hill con la liberazione di 3.000 beagle, vicenda senza precedenti al mondo per così tanti animali usati nei laboratori. E poi l’obiezione di coscienza alla vivisezione, la direttiva europea, l’iniziativa dei cittadini per abrogarla, la nuova legge in vigore in Italia da pochi mesi, l’opinione dei ricercatori (con tutti i nomi e i volti), le testimonianze dei malati, le denunce degli attivisti e la sfida che lanciano alla ricerca sugli animali. Alla vivisezione, metodo mai validato scientificamente eppure in uso.

    Il libro sarà presentato dagli autori, in date successive, anche in numerose altre città italiane. Per promuovere la "premiere" di Roma è stato creato un apposito evento Facebook: https://www.facebook.com/events/465189013623824/

     

  96. LAV invitata al Municipio I per discutere di abolizione botticelle

    11/10/2014

    Comunicato stampa LAV 10 ottobre 2014

    ROMA, LAV INVITATA IN COMMISSIONE AFFARI GENERALI DEL I MUNICIPIO PER DISCUTERE DELLA MOZIONE DEL CONSIGLIERE MAURO CIOFFARI (SEL) FAVOREVOLE ALL'ABOLIZIONE DEL SERVIZIO A TRAZIONE IPPICA

    Mercoledì 8 ottobre in via della Greca 5 si è riunita la Commissione Affari Generali del Municipio Roma I Centro per discutere della mozione per il divieto di esercizio delle botticelle a trazione animale e per la salvaguardia dell’occupazione dei vetturini presentata lo scorso giugno dal consigliere Mauro Cioffari (Capogruppo SEL) e sostenuta dal consigliere Nathalie Naim (Capogruppo Lista Civica Marino).
    Erano presenti alla riunione anche i consiglieri Tommaso Michea Giuntella (Presidente Pd Roma e Capogruppo Pd), Antonella Pollicita (Pd), Luigi Servilio e Luca Aubert (entrambi Nuovo Centrodestra) e, poco prima della conclusione della riunione, Stefano Marin (Lista Civica Marino).
    La mozione propone il superamento dell’esperienza delle botticelle romane e la liberazione dei cavalli schiavi delle botticelle, evitando ripercussioni occupazionali per i conduttori delle carrozze.
    Sono stati invitati a partecipare la LAV e Angelo Sed, in rappresentanza dei vetturini romani.
    Durante la riunione si è ricordato anche che, nel periodo elettorale, il Sindaco Ignazio Marino si era impegnato a trasferire il servizio delle botticelle “per tutelare la salute dei cavalli nei parchi e nelle ville storiche".
    E’ un dato di fatto che, ad un anno e mezzo dalla sua elezione, i cavalli continuano a circolare tutti i giorni nel traffico impazzito di Roma.
    Non solo. Nonostante la lettura del punto 7.6, a pag. 61 www.ignaziomarino.it/wp-content/uploads/Programma non lasci spazio ad equivoci e fraintendimenti, il consigliere Tommaso Michea Giuntella ha inteso interpretare il programma del Sindaco in modo del tutto personale.
    Secondo Giuntella, Presidente Pd Roma e Capogruppo Pd nel Municipio I, per “trasferimento del servizio” si intenderebbe il mero spostamento delle stalle dall’ex Mattatoio di Testaccio a Villa Borghese.
    Una originale, incredibile interpretazione che fa a cazzotti con la lingua italiana, con la definizione di "servizio pubblico di trasporto non di linea" e con la volontà del Sindaco messa nero su bianco nel suo Programma di Governo.
    Le botticelle continuerebbero a circolare nelle strade di Roma, con grande beneficio dei vetturini che avrebbero, oltretutto, le stalle regalate a spese di tutti i contribuenti romani.
    I lavori delle scuderie a villa Borghese, che dovrebbero essere terminati entro gennaio 2015, comporteranno un costo di 800 mila euro, che si aggiungeranno a quelli già spesi in passato di pari importo.
    Per la LAV l'unica soluzione possibile è l'abolizione del servizio a trazione ippica mediante la riconversione delle licenze.
    L'attività di contrasto alle botticelle romane continuerà fino alla totale sparizione delle carrozze dalle strade della città.

    10.10.2014
    Ufficio stampa LAV 06.4461325 – www.lav.it
    Ufficio stampa LAV Roma – www.lav.it/sedi/roma

  97. Sabato 4 ottobre: LAV Roma a Campo De' Fiori per una alimentazione vegana sempre.

    03/10/2014

    Sabato 4  ottobre: LAV Roma a Campo De' Fiori per una alimentazione vegana sempre.

    Sabato 4 ottobre 2014 dalle 19.30 fino a chiusura, il Settore Veg di LAV Roma sarà presente presso lo store di Universo Vegano Roma 02 in Piazza del Paradiso 18, Roma, con il materiale informativo del MercoledìVeg e con i ricettari vegani della LAV. I nostri volontari saranno a disposizione per qualsiasi curiosità, approfondimento, per incoraggiare a visitare il sito Cambiamenu.it, per spiegare che è facile e gustoso adottare sempre una dieta 100% naturale vegetale.

  98. Presidio e concerto per salvare rinoceronti ed elefanti a Roma il 4 ottobre.

    03/10/2014

    Presidio e concerto per salvare rinoceronti ed elefanti a Roma il 4 ottobre.

    Sabato 4 ottobre 2014, al Pantheon in Roma, dalle 17 alle 19 si terrà un presidio organizzato da Grider cui hanno dato adesione molte associazioni animaliste, tra cui LAV. A seguire, alle ore 20, presso la Chiesa Metodista di Via XX Settembre 123 si terrà un concerto dei Roma Rainbow Choir e del duo Gianluca Ferri-Aldo Roma . Offerta libera.
     Il ricavato della serata sarà interamente devoluto al Pengo Life Project Italia - campagna raccolta fondi Pengo 2014 - a favore degli elefanti e dei rinoceronti orfani del The David Sheldrick Wildlife Trust di Nairobi.

  99. Botticelle, un altro incidente: cavallo crolla a terra davanti al Parlamento. LAV: abolire il servizio.

    28/09/2014

    Da "Il Messaggero" on-line (cliccare qui per vedere video e foto dell'incidente).  

    Ci sono cose che a Roma non cambiano mai. Ne sono un esempio i disgraziatissimi cavalli costretti a trainare le botticelle usate per i pochissimi turisti che provano ancora un brivido nel salire a bordo. Ieri sera attorno alle otto meno dieci c'è stato l'ennesimo incidente: un cavallo è stramazzato a terra a piazza di Montecitorio, all'incrocio con via In Aquiro, sotto gli occhi di passanti e stranieri allibiti.

    L'animale, scivolato sui sampietrini mentre trascinava una carrozza, è caduto su un fianco spezzando una delle assi di traino. L’ennesima prova, se ce ne fosse ancora bisogno, di quanto le botticelle siano anacronistiche e incompatibili con il traffico della città. I turisti a bordo, tre signore, sono subito scese terrorizzate, mentre l'animale è rimasto a terra, cercando di rialzarsi per poi ricadere sotto il peso della botticella.

    «Questo ennesimo episodio - dice la Lav (Lega Anti Vivisezione) - dimostra quanto sia insostenibile e anacronistica l'attività di trasporto con una carrozza trainata da un animale. E' una crudeltà non degna di una capitale europea. Uno spettacolo del genere offende chiunque abbia a cuore il benessere degli animali, il decoro della capitale d'Italia e l'incolumità delle persone prese a bordo. Ci chiediamo da anni come sia possibile che il Comune di Roma Capitale tolleri la prosecuzione del servizio contro la volontà della stragrande maggioranza degli abitanti. Ai primi di luglio abbiamo consegnato una petizione popolare al sindaco Marino e al presidente della assemblea capitolina con la richiesta di abolire le botticelle. Non è ancora chiaro cosa accadrà»

    L'incidente di ieri sera ha sconvolto i passanti. Solo dopo diversi minuti grazie all'aiuto di alcuni cittadini, il vetturino è riuscito a spostare la carrozza e a rimettere in piedi il cavallo zoppicante. Poi come nulla fosse ha aggiustato l'asse rotto con una maglietta arrotolata, ha rimbrigliato il cavallo ed è ripartito. Senza aspettare i soccorsi. «Ci sono varie ipotesi - aggiunge la Lav - La commissione ambiente del Comune proporrà lo spostamento delle botticelle nei parchi e nelle ville storiche. Ma noi siamo convinti che l'unica strada per risolvere il problema una volta per tutte sia l'abolizione delle botticelle. L'assemblea capitolina abbia il coraggio di prendere una decisione che sarebbe un atto di civiltà».

     

     

  100. Tragedia di Fiano Romano (Roma). LAV addolorata dice no a uccisione cane e chiede formazione e prevenzione aggressività.

    28/09/2014

    Tragedia di Fiano Romano (Roma). LAV addolorata dice no a uccisione cane e chiede formazione e prevenzione aggressività.

    La LAV esprime tutto il suo dolore e sgomento per bimba morta a Fiano Romano a seguito dell’aggressione del pastore tedesco di famiglia, ma dice no all’ipotesi di abbattimento del cane. La soppressione non può essere la soluzione, il cane ha diritto a un percorso di recupero comportamentale per riacquistare il suo equilibrio.

    Un dramma - quello di Fiano Romano - che mostra come in presenza di bambini e cani si debba porre sempre molta attenzione e evidenzia l’importanza di una corretta formazione per i detentori dei cani.

    É proprio per scongiurare episodi come questo che da anni sono stati introdotti i percorsi formativi per detentori di cani, obbligatori per coloro che vivono con un cane ritenuto aggressivo e facoltativi per tutti gli altri. Purtroppo però, tali percorsi - che i Sindaci assieme ai Servizi Veterinari ASL dovrebbero organizzare per legge - sono ancora troppo rari. Eppure sono importanti, anzi, sono fondamentali: conoscere il linguaggio del cane, i suoi segnali e il corretto modo di rapportarsi con il quattro zampe è fondamentale nella prevenzione di episodi di aggressività.

    Sulla tragedia accaduta nei giorni scorsi alle porte di Roma, la Procura di Rieti ha aperto un’inchiesta e ci auguriamo vivamente che siano accertate le dinamiche e le responsabilità di questo terribile incidente costato la vita a una bimba di appena tre anni.

     

  101. Comune di Roma: trasferimento botticelle nei parchi. LAV: unica soluzione è abolizione servizio.

    28/09/2014

    Comunicato stampa LAV 26 settembre 2014

    BOTTICELLE: ANNUNCIATO IL TRASFERIMENTO NEI PARCHI E NELLE VILLE STORICHE. PER LA LAV LA SOLUZIONE RIMANE L’ABOLIZIONE DEL SERVIZIO TRAMITE RICONVERSIONE DELLE LICENZE IN TAXI, NCC O BOTTICELLA ELETTRICA SENZA TRAZIONE ANIMALE

    Ieri la LAV è stata invitata a partecipare ad una riunione della Commissione Ambiente di Roma Capitale, presieduta da Athos De Luca, per discutere della petizione popolare consegnata ad inizio luglio, prevista dall'articolo 8 comma 6 dello Statuto di Roma Capitale, sull’abolizione del servizio delle botticelle romane.

    La Commissione ha annunciato la presentazione di una mozione che consentirebbe lo spostamento delle botticelle all’interno delle ville storiche. All’Ordine del giorno dell’Assemblea capitolina verrà anche proposta una mozione del M5S per l’abolizione definitiva del servizio delle botticelle romane.

    “Speriamo, con tutte le altre associazioni animaliste, che l’Assemblea capitolina si esprima in merito all’abolizione del servizio a trazione ippica – ha dichiarato Gianluca Felicetti, presidente LAV “l’unico modo per risolvere il problema una volta per tutte è che l’Assemblea prenda una ferma e definitiva decisione”.

    La Commissione Ambiente ha preso atto con sconcerto della realtà fuori legge del servizio a trazione ippica nella città di Roma.

    “Siamo soddisfatti di sapere che la voce dei cittadini romani è stata in parte ascoltata, auspicando che le questioni politiche tra i Gruppi consiliari restino fuori da decisioni che incidono sulla volontà della stragrande maggioranza della popolazione che è contraria alle botticelle. Noi chiameremo ogni consigliere a votare con coscienza”.

    L’Associazione prende atto che a distanza di un anno e mezzo dall’elezione del Sindaco non è stato ancora attuato il punto del programma elettorale che prevede il trasferimento delle botticelle nei parchi e aree verdi della città.

    Il rappresentante dell’Assessorato all’Ambiente, Fabio Bomarsi, ha informato i consiglieri presenti e i partecipanti alla riunione che è quasi pronta una delibera per la nomina del Garante degli animali e che entro gennaio 2015 verranno ripresi e terminati i lavori delle scuderie a villa Borghese.

    La LAV si è dichiarata favorevole all’istituzione del Garante degli animali solo se sarà una figura terza dotata di poteri effettivi.

    26.09.2014

    Ufficio stampa LAV 06.4461325 –www.lav.it

    Ufficio stampa LAV Roma – www.lav.it/sedi/roma

  102. Giustizia per l'orsa Daniza: LAV Roma manifesta davanti a Ministero Ambiente il 15 settembre

    12/09/2014

    Giustizia per l'orsa Daniza: LAV Roma manifesta davanti a Ministero Ambiente il 15 settembre

    Lunedì 15 settembre 2014 alle ore 10.30, davanti al Ministero dell’Ambiente in Roma, Via Cristoforo Colombo n. 44, la LAV di Roma parteciperà alla manifestazione animalista di protesta per la barbara uccisione dell’orsa Daniza in Trentino.


    L’orsa Daniza, mamma amorevole, nelle scorse settimane era stata perseguitata solo perché “rea” di aver tentato di proteggere i suoi due cuccioli dall’invasività umana. E’ stata uccisa il giorno 11 settembre 2014. La manifestazione, che vedrà la partecipazione della LAV e di numerose altre associazioni, chiede innanzitutto che i responsabili a vari livelli dell’uccisione dell’orsa Daniza paghino e anche che i due cuccioli rimasti orfani vengano tutelati.


    Ricordiamo che il Procuratore Capo della Repubblica Amato ha colpevolmente cestinato tutti gli esposti a tutela degli orsi presentati nelle ultime settimane e che il pilatesco Ministro dell’Ambiente Galletti si è lavato le mani del problema mentre il presidente della Provincia di Trento Rossi si è dimostrato coerentemente anti-orsi dall’inizio alla fine di questa tragica vicenda. Le istituzioni che dovrebbero tutelare la Fauna selvatica hanno prima beneficiato di 12 milioni di fondi UE per un progetto ambientale che prevedeva la presenza degli orsi, salvo poi organizzare una scandalosa caccia all’orso al primo presunto “fastidio”, non solo rinnegando il proprio progetto ma anche infischiandosene dell’opinione pubblica, italiana e trentina, che era dalla parte di Daniza, degli animali, della civiltà.
     

  103. Presidio di LAV Roma per l'abolizione delle Botticelle

    28/08/2014

    Presidio di LAV Roma per l'abolizione delle Botticelle

    Venerdì 29 agosto  la LAV Roma organizza un presidio contro le botticelle romane dalle ore 17.30 alle ore 20 in Largo Goldoni.  

    Lo scopo del presidio è quello di continuare a denunciare alla cittadinanza romana il dramma dei cavalli delle botticelle.

    Ricordiamo che la LAV, nel luglio scorso, ha consegnato al Sindaco e al Presidente dell Assemblea Capitolina una petizione, forte di quindicimila firme di cittadini, che chiede l'abolizione dell'anacronistico e crudele servizio di trasporto a trazione animale

    La partecipazione al presidio è aperta a tutte le persone che vorranno essere presenti in modo pacifico. Non sono ammessi insulti e comportamenti violenti. 

  104. Comunicato LAV Roma. A ROMA LA MANIFESTAZIONE IN DIFESA DELL'ORSA DANIZA PROSEGUE DAVANTI AL MINISTERO DELL'AMBIENTE

    25/08/2014

    Venerdì scorso volontari della LAV di Roma hanno partecipato al presidio organizzato dall'associazione Gallinae in Fabula davanti al Ministero dell'Ambiente. 

    Durante il presidio una delegazione di Gallinae in Fabula è stata ricevuta da funzionari del Ministero dell'Ambiente, tra cui l'avv. Paolo Grasso, vice-capo di Gabinetto, ed è stata consegnata una lettera indirizzata al Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti in cui si fa presente la non pericolosità dell'orsa Daniza nei confronti dell'uomo e l'impossibilità dei cuccioli di sopravvivere all'inverno se la loro madre venisse catturata e venissero così a mancare loro le necessarie cure parentali.

    Nella lettera si chiede anche di sensibilizzare la popolazione e di attuare un protocollo da seguire per insegnare alle persone come comportarsi quando ci si addentra nei boschi.

    In data odierna, come richiesto durante l’incontro dai rappresentanti del Ministero, è stata anche presentata una relazione tecnica dell’etologo Roberto Marchesini che, speriamo, possa contribuire a far ritirare l'Ordinanza di cattura dell'orsa.

    "L'orsa Daniza, colpevole di aver respinto un incauto cercatore di funghi, ha agito secondo natura, come agisce una madre in difesa dei propri piccoli – dichiara la LAV di Roma – Se la cattura verrà eseguita i piccoli orsetti saranno in pericolo di vita, avendo questi neanche un anno di età.

    Daniza ha già subito un reinserimento forzato nei boschi del Trentino dalla Slovenia, grazie al progetto ‘Life Ursus’. La Provincia di Trento sta dando prova di grande crudeltà e indifferenza”.

    Se l'Ordinanza provinciale non sarà revocata, siamo certi che il Trentino Alto Adige avrà ripercussioni negative sia d'immagine che turistiche.

    Migliaia di cittadini hanno già espresso la loro contrarietà alla cattura partecipando ad eventi sui social network, firmando petizioni, inviando mail e la protesta non accenna a diminuire.

    25 agosto

    Ufficio stampa LAV Roma  320 4795552  www.lav.it/sedi/roma

  105. LAV ROMA AL PRESIDIO IN DIFESA DELL'ORSA DANIZA

    21/08/2014

    Venerdì 22 agosto dalle ore 11 alle ore 15 la LAV Roma ha partecipato al presidio davanti al palazzo del Ministero dell'Ambiente.

    La LAV Roma sostiene le richieste dei manifestanti di lasciare vivere libera Daniza nel suo habitat insieme ai suoi piccoli.

    Per l'evento facebook e per firmare le petizioni in difesa di Daniza cliccare qui

  106. LAV Roma supporta il salvataggio di circa 50 conigli a Marino (Roma)

    05/08/2014

    LAV Roma supporta il salvataggio di circa 50 conigli a Marino (Roma)

    LAV Roma supporta AAE Conigli nel trovare urgentemente casa a una cinquantina di conigli abbandonati sul territorio di Marino (Roma): vivono incustoditi e a rischio malattie che colpiscono soprattutto i cuccioli e i soggetti indeboliti dalla scarsità di cibo, acqua e igiene. Per salvare la vita a quelli più deboli e a rischio,e risparmiare una condizione drammaticamente disagiata a tutti, AAE Conigli cerca collocazione immediata nei pressi di Roma o nelle zone più vicine. Veranno consegnati dopo visita veterinaria.
    Per info e disponibilità scrivere a: info@aaeconigli.it

  107. La LAV Roma presente alla rassegna cine "Le notti di San Lorenzo"

    03/08/2014

    La LAV Roma presente alla rassegna cine "Le notti di San Lorenzo"

    La sera del 1° agosto la LAV Roma con il suo settore Educazione era presente alla rassegna cinematografica "Le notti di San Lorenzo", cinema sotto le stelle nel centro storico di Castel Madama (Roma).

    La nostra responsabile Arianna ha presentato i bellissimi spot vincitori del concorso nazionale per ragazzi delle scuole secondarie "Video LAV! Viva la vita!".

  108. Emergenza adozioni per 200 cani e 100 gatti del canile Parrelli di Roma

    26/07/2014

    Emergenza adozioni per 200 cani e 100 gatti del canile Parrelli di Roma

    La Procura della Repubblica di Roma ha affidato alla LAV la custodia degli animali in uscita dal canile Parrelli, sequestrato per maltrattamenti. La LAV ha già trovato casa a 61 animali ma è emergenza adozioni per i rimanenti 200 cani e 100 gatti che meritano una seconda vita! Aiutiamoli a trovare famiglie disposte ad aprire loro il cuore: http://www.lav.it/cosa-puoi-fare-tu/emergenza-parrelli  Per richiedere info sugli animali o per adottare un cane/gatto che trovi nella gallery, contatta LAV allo 064461325, altrimenti scrivi una mail a infoadozioni@lav.it specificando il nome dell'animale.

  109. Il Settore Educazione di LAV Roma dalle scuole di città ai campi estivi

    23/07/2014

    Il Settore Educazione di LAV Roma dalle scuole di città ai campi estivi

    Il settore Educazione della LAV Roma, già attivo da qualche mese in molte scuole della capitale, ha organizzato un secondo appuntamento con i bambini del campo estivo "GiochImpariamo Insieme" di Castel Madama (Roma). I bambini si sono molto divertiti con i giochi educativi proposti dalla nostra responsabile Arianna.
    Per info sulle ns attività extrascolastiche scrivete all'indirizzo email: lavroma.educazione@gmail.com

     

  110. CANI E GATTI: ISTRUZIONI DI CONVIVENZA

    24/06/2014

    Venerdì 27 giugno presso la Sala degli Specchi a Frascati avrà luogo l’incontro “Cani e Gatti: istruzioni di convivenza”.

    L’iniziativa, promossa dalla Provincia di Roma in collaborazione con la LAV e con il Comune di Frascati, prevede la presentazione delle Linee guida per la realizzazione di Regolamenti comunali sulla tutela degli animali e delle Linee guida per la realizzazione dei canili.

    Con l’occasione verranno presentate le due pubblicazioni "Cani e gatti: istruzioni di convivenza" e "Il canile, la gestione e la promozione delle adozioni" e l’iniziativa "Training a 6 zampe… Impariamo a conoscerci", guida interattiva per cani e per la loro famiglia.

    La partecipazione è gratuita.

  111. AGGREDITI DAI VETTURINI

    23/06/2014

    Sabato 21 giugno, durante il presidio in piazza del Pantheon, siamo stati aggrediti da una donna e dai vetturini delle botticelle.

    La manifestazione procedeva tranquillamente quando una donna si è avvicinata all'area assegnata per il presidio e, poco dopo, ha cominciato ad inveire ad alta voce. La donna ha anche tentato di strappare lo striscione "Mai più botticelle" e picchiato una ragazza. E' stata raggiunta da alcuni vetturini, presumibilmente suoi conoscenti, nel tentativo di trascinarla lontano dal presidio.

    Gli attacchi da parte dei vetturini sono proseguiti in un clima di forte tensione e confusione, di fronte agli occhi increduli di turisti e passanti.

    L'intervento, ad aggressione iniziata, di alcuni agenti della Polizia municipale presenti in piazza ha potuto scongiurare il rischio di far degenerare l'attacco in rissa.

    La donna ha dichiarato di essere stata aggredita ed offesa dai manifestanti in quanto di religione ebraica.

    Il video pubblicato on line mostra chiaramente che non c'è stata alcuna aggressione o offesa da parte degli animalisti che, piuttosto, ai cittadini è stato impedito di poter esprimere il proprio dissenso nei confronti dell'attività delle botticelle romane.

    A completamento del video diffuso e a dimostrazione che l'attacco della donna altro non è che il tentativo quasi premeditato di far scoppiare una rissa, la LAV diffonde un altro video che si riferisce ad una successiva aggressione da parte di un vetturino con insulti e minacce.

    Dalla nostra parte, siamo certi, sono tutti i cittadini romani civili che non riescono a rimanere indifferenti di fronte alle condizioni di vita e lavoro dei cavalli nel traffico di Roma.

    La LAV, anche per evitare il degenerarsi della situazione, lancia un nuovo appello al Sindaco Marino affinchè ponga fine a questo anacronistico servizio di trasporto turistico che si gioca sulla pelle dei poveri cavalli adibiti al traino della carrozza e che sempre più cittadini non riescono a tollerare.

    Le proteste continueranno. Noi non molleremo la presa e continueremo a lavorare in favore dei cavalli delle botticelle fino alla loro completa abolizione.

  112. convegno "W LA PAPPA VEG"

    22/06/2014

    Martedì 24 giugno alle ore 18 vi invitiamo a partecipare al convegno "W la Pappa Veg - Allattamento al seno, svezzamento e nutrizione del bambino" presso il Teatro Golden (via Taranto 36, a metà strada tra le fermate metro San Giovanni e Re di Roma). Ingresso gratuito.


    INTERVENGONO:
    DR. MAURIZIO CONTE - PEDIATRA
    DR.SSA SABINA BIETOLINI - NUTRIZIONISTA

    Per l'evento facebook cliccare qui
    -----------------------------
    PROGRAMMA:
    18:00-18:10   Presentazione di PAOLA SEGURINI, Responsabile nazionale LAV Settore Veg

    18:10-18:40   SABINA BIETOLINI, biologa nutrizionista, PhD Scienze della Salute "Lo svezzamento vegano"

    18:40-19:10   MAURIZIO CONTE, pediatra, membro Società Italiana di Pediatria Funzionale
    "Allattamento al seno e prevenzione di importanti patologie attraverso la dieta vegana in età pediatrica"

    19:10-19:30   Genitori veg si raccontano

    19:30-20:00   Domande del pubblico

    A seguire buffet vegano
    Per prenotazioni scrivere a: lavroma.veg@gmail.com 

  113. LA LAV DI ROMA PARTECIPA AL PRESIDIO CONTRO LE BOTTICELLE ROMANE DELL'OIPA

    17/06/2014

    Sabato 21 giugno la LAV di Roma sarà presente al presidio contro le botticelle romane organizzato dall'OIPA in piazza del Pantheon dalle ore 16.00 alle ore 19.00.

    Informeremo i cittadini romani e i turisti sullo sfruttamento dei cavalli delle botticelle.

    Visita qui l'evento facebook.

    Vi invitiamo tutti a partecipare numerosi!

  114. Presidio contro la strage degli elefanti

    16/06/2014

    Una strage insensata! Una vergogna mondiale che noi non vogliamo restare a guardare senza provare a fare qualche cosa!

    Sabato 21 giugno dalle ore 10 alle ore 13 i volontari della LAV di Roma manifesteranno in Largo Giovanni XXIII (fine di via Conciliazione) per chiedere di fermare la strage degli elefanti!

    SAY NO TO IVORY!

    Leggi qui l'articolo pubblicato di recente sul sito nelcuore.org! 

  115. VEGinROME, finalmente il festival vegano a Roma!

    09/06/2014

    Dal 13 al 15 giugno 2014 si svolgerà la prima edizione del VEGinROME, il festival Vegano di Roma presso la Città dell’Altra Economia - ex mattatoio di Testaccio.

    La LAV di Roma partecipa per tutto il periodo dell'evento.

    Il festival sarà caratterizzato da un ricco programma di attività e dalla presenza di numerosi espositori e associazioni.

    Per leggere il programma clicca qui

  116. Fiaccolata piazza del Pantheon

    08/06/2014

    Vi invitiamo a partecipare alla fiaccolata che si svolgerà in piazza del Pantheon martedì 10 giugno dalle ore 19,30 alle ore 21,30.

    Il Sindaco di Roma, Ignazio Marino, il 10 giugno 2014 festeggia un anno di attività.
    In periodo elettorale aveva promesso di riqualificare i CANILI COMUNALI e di occuparsi delle BOTTICELLE.
    Ancora oggi l’Ufficio Diritti Animali non ha un RESPONSABILE PER I DIRITTI DEGLI ANIMALI, le COLONIE FELINE non ricevono più le forniture di cibo dal Comune, non esiste un piano di contenimento del randagismo, nè una politica di pianificazione delle sterilizzazioni e della microchippatura, il Centro di recupero della fauna selvatica LIPU non NON riceve più FONDI dal Comune DA MESI E MESI!
    Mai come quest’ultimo inverno Roma è stata invasa dai circhi con la presenza di numerosi animali, anche in via d’estinzione.
    Ci vediamo in piazza, grazie a tutti.
    Per informazioni contattare i numeri 335 5351105 - 320 4795552

  117. CONGRESSO NAZIONALE LAV

    05/06/2014

    Venerdì 6, sabato 7 e domenica 8 giugno 2014 presso l'Auditorium di Via Rieti 11 si svolgerà il Congresso Nazionale della LAV.

    All’interno del Congresso, si terrà per l'intera giornata di venerdì 6 giugno l’interessante convegno: "La legge contro il reato di maltrattamento degli animali 10 anni dopo: risultati, criticità, prospettive".

    Durante il Congresso, verrà approvato il documento di programmazione delle attività, il Bilancio 2013 e si svolgeranno le elezioni del nuovo Consiglio Direttivo e del nuovo Collegio di Garanzia.

    Potranno esercitare il diritto di voto solo i Soci iscritti con regolarità da almeno 10 mesi. I seggi elettorali saranno aperti dalle ore 16 alle ore 19 di sabato e dalle ore 9 alle ore 12 di domenica.

    Potete leggere il programma del convegno qui e l'Ordine del Giorno qui.

    Vi aspettiamo numerosi al congresso!

  118. BOTTICELLE ROMANE. ecco cosa è accaduto venerdì scorso 30 maggio

    30/05/2014

    L'assessore all'Ambiente di Roma Estella Marino ha dichiarato che da gennaio 2015 le botticelle potranno circolare solo nelle ville romane, a conclusione dei lavori delle nuove stalle di Villa Borghese.

    Subito dopo l'uscita del comunicato stampa di LAV ed ENPA, l'assessore Marino ha smentito quanto annunciato.
    "Ieri c'è stato un primo incontro generale con le associazioni animaliste per fare il punto su alcune questioni e sul benessere degli animali - spiega l'assessore Marino -. Non si è parlato di circolazione nella città delle botticelle ma della realizzazione delle nuove stalle a Villa Borghese per poter spostare lo stazionamento delle botticelle che ora è all'ex Mattatoio".

    Per quanto riguarda l'ipotesi di circolazione delle botticelle esclusivamente nelle ville storiche l'assessore Marino precisa: "Sarà un passaggio successivo di discussione. E prima di una decisione che vada in quella direzione c'è bisogno di ragionarci su con le associazioni e i gestori del servizio".

    Replica di LAV ed ENPA:
    "Leggiamo con stupore le dichiarazioni rese dall'Assessore Marino in materia di botticelle romane. L'impegno a trasferire il servizio nelle ville storiche di Roma è stato preso dall'assessore Marino durante un incontro di cui sono testimoni più di 30 persone....L'Assessore, però, dovrà rendere conto al Sindaco circa questa volontà di non attuare il preciso punto del programma elettorale del primo cittadino, di far circolare le botticelle soltanto nel verde delle Ville romane".

    Per leggere il comunicato clicca qui

    Per vedere il TGR Lazio clicca qui (al 3° minuto)

  119. Happy Hour-APERICENA VEGAN AL REC23

    28/05/2014

    Happy Hour-APERICENA VEGAN AL REC23

    Mercoledì 4 giugno alle ore 20

    presso il Rec 23 in piazza dell'Emporio 1-2 (zona Testaccio)

    Tutti i prodotti e le preparazioni si intendono 100% vegetali-vegan!

    MENU':  Cous cous di verdure, Bruschette con pomodoro o olio e cenere di olive,
    Insalata di patate, olive, pomodori e prezzemolo, Mezze maniche, con pomodoro e caponata di verdure, Farro al pesto con pomodorini freschi, Fagioli piccanti al sugo, Tortino di pomodoro e melanzane

    BEVANDE:  Succo di arancia e ananas, Acqua microfiltrata.

    Quota partecipazione € 10 a persona (da corrispondersi all'ingresso).

    Bevande alcoliche non comprese nel buffet ma disponibili extra al banco bar.

  120. 26, 27, 28 maggio 2014 BLACKFISH nelle sale del circuito The Space Cinema

    25/05/2014

    26, 27, 28 maggio 2014 BLACKFISH nelle sale del circuito The Space Cinema

    Universal Pictures Italia e The Space Cinema, in collaborazione con la LAV, presentano sul grande schermo cinematografico il film documentario BLACKFISH.
    Il film racconta la drammatica storia dell’orca Tilikum del parco acquatico SeaWorld di Orlando in Florida e mette in luce i pericoli legati alla cattività dei cetacei nei parchi acquatici, una prigionia forzata che può generare effetti devastanti.
    L’iniziativa si svolge in contemporanea con la campagna LAV per la #LAVeraLibertà dei delfini per l'introduzione in Italia di una legge che vieti l’esibizione, lo spettacolo, la prigionia e lo sfruttamento commerciale dei delfini.

    Per firmare la petizione clicca qui.

    Per vedere il trailer clicca qui.

  121. Elezioni Europee: un voto per gli animali!

    23/05/2014

    Domenica prossima 25 maggio si svolgeranno le ELEZIONI EUROPEE.

    I candidati del CENTRO Italia (Lazio–Toscana–Umbria-Marche) che hanno sottoscritto il nostro Programma sono:

    Goffredo BETTINI  (PD)
    Marco FURFARO  (L’ALTRA EUROPA CON TSIPRAS)
    Niccolò RINALDI  (SCELTA EUROPEA - Centro Democratico-Scelta Civica-Fare per fermare il declino)
    Marco DI GENNARO, Dario TAMBURRANO  (MOVIMENTO 5 STELLE)
    Francesco ALEMANNI, Angelo BONELLI  (GREEN ITALIA/VERDI EUROPEI)
    Gian Piero JOIME  (IO CAMBIO-MAIE)

    COME SI VOTA:  E' possibile esprimere il voto di preferenza fino a 3 candidati. Per essere tutte valide le preferenze almeno una deve essere di sesso diverso: due donne e un uomo o viceversa.

    Se si volessero dare solo 2 preferenze, i due nomi non devono essere dello stesso sesso, altrimenti la seconda preferenza sarà nulla. Ovviamente è sempre possibile esprimere una sola preferenza. Non è possibile fare il voto disgiunto: si può mettere una sola X e le preferenze devono tutte appartenere alla stessa lista scelta.

    Si vota dalle ore 7.00 alle ore 23.

  122. Conferenza "Quanto costa al mondo allevare e mangiare animali?"

    12/05/2014

    Conferenza "Quanto costa al mondo allevare e mangiare animali?"

    Giovedì 22 maggio alle ore 17.30

    in piazza Asti 5/a presso la sede dell'AVA

    la Responsabile nazionale del Settore veg LAV, Paola Segurini, terrà una conferenza dedicata al tema degli allevamenti intensivi.

    Per l'evento facebook clicca qui

    Scopri come cambiare menù in modo gustoso e facile!


     

  123. 12° FESTA NAZIONALE DEI VEGETARIANI/VEGANI

    08/05/2014

    12° FESTA NAZIONALE DEI VEGETARIANI/VEGANI

    Domenica 11 maggio la LAV di Roma era presente in Piazza Re di Roma con un tavolo informativo in occasione della 12° Festa nazionale dei vegetariani dell’AVA.

    Al tavolo i visitatori hanno potuto consultare numerosi libri e depliant sull'alimentazione priva di prodotti di origine animale e parlare con un pediatra esperto di nutrizione vegana.

    Alle ore 18 si è svolta la conferenza “Veganismo e animalismo: strumenti di benessere personale e progresso sociale” con Franco Libero Manco e Gianluca Felicetti.

  124. Presidio contro le botticelle romane

    02/04/2014

    Presidio contro le botticelle romane

    SABATO 12 aprile 2014 abbiamo organizzato un presidio contro le botticelle romane davanti al Colosseo.


    Quest'estate abbiamo raccolto oltre 15 mila firme e sono anni che chiediamo di porre fine all'assurdo e anacronistico sfruttamento dei cavalli delle botticelle romane.

    E' ora che l'Assemblea Capitolina dia ascolto alle richieste dei cittadini romani!

    Guarda qui il servizio realizzato dal TG3 Lazio al minuto 08:35 circa.

    Guarda la photogallery del presidio!

  125. BOTTICELLE ROMANE

    20/03/2014

    Ecco chi ha respinto in Assemblea capitolina la mozione presentata dal M5S per l'abolire le botticelle romane! Clicca qui

  126. Assemblea dei soci LAV della sede di Roma

    14/03/2014

    Venerdì 21 marzo 2014 a Roma, presso la Sede nazionale LAV in viale Regina Margherita 177, è indetta l'assemblea dei soci LAV di Roma.

    Ordine del giorno: presentazione della relazione dell'attività della sede nel 2013, rendiconto economico consuntivo, elezione del nuovo Consiglio direttivo, varie ed eventuali.

    L'assemblea è aperta a soci e simpatizzanti. Ha diritto di voto ogni socio regolarmente iscritto da 10 mesi.

    Vi aspettiamo numerosi!

  127. Gattino seviziato a Roma

    16/01/2014

    Gattino seviziato a Roma

    Chiediamo giustizia!

    Domenica 12 gennaio, nei pressi della Circonvallazione Gianicolense, è stato trovato il corpicino di un gatto bianco, terribilmente seviziato e ucciso, senza occhi, con vistose bruciature e una scritta verde sul corpo.

    Abbiano chiesto il sequestro probatorio e l’esame autoptico.

    Faremo tutto ciò che è in nostro potere perché sia fatta giustizia e invitiamo chiunque abbia visto qualcosa a mettersi in contatto con l’associazione.

  128. VIVISEZIONE: le carte in tavola non si cambiano!

    07/01/2014

    VIVISEZIONE: le carte in tavola non si cambiano!

    Aiutaci a far rispettare l’articolo 13 della Legge di delegazione europea n. 96 del 2013.

    La scorsa estate il nostro Parlamento ha approvato l'importantissimo articolo 13 che limita la vivisezione e incentiva il ricorso ai metodi sostituivi di ricerca.

    Su tredici precetti previsti i Ministri della Salute Lorenzin e degli Affari europei Moavero hanno stravolto o affossato ben dieci punti!

    Scrivi anche tu ai Ministri Lorenzin e Moavero, al Presidente del Consiglio Letta, ai deputati e ai senatori delle Commissioni parlamentari che si potranno esprimere per parere (Sanità, Politiche Europee, Affari Costituzionali).

    Unisciti all’appello per un intervento del Presidente della Repubblica! Clicca qui

  129. Salviamo i cavalli delle botticelle

    02/09/2013

    Salviamo i cavalli delle botticelle

    Da molti anni la LAV opera affinchè le botticelle vengano dismesse e i cavalli possano avere il meritato riposo.

    Rinnoviamo la nostra richiesta al nuovo sindaco e all'assemblea capitolina. Si tratta di un'occasione unica per dimostrare senso civico profondo e moderno e proporsi come esempio per altre realtà italiane.

    Puoi aiutarci firmando la nostra petizione e condividendola con tutti i tuoi amici!

    Per informazioni contatta il numero 320 4795552.