1. TAVOLO INFORMATIVO 25 GIUGNO 2016

    24/06/2016

    Sabato 25 giugno, in Via Santa Caterina da Siena, dalle 10.00 alle 18.00 saremo presenti con un tavolo informativo sulla lotta all'abbandono, randagismo ed adozione di animali adulti. Ospiteremo anche una petizione per gli animali del nostro territorio. Venite a trovarci numerosi!
     

  2. RISPOSTE DEI CANDIDATI SINDACI

    04/06/2016

    RISPOSTA PAOLO MENIS (M5S)

    Buongiorno,

    Il mio impegno da sindaco si concentrerà su:
     - riportare a Trieste un canile di riferimento
     - incentivare le adozioni dei cani
     - verificare ed eventualmente intervenire con la sostituzione delle casette stradali per i gatti
    - supportare le attività delle vostre associazioni.

    Mi scuso per la sintesi.

    Paolo Menis

    RISPOSTA MAURIZIO FOGAR (NO FERRIERA)
    Buongiorno.
    Come vi è noto non ho passato giorno della mia vita senza cani, gatti e
    pappagallini (molto prolifici per la verità).
    Detto questo dopo anni che ho svolto iniziative anche con la LAV, invitammo
    l'allora parlamentare Gianni Tamino a presentare la sua proposta di legge
    contro la vivisezione al Circolo della Stampa, a difesa degli animali e
    dando qualche volta una mano, quando potevo a Giorgio Cociani da lui
    ampiamente contraccambiato ed infatti gli sono debitore. Appunto detto
    questo, consentitemi di non rispondere ad alcun questionario, come già ho
    fatto con altre realtà associative, che chiedono ai candidati di
    sottoscrivere impegni a meno di una settimana dal voto. In un periodo dove
    la media di questi venderebbe sua madre, figurarsi il cane, per
    raggranellare alla disperata qualche voto.
    Per me contano i fatti e non le promesse. Sappiate comunque che su quanto
    contenuto nella lettera così faticosamente allegata sono pronto a discutere
    aderendo ma anche suggerendo qualche idea in più finita questa compagnia di
    giro, ovvero da martedì prossimo.
    Pertanto a risentirci allora.
    Con simpatia
    Maurizio Fogar

  3. LETTERA APERTA AI CANDIDATI SINDACI AL COMUNE DI TRIESTE

    04/06/2016

    Egregi Candidati Sindaco del Comune di Trieste,
    le Associazioni LAV, LIBERI DI VOLARE, NAICA, RICOMINCIO DA CANE, OIPA E TAD,
    inviano in allegato una lettera aperta per sapere se nel vostro programma sono inseriti argomenti a tutela degli animali d'affezione e selvatici.
    A tale proposito vi chiediamo delucidazioni e posizioni su 12 punti esposti nell'allegato.
    In attesa di una vostra cortese risposta al fine di dare indicazioni a soci e simpatizzanti si inviano distinti saluti.
    LAV
    LIBERI DI VOLARE
    NAICA
    RICOMINCIO DA CANE
    OIPA
    TAD
    Trieste, 31 maggio 2016
    Egregi
    Candidato sindaco per il Comune di Trieste
    Le Associazioni di volontariato in vista delle prossime elezioni amministrative, chiedono un suo parere e una sua presa di posizione riguardo alle problematiche animaliste e ambientaliste del Comune di Trieste, delle quali Lei intenderebbe occuparsi una volta ottenuta la carica.
    Le sottoponiamo alcuni punti, secondo la nostra opinione più rilevanti ed urgenti:
    1) Contributo Gatti Randagi: Vista l’opera importante che l’associazione “Il Gattile” ormai svolge da anni in città, salvaguardando curando e sterilizzando i gatti randagi del Comune, si chiede di esprimersi sulla possibile destinazione ogni anno per tutto il mandato, di un fondo per la sterilizzazione dei gatti randagi, adeguato alla media degli interventi di sterilizzazione che l’associazione fa durante tutto l’anno. Si ircorda inoltre che la Regione stanzia un adeguato contributo per questi tipi di intervento

    2) Contributo sterilizzazione cani e gatti: Vista l’importanza che gli animali hanno nella vita di moltissime persone, si chiede un opinione sull’adeguamento da parte del Comune rispetto all’articolo 17 comma 3 della L.R. 20/2012: “I Comuni possono promuovere il ricorso agli interventi di sterilizzazione degli animali di proprietà o detenzione privata, anche contribuendo ai costi delle prestazioni dei veterinari liberi
    professionisti convenzionati.” per migliorare l’interazione Uomo Animale.
    3) Canile municipale: Sapendo che nella Provincia e Comune di Trieste non vi sono problemi di randagismo, le Associazioni chiedono un opinione sulla possibilità di costruzione di un canile municipale nella Provincia di Trieste sapendo che ci sono molte problematiche legate a rinunce, carcerazioni di detentori di cani, possibilità di sequestri preventivi per maltrattamenti su questi animali, possibilità di aiutare con
    un ricovero temporaneo persone indigenti che non riescono a mantenere per un breve periodo il loro animale e quella di supportare le associazioni che si occupano di trovare una famiglia a questi animali.
    4) Sterilizzazione di cani e gatti: nonostante in città il fenomeno dell’abbandono e del randagismo non sia particolarmente gravoso, rimane il problema della scarsa informazione e conoscenza della necessità di far sterilizzare i propri animali per evitare l’aumento spropositato degli stessi con la conseguente difficile gestione di trovare una casa a questi animali. Per tale ragione chiediamo un opinione sulla possibilità di proporre campagne di informazioni sulla sterilizzazione per gli animali domestici (cani, gatti ma anche conigli)
    5) Cimitero per animali: Da molti anni ormai molti politici promettono la costruzione di un cimitero per animali al fine di garantire a moltissime persone di avere un luogo dove portare il proprio animale quando muore. Qual’è la sua opinione? Le persone che passano una parte della loro vita con un animale non possono pensare che questi vengano buttati in un inceneritore come spazzature e chiedono un luogo
    dove poterli ricordare.
    6) Convenzione con ASS: Spesso le Associazioni e/o privati cittadini sensibili alla salvaguardia degli animali si adoperano a spese proprie per il recupero e le cure di animali incidentati e malati, soprattutto durante le ore notturne che comporta spese incredibili (poiché il servizio veterinario notturno festivo è gestito da medici veterinari privati). Si chiede quindi un’opinione sulla possibilità di istituire con l’ASS una convenzione full-time al fine di supportare le associazioni animaliste ed ambientaliste, ma anche i singoli cittadini, sulle spese di recupero cura e reintegro
    di fauna d’affezione e selvatica.
    7) Anagrafe canina: anche su questo punto le Associazioni ritengono vi sia poca informazione e conoscenza dell’importanza di iscrivere il proprio cane all’anagrafe canina per maggiore tutela e per agevolare il controllo di situazioni spiacevoli che potrebbero presentarsi a danno degli animali. Si propone una maggiore divulgazione con la promozione di campagne informative.
    8) Istituzione di un nucleo di Vigili Urbani: Le Associazioni denunciano una carenza da parte delle forze pubbliche, di personale a conoscenza delle normative che riguarda gli animali d’affezione e selvatici per la soluzione delle problematiche che insorgono soprattutto nei centri urbani e periurbani con cani, gatti, colombi e gabbiani, ed anche con gli animali da cortille. (come dalle ultime sconvolgenti notizie sulla
    detenzione di animali - caso Milic e Sartorelli). Per queste ragioni si chiede una posizione sull' istituzione di un nucleo della Polizia Municipale al fine di controllare e contenere abusi sugli animali e comportamenti scorretti da parte dei loro proprietari.
    Su questo punto si propone anche la realizzazione di spazi verdi per i cani.
    9) Animali selvatici: “Gli animali selvatici sono un bene indisponibile dello Stato”, cita così l'art. 1 della L. 157/1992 ed a tal proposito si chiede quali iniziative si vogliono adottare sulla gestione di specie quali: cinghiali,colombi, gabbiani e cornacchie, in virtù del fatto che oggigiorno esistono metodi non cruenti per il controllo e la proliferazione delle specie.
    10) Migratori: Anche il Comune di Trieste, durante il periodo primaverile/estivo, diventa un sito importante per la riproduzione e la sopravvivenza di specie migratorie quali Rondini,Rondoni e Balestrucci, e nello specifico si chiede di intervenire sulla necessità di introdurre nel piano regolatore, nel regolamento edilizio del Comune o semplicemente con un ordinanza Sindacale l'obbligo di mantenere i siti di riproduzione di questi utili animali migratori, inoltre la possibilità di aumentare gli stessi, con campagne di sensibilizzazione e inserimento di nidi artificiali.
    11) Vendita di animali: Trieste non è una città con grandi problemi di abbandono di animali quanto quello di animali rinunciati: ci sono tanti casi di persone che prendono un animale e poi si accorgono di non volerlo e lo restituiscono al negozio,
    lo portano in canile, lo lasciano al centro di recupero dell'ENPA o lo portano all'ASTAD. Per contenere questo fenomeno si chiede la sua posizione in merito alla possibilità di evitare di concedere nuove licenze per la vendita e per gli allevamenti di animali, ie sui maggiori controlli sulla vendita di animali esotici e/o alloctoni.
    12) Parco del mare: Abbiamo lasciato questo ultimo punto poichè secondo noi l'istituzione di un Parco del Mare a Trieste sarebbe solamente un ennesimo spreco di denaro pubblico per l'attuazione ed il mantenimento di un nuovo Acquario. Persino il tanto blasonato Acquario di Genova non naviga spesso in buone acque e se non ci fossero gli ENTI sarebbe già chiuso. Per non parlare del maltrattamento che gli animali subiscono poichè vivono in condizioni incompatibili con la loro natura. A tal proposito chiediamo la sua posizione su questo argomento.
    In attesa di un suo cortese riscontro le Associazioni firmatarie le inviano Distinti saluti
    LAV (Lega Anti Vivisezione) onlus
    LIBERI DI VOLARE onlus
    NAICA Associazione Culturale
    RICOMINCIO DA CANE onlus
    OIPA (Organizzazione Internazionale Protezione Animali) onlus
    TAD (Trieste Animal Day)

  4. Tavolo informativo contro la vivisezione

    28/05/2016

    La LAV Trieste, sarà presente con un tavolo informativo contro la Vivisezione, sabato 28 maggio 2016 dalle 10.00 alle 18.00 in Via Santa Caterina. Venite a trovarci!
     

  5. "L'ultimo Highlander" di Andrea Scarabat

    01/04/2016

    http://andreascarabat.wix.com/lultimohighlander

    Commovente storia di un cane nato sfortunato, ma vissuto con amore.
     

    Versione cartacea: www.ilmiolibro.it

    Su prenotazione: Feltrinelli

    Nei migliori E-book store

    Disponibile anche presso la Libreria del Caffè San Marco, Trieste

  6. RIUNIONE ANNUALE LAV TRIESTE

    22/03/2016

    Martedì 22 marzo, alle ore 20, riunione annuale della Sede Territoriale Lav Trieste presso la sede di Via Donizetti 5/a, Trieste. Vi aspettiamo numerosi (meglio avvisare tramite telefono o mail della partecipazione, così da prepararci al meglio) e sarà l'occasione per scambiarci gli auguri per una Buona Pasqua Veg!
     

  7. CAMPAGNA NAZIONALE PASQUA 2016

    05/03/2016

    ATTENZIONE!!!! TAVOLO ANNULLATO PER MALTEMPO!!!!!! UOVA ESAURITE!!!!

    Domenica 13 marzo saremo presenti in Via delle Torri, dalle 10 alle 13, con le ultime uova rimaste!!! Grazie per essere stati così numerosi nei giorni scorsi.
     

     

     

    Venite a trovarci per sostenere la nostra campagna e ritirare le nostre buonissime uova di cioccolato fondente (ma dolce)!
    Ci trovate : sabato 5 e domenica 6 marzo all'inizio di Viale XX Settembre, sabato 12 e domenica 13 in Via S.Lazzaro, angolo Via Ponchielli (Via delle Torri) dalle 10.00 alle 19.00
     

  8. Personale di Tiziana Pers al Museo Civico di Storia Naturale di Trieste: uno sguardo sul rischio dell?imminente scomparsa degli e-lefanti, in un caleidoscopio di prospettive.

    04/03/2016

    ELEPHANT SONG
    Personale di Tiziana Pers al Museo Civico di Storia Naturale di Trieste: uno sguardo sul rischio dell’imminente scomparsa degli e-lefanti, in un caleidoscopio di prospettive.

    Presso il Museo Civico di Storia Naturale di Trieste, venerdì 4 marzo alle ore 18, inaugura la mostra personale di Tiziana Pers, dal titolo Elephant Song, curata da Leonardo Caffo e Marti-na Peruch.
    La mostra prende vita nell?ambito del convegno internazionale La vera ricchezza delle nazioni organizzato da ALL (Associazione Laureati/e in Lingue dell’Università degli Studi di Udine) in collaborazione con l’Università degli Studi di Udine, il Museo Civico di Storia Naturale di Trieste, Vicino/lontano - Premio Terzani, Trieste Contemporanea, Waiting Posthuman, il Menocchio, e gode del patrocinio e contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.

    Con gli antichi reperti, gli animali tassidermizzati e le teche del Museo, dialogano nuovi dipinti, installazioni audio e testi incentrati sul rischio dell’imminente scomparsa degli elefanti, previ-sta entro il 2025 se il bracconaggio continuerà con i ritmi attuali.
    Come in un caleidoscopio di prospettive, l’artista ha invitato cinque voci diverse a interagire con la propria mostra e le nuove serie pittoriche, insieme agli spazi del Museo. E così la storica dell’architettura e dell’arte Valentina Sonzogni, il ranger antibracconaggio Davide Bomben, la poetessa sudafricana della spoken word Natalia Molebatsi, l’artista visivo e cantautore Sasha Vinci, unitamente al filosofo Leonardo Caffo che anche cura la mostra, si faranno portavoce di un fragoroso barrire, diventato nel nostro quotidiano ormai quasi impercettibile.
    Scriveva Caffo su La lettura del Corriere della Sera, nell’estate 2015: ‘...Se si vive nella consape-volezza che ogni esistenza dipende dalle altre, e che questi altri spesso hanno più di due zampe, allora specie diventa sinonimo di ‘comunità dei viventi’ - e ogni mondo che scompare, come una cicatrice, lascia il segno nei nostri corpi come una traccia: ma forse è ancora troppo presto per capirlo fino in fondo...’.
    Elephant Song s’interroga su cosa comporti perdere una specie, su quali siano le dinamiche che hanno prodotto la situazione presente, su cosa significhi l’uccisione di ogni singolo animale, sia nei confronti della singolarità della vita stessa (secondo una visione biocentrica), sia nello scotto che l’umanità stessa paga, mediante il finanziamento del terrorismo da parte del bracco-naggio (anche secondo una visione antropocentrica).
    E così il museo stesso muta prospettiva: non più solo spazio di divulgazione, ma centro di difesa della vita collegato a biodiversità geograficamente molto lontane, identità capace di attuare azioni interconnesse mediante una serie di meccanismi, inizialmente quasi impercettibili, di rinnovamen-to di prospettiva in favore di un’altra specie e un altro continente, in precedenza predati e depre-dati da un colonialismo che ora ha solo cambiato pelle, ma non sostanza.
    Come scrive la storica dell’arte e dell’architettura Valentina Sonzogni: ‘...La prospettiva—che ci viene offerta dallo sguardo sull’alterità, sia animale, sia postcoloniale, sia femminista, e si potreb-be continuare a lungo con questa lista—è quella di una molteplicità di sguardi e di narrazioni, normalmente nascoste sotto il mito della linearità della storia, delle “magnifiche sorti e progressi-ve”...’
    La mostra si fa quindi anticipazione sia del convegno dell’Università di Udine La vera ricchez-za delle nazioni (Udine, 15 aprile), incentrato sull’ultimo libro di Riane Eisler sulla necessità di mutare il presente anticipando un’economia di cura, e al contempo dell’edizione Vicino/lontano 2016 (Udine, 5-8 maggio) dove si rifletterà sulle trasformazioni profonde che attraversano e con-dizionano le nostre vite di cittadini globali.
    per info:

    Museo Civico di Storia Naturale di Trieste
    t. 0406754603 – 0406758662
    info: sportellonatura@comune.trieste.it
    http://www.museostorianaturaletrieste.it/
    via dei Tominz 4
    Aperto ogni giorno tranne il martedì
    dalle 10.00 alle 17.00

    ALL Associazione Laureati/e in Lingue e Letterature Straniere dell’Università di Udine
    http://all.uniud.it/

    Vicino / lontano
    http://www.vicinolontano.it/

    Trieste Contemporanea
    t. 040/639187
    http://www.triestecontemporanea.it/index.php

    Waiting Posthuman
    http://waitingposthuman.com/

    Tiziana Pers
    t. 3487450871
    pers.tiziana@gmail.com

  9. RIUNIONE APERTA A TUTTI - MARTEDI' 23 FEBBRAIO 2016

    23/02/2016

    LAV TRIESTE VI INVITA ALLA RIUNIONE APERTA A TUTTI, MARTEDI' 23 FEBBRAIO 2016 ORE 20.30 PRESSO LA SEDE DEI SOCI DI BANCA ETICA VIA DONIZETTI 5/A.

    VERRANNO ILLUSTRATE LE CAMPAGNE DELLE GIORNATE NAZIONALI DI PASQUA.

    VI PREGHIAMO DI SCRIVERCI O TELEFONARCI PER AVVISARE IN MODO DA PREPARARE BENE LA RIUNIONE

  10. FIRMATE LA PETIZIONE: Non permettiamo ai cacciatori di stravolgere la L.R. FVG 20/12 a tutela degli animali

    30/01/2016

    https://www.change.org/p/presidente-della-giunta-regionale-fvg-debora-serracchiani-non-permettiamo-ai-cacciatori-di-stravolgere-la-l-r-fvg-20-12-a-tutela-degli-animali

    Petizione proposta dalle Associazioni iscritte nell’elenco di cui all’art. 6 della Legge regionale N° 20/2012:
    •AMICI DELLA TERRA/Udine –FVG
    •ANNA Onlus – San Pietro Al Natisone
    •ASTAD – Trieste
    •E.N.P.A. - Cervignano
    •E.N.P.A. – Coordinamento Regionale Trieste
    •E.N.P.A. – Sez. Provinciale Udine
    •IL RIFUGIO DI VILLOTTA – Pordenone
    •LA CUCCIA – Monfalcone
    •LAV – Pordenone
    •LAV – Trieste
    •LAV – Udine
    •OIPA – Pordenone
    •OIPA – Trieste
    •RICOMINCIO DA CANE – Trieste

    e dai cittadini firmatari della Regione Friuli Venezia Giulia

    presentano alla S.V. la petizione:

    Salvaguardia e difesa della Legge Regionale 11 ottobre 2012, n° 20 “Norme per il benessere e la tutela degli animali d’affezione” e suo Regolamento esecutivo, approvato con DPRES 127/2015

    A seguito dei ripetuti attacchi alla Legge in oggetto, da parte delle corporazioni dei cacciatori, gestori di fiere e quant’altro attiene all’uso strumentale degli animali, il cui benessere la citata Legge ha inteso tutelare;
    •Consapevoli del fatto che sono in atto altre azioni di sabotaggio della Legge, per ottenerne una modifica sostanziale volta a favorire licenze ed anacronistici privilegi;
    •Considerato che tali privilegi sono pretesi da una esigua minoranza di cittadini, portatrice di interessi venatori  e di pratiche non rispettose dell’etologia degli animali che la norma regionale tutela;
    •Considerato  che la stragrande maggioranza dei cittadini della Regione ha accolto con il massimo favore la normativa ritenendola segno di civiltà, progresso e rispetto per la biodiversità;
    •Considerato ancora che la Legge Regionale 20/12 e il suo Regolamento sono stati approvati all’unanimità dagli  Organi regionali competenti, a conferma della condivisione sociale della proposta normativa

    Chiedono

    La salvaguardia e la difesa della Legge Regionale 11 ottobre 2012, n° 20 “Norme per il benessere e la tutela degli animali d’affezione”

    del suo Regolamento esecutivo, approvato con DPRES 127/2015

    e che non sia dato spazio a qualsivoglia attacco o pretesa di modifica.

  11. INCONTRIAMO OHARA

    23/01/2016

     

    Ciao a tutti!
    Si pensava di andare a trovare Ohara questo sabato, 23 gennaio. Ritrovo alle ore 14.
    Sarà una bella occasione per consegnare i fondi che abbiamo raccolto per lei durante la cena di Natale e in caso di bel tempo riuscire a fare una passeggiata insieme.
    Fateci sapere chi di voi è interessato a venire e se è interessato anche alla passeggiata.
    In caso non riusciate a venire, se volete potete indicarci giornate ed orari che vi vanno meglio così da poter organizzare per un'altra volta.
    Grazie a tutti.

    Chi è Ohara: http://www.lav.it/sedi/trieste/urgenze

     

  12. RINGRAZIAMENTO CENA LAV NATALE VEG 2015

    22/12/2015

    Ringraziamo affettuosamente tutti i partecipanti alla Cena di Natale LAV Trieste.
     Grazie alla Vostra sensibilità e disponibilità, abbiamo potuto raccogliere 380 Euro che andranno devoluti completamente alle cure della cavalla Ohara del progetto medesimo. Grazie mille perché senza il Vostro aiuto, non ce l'avremmo mai fatta a raggiungere questo importante obiettivo. Grazie anche per il Vostro calore
     Auguri di cuore, LAV Trieste
     

  13. CENA LAV NATALE VEG 2015

    16/12/2015

    Natale con chi vuoi, ma MERCOLEDì 16 DICEMBRE ore 20, sei con noi!!!
    CENA LAV NATALE VEG
    Presso la Pizzeria Spetic
    Strada di Fiume 425 – Trieste
    Menù fisso (con acqua, vino e biglietto lotteria) € 26
    Pagamento anticipato entro il 12/12/15 e senza diritto di recesso in caso di mancata partecipazione
    Il ricavato verrà devoluto ad una realtà di volontariato animalista

    Per informazioni e prenotazioni: LAV Trieste - 3206378852 - lav.trieste@lav.it

  14. CONIGLI: MILLE SOFFERENZE E ZERO DIRITTI. IL 5 E 6 DICEMBRE FIRMA LA PETIZIONE LAV E ANIMAL EQUALITY PER RICONOSCERLI COME ANIMALI FAMILIARI

    05/12/2015

    CONIGLI: MILLE SOFFERENZE E ZERO DIRITTI. IL 5 E 6 DICEMBRE FIRMA LA PETIZIONE LAV E ANIMAL EQUALITY PER RICONOSCERLI COME ANIMALI FAMILIARI.

    SU WWW.CORAGGIOCONIGLIO.IT LA DRAMMATICA REALTA’ DELL’ALLEVAMENTO PER SCOPI ALIMENTARI: UN SISTEMA DI PRODUZIONE “ULTRAINTENSIVO” PRIVO DI SPECIFICA REGOLAMENTAZIONE.
     VENETO, EMILIA-ROMAGNA, PIEMONTE, FRIULI-VENEZIA GIULIA, LOMBARDIA LE REGIONI CON PIU’ ALLEVAMENTI, IN CAMPANIA IL MAGGIORE CONSUMO DI CARNE DI CONIGLIO


     Chiedere a Governo e Istituzioni il riconoscimento del coniglio come animale familiare e una nuova legge che ne equipari la tutela giuridica a quella prevista per cani e gatti. E’ questo lo scopo della petizione di LAV e Animal Equality che i cittadini potranno firmare A TRIESTE, sabato 5  in Piazza Cavana dalle 10.00 alle 13.30 e al
    Centro commerciale "Le Torri d’Europa” accanto a Mediaworld dalle 10.00 alle 19.00 e domenica 6 dicembre al CENTRO COMMERCIALE "LE TORRI D'EUROPA" accanto a Mediaworld dalle 10.00 alle 19.00

  15. TERGESTEVOLUTION

    22/11/2015

    VENITE A TROVARCI!!!
     LAV TRIESTE, sarà presente a TERGESTEVOLUTION:
     LA GALLERIA TERGESTEO IN EVOLUZIONE !
     AMBIENTE, ETICA, CULTURA, ARTE, SUSTAINABLE FOOD
     DALLE ORE 10 ALLE ORE 22 DEL 22 NOVEMBRE 2015, Naica e il Giardino Tergesteo organizzano un'intera giornata in Galleria con banchetti informativi, mercatini, musica, opere d’arte,conferenze, dibattiti, libri, giochi per bambini.
     Servizio bar e ristorazione al Giardino Tergesteo.

    PROGRAMMA

    Ore 10:00 Apertura manifestazione, colazione al Giardino Tergesteo e accompagnamento musicale dei “The Pine-A-Tune Project”. Banchetti di : AgireOra, Leal, LAV, LAC, Naica, Ricomincio da Cane, Sea Shepherd, La Voce dei Conigli, WWF; Il Biologico di via Vasari, Biolife, Libreria Ubik.

    Ore 11:00 “Aspetto etico dell’alimentazione vegana” a cura di Federico Maria Pellegatti di Veganima Gorizia (ITA) giornalista, vegano e presidente di VegAnima-Gorizia

    Intervento della dott.ssa Mette Faurschou Hastruo (DK), vegana e addetta stampa di VegAnima-Gorizia.

    Musica di M. Jean Luc Dancy (F), vegano, chansonnier e consigliere di VegAnima-Gorizia.

    Ore 12:00 “Che cos’è la vegefobia?”, a cura di Rodrigo Codermatz, scrittore.

    Presentazione del libro “Veganesimo e Famiglia”.

    Ore 13:00 Pranzo al Giardino Tergesteo e musica di Giorgio Manzin.

    Ore 14:00 “Aspetto ambientale della scelta vegan”, a cura di Fulvio Tomsich Caruso, LAV

    Ore 14:30 “La vita segreta delle pecore” a cura di Luisa De Santi, fiber artist ed autrice.

    Ore 15:00 Proiezione del documentario “Facciamo il Collegamento”, 30 minuti

    Ore 15:30 Dimostrazioni di autoproduzione al banchetto di Eva Balzano.

    Ore 16:00 "Aspetti salutari dell’alimentazione vegetale" a cura di Annarita Aiuto.

    Ore 16:30 “Lotta allo spreco alimentare” di Brunella Carlini, Associazione Laura in collaborazione con l'associazione Trieste Recupera.

    Ore 17:00 Aperitivo al Giardino Tergesteo e musica dei “Tergestini”

    Ore 18:00 "La dieta vegetale nello sport" di Marco Buscema.

    Ore 18:30 "Tutela dell'ecosistema marino" a cura dei volontari Sea Shepherd, Tommaso de Lorenzi e Massimiliano Ceretti.

    Ore 19:00 Testimonianze varie : “Come, perché sono diventato vegan e i benefici di questa scelta”

    Ore 19:30 “Lo so, la mia anima è vegetariana, ancor meglio vegana…” di Marco Bertali.

    Ore 20:00 Cena al Giardino Tergesteo e musica di Organic Music di Paolo Barbato e Roberto Wandervogel.

    Ore 21:30 Saluti e brindisi al Giardino Tergesteo.

    Coordina l'evento la presidente dell'Associazione Naica, Patrizia Coga Asefrid.

    Staff : soci Naica e volontari

    Chef del Giardino Tergesteo : Manuel Marussich

  16. La l.r. 20/12 ed il regolamento 127/2015 non devono essere toccati!

    22/10/2015


    Roma, 7 ottobre 2015

    Alla c.a. del Presidente della Giunta Regionale
     Debora Serracchiani
     dell’Assessore alla Salute
     Maria Sandra Telesca
     del Direttore del servizio di Sanità pubblica veterinaria
     Manlio Palei
     e p.c. all’Ufficio Sanità pubblica veterinaria
     Sabrina Loprete

    Oggetto: la l.r. 20/12 ed il regolamento 127/2015 non devono essere toccati!

    Siamo venuti a conoscenza dell’attacco sferrato dalla Consigliera Regionale Piccin nei confronti della legge regionale 20/12 e del regolamento 127/2015.
     Le motivazioni di tale attacco sono alquanto pretestuose e chiariscono, senza alcuna ombra di dubbio, quello che la stessa Piccin ammette, ovvero che si esprime in nome e per conto dei cacciatori. Categoria da sempre di primario interesse politico della consigliera, la quale giunge pubblicamente ad affermare che “abbiamo sempre lavorato bene con Federcaccia”.
    Ed è chiaro che solo i cacciatori avrebbero qualcosa da perdere a seguito dell’applicazione del regolamento. Gli uccelli da richiamo sono costretti a vivere tutta la loro vita all’interno di una gabbia di superficie inferiore ad un foglio A4. Una vita alla quale vengono stravolti i ritmi biologici per indurre gli uccelli a cantare in autunno – quando in natura lo farebbero in primavera – allo scopo di attirare i loro simili, vittime delle fucilate dei cacciatori. Mentre i cani dei cacciatori sono costretti a vivere tutta la loro esistenza, salvo quando utili all’attività venatoria, detenuti in recinti dalla superficie estremamente ridotta, decisamente inferiore di quella a disposizione dei detenuti in carcere, strumentalmente citati dalla consigliera Piccin.
     Riteniamo che lo spirito della legge e le disposizioni del regolamento debbano continuare ad esistere così come sono stati approvati. Non è accettabile che i cacciatori, che rappresentano solo lo 0,7% della popolazione, ed i loro personali interessi, possano stravolgere il volere della stragrande maggioranza dei cittadini della regione.
     Ancor di più se l’unico interesse di tale minoranza – ammazzare animali a fucilate - è nettamente contrario allo spirito di una legge che si propone di garantire benessere e tutela agli animali stessi.
     Distinti saluti
     Massimo Vitturi
     Responsabile Settore Animali Selvatici

  17. TAVOLO INFORMATIVO CONTRO LE PELLICCE

    17/10/2015

    SABATO 17 OTTOBRE 2015, DALLE 10.00 ALLE 18.00, IN VIA PONCHIELLI ANGOLO VIA SAN LAZZARO, SAREMO PRESENTI CON UN TAVOLO INFORMATIVO CONTRO L'USO DELLE PELLICCE.

    Verranno raccolte le firme per la petizione nazionale per togliere i finanziamenti ai circhi e daremo informazioni sulle modifiche alla Legge Regionale n. 20/2012.

    Se non potete aiutarci nell'allestimento, passate almeno a trovarci!

  18. BENEDIZIONE ANIMALI A BARCOLA

    04/10/2015

    Domenica 4 ottobre alle ore 11.00, davanti alla Chiesa di San Bartolomeo a Barcola, ci sarà la consueta Benedizione degli animali per la ricorrenza di San Francesco. Accorrete numerosi!!!

  19. VOCI IN PIAZZA

    03/10/2015

    Le Voci della Rassegna di CInema Etico Ambientale scendono in piazza!
     In piazza Hortis sabato 3 ottobre dalle 15:30 in poi fino a sera, trovate i banchetti informativi delle associazioni partecipanti al cineforum: Musica, Giochi per Bambini, Gadget, Ricette Vegane, prossimi appuntamenti del Cinema dei Fabbri.
     -------------------
     Programma :
     Ore 15:30 inizio con musica dei "The Pine-A-Tune Project".
     Dalle 15:30 alle 18 al banchetto Veganima : Giochi per Bambini.
     Ore 16:00 al banchetto Naica-Golosità Vegane ricette veg per tutti.
     Dalle 15:30 fino all'imbrunire: Gadget, calendari, volantini, informazioni presso i banchetti di :
     Club Alpinistico Triestino CAT, Il Gattile, LAV, Veganima, La Voce dei Conigli, Ricomincio da Cane, Sea Shepherd, Scuba Tortuga, Tutori Stagni.
     Presenti con volantini anche i nostri sponsor "Ottica Avanzo", "New Age Center", il Biologico, Albero del Pane, Life Respect.
     -----------------------
    Al banchetto LAV raccolta firme contro gli animali nei circhi, contro la vivisezione su detergenti d'ambiente e simpatici gadgets.

    Al banchetto Naica : raccolta firme contro la macellazione dei cavalli, raccolta offerte per il Canile di Cerignola e trecce gratis per tutte le fanciulle.
     

  20. INSIEME IN FESTA / INCONTRI IN TANTI

    26/09/2015

    Sabato 26 settembre

    dalle ore 15:30 alle ore 20:00
    via Nordio - Trieste

    Un momento di incontro e festa con il tema portante della salute, alimentazione e animalismo.
     Ci saranno interventi e conversazioni, pause musicali live e assaggi gastronomici offerti dai locali della via, il tutto libero e gratuito.

     Programma:

    • 15.30 – Saluto ai partecipanti.
    • 15.45 - Intervento LAV con Fulvio Tomsich su: "Gli Indesiderabili".
    • 16.15 - Intermezzo musicale.
    • 16.30 - Intervento di Rodrigo Codermatz su: "Dinamiche familiari e sociali di fronte alla scelta veg".
    • 17.00 - Intermezzo musicale
    • 17.15 - Chiacchierata con Alessandra Agosto su "Alimentazione sana".
    • 17.35 - Intermezzo musicale.
    • 17.50 - Conversazione con Valentina Del Mistro su "Benessere Olistico".
    • 18.25 - Intermezzo musicale.
    • 18.35 - Intervento di Sea Sheperd Italia.
    • 19.00 - Intermezzo musicale.
    • 19.10 - Presentazione vini biodinamici a cura di Daniele Drius dell'azienda agricola Simon di Brazzan.
    • 19.45 - Intermezzo musicale a finire, con assaggi vegan proposti dalle attività locali.

     ATTIVITÀ COMMERCIALI PRESENTI:
     Acconciature Feliciano - Audiosan - Bar Crispi - Boutique On Top - Calzoleria Gigi Divino In Vino - Hotel Al Viale - Il Mondo di Vale - Il Pane Quotidiano - Immobiliare Calcara - Kaqprichie Profumeria - La Cavejeria - New Age Center - Pizzeria Number One - Pizzeria Delfino - Sartoria Bardhollari

     ASSOCIAZIONI PARTECIPANTI:
     Uther Pendragon - Naica - LAV - Ricomincio Da Cane - Oipa - Sea Shepherd

     ORGANIZZATO DA:
     Ass. Cult. Uther Pendragon in collaborazione con New Age Center

  21. MEAT THE TRUTH

    25/09/2015

    Nuovo appuntamento dellla Rassegna di Cinema Etico Ambientale "Voci dal Silenzio" anno 2015, seconda edizione, organizzata dall'Associazione Naica in collaborazione con il Cinema Teatro dei Fabbri, patrocinata dal Comune di Trieste, dalla Provincia di Trieste e dall’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente del Friuli Venezia Giulia – ARPA FVG in quanto meritevole sotto il profilo dell'educazione alla tutela e salvaguardia dell'ambiente e della salute.

    Venerdì 25 settembre dalle ore 20:30 alle 23, Via dei Fabbri 2a, Trieste

    Proiezione di "MEAT THE TRUTH"

    Un documentario con le migliori e più aggiornate informazioni scientifiche sui cambiamenti climatici e il loro legame con l'allevamento di animali. L’industria dell’allevamento causa il 18% dell’effetto serra totale, una percentuale simile a quella dell’industra, e maggiore di quella dell’intero settore dei trasporti pubblici e privati (13,5%)

    A seguire intervento dibattito con Fulvio Tomsich (LAV - Lega Antivivisezione) e Marco Bertali (AVI - Associazione Vegetariana Italiana).

    Presenta e conduce la Rassegna : la Presidente di Naica, Patrizia Coga Asefrid.

    Info sul sito ufficiale : www.vocidalsilenzio.altervista.org
    Patrizia Coga Asefrid

    Cell. 392.5654642

    Associazione Culturale NAICA

    Via Svevo n.1,  34144 Trieste

    naica@naica.it

    www.naica.it

     

  22. TAVOLO INFORMATIVO CONTRO LA CACCIA

    19/09/2015

    SABATO19 SETTEMBRE 2015, DALLE 10.00 ALLE 19.00, IN VIA PONCHIELLI ANGOLO VIA SAN LAZZARO, SAREMO PRESENTI CON UN TAVOLO INFORMATIVO CONTRO LA CACCIA.


    Verranno raccolte le firme per la petizione nazionale per togliere i finanziamenti ai circhi e daremo informazioni sulle modifiche alla Legge Regionale n. 20/2012.

    Se non potete aiutarci nell'allestimento, passate almeno a trovarci!

  23. RIUNIONE APERTA A TUTTI - MARTEDI' 15 SETTEMBRE 2015

    11/09/2015

    RIUNIONE APERTA A TUTTI IL 15/09/2015 ORE 20.00
     CIAO A TUTTI!
     PASSATA BENE L'ESTATE?
     ABBIAMO RIPRESO L'ATTIVITA' E SIAMO IN PIENA FORMA CON TANTI NUOVI PROGETTI Emoticon smile
     VI INVITIAMO ALLA RIUNIONE DEL 15 SETTEMBRE ALLE ORE 20 PRESSO LA SEDE DEI SOCI DI BANCA ETICA, IN VIA DONIZETTI 5 PARLEREMO DI CACCIA IN VISTA DEL NOSTRO TAVOLO INFORMATIVO DEL 19/9 E DEL BELLISSIMO EVENTO CREATO DA WALTER FIORETTO PREVISTO PER IL 26/9
     SE NON POTETE ESSERE PRESENTI ALLA RIUNIONE MA VOLETE CONOSCERE LE NOVITA' SCRIVETECI E VI DAREMO TUTTE LE INFO
    SE AVETE VOGLIA DI DARCI UNA MANO AL TAVOLO DI SABATO 19 P.V. SCRIVETECI UNA MAIL: LAV.TRIESTE@LAV.IT

    VI ASPETTIAMO!! E PASSATE PAROLA!!

  24. #CLEAN UP CRUELTY: DIVIETO DI TEST ANIMALI PER I DETERSIVI

    11/09/2015

    Sai che in Europa è ancora permesso sperimentare sugli animali i prodotti per la pulizia della casa?
    Migliaia di animali ogni giorno soffrono e muoiono per testare inutilmente gli ingredienti che finiscono nei comuni detersivi.
    Questo orrore va fermato!
    Chiedi con noi al Parlamento Europeo di vietare la sperimentazione sugli animali per tutti i prodotti di detergenza per la casa.
    Abbiamo già vinto con i cosmetici che non sono più testati, ora dobbiamo riuscirci anche per gli altri prodotti!
    La tua firma può salvare la vita a milioni di animali, non lasciare che l'orrore entri nella tua casa.
    FIRMA ORA #cleanupcruelty

    www.lav.it/petizioni/ripuliamo-europa-dalla-crudelta
     

  25. Presidio Circo Orfei a Muggia

    28/07/2015

  26. TAVOLO INFORMATIVO CONTRO IL RANDAGISMO E PER SALVARE GLI ANIMALI MARINI.

    18/07/2015


    SABATO 18 LUGLIO 2015, DALLE 10.00 ALLE 19.00, IN VIA PONCHIELLI ANGOLO VIA SAN LAZZARO, SAREMO PRESENTI CON UN TAVOLO INFORMATIVO CONTRO IL RANDAGISMO E PER SALVARE GLI ANIMALI MARINI.

    Anche quest'anno, con l'arrivo dell'estate, vogliamo rivolgere un appello a quanti si recano al mare. In particolare esortiamo i genitori a sensibilizzare i bambini sul rispetto dei tanti animaletti che si possono ammirare nell'acqua antistante il bagnasciuga: granchi, paguri, cavallucci marini, telline, gamberetti sono esseri viventi che vanno rispettati e non considerati alla stregua di oggetti con i quali giocare. Il mare ospita tante forme di vita di piccole dimensioni, dalle quali trae un indubbio arricchimento. Riteniamo che ai bambini sia più didatticamente utile insegnare l'osservazione di questo piccolo mondo affascinante.


    Verranno raccolte le firme per la petizione nazionale per togliere i finanziamenti ai circhi e la nostra petizione locale per quanto riguarda l'aggiornamento del Regolamento Comunale sul benessere animale.
     Faremo inoltre informazione su randagismo e abbandoni, in vista del periodo estivo nel quale questo fenomeno si acutizza, e daremo informazioni sulle modifiche alla Legge Regionale n. 20/2012.

    Avremo inoltre a disposizione i nuovi gadgets!

    Fateci sentire la vostra amicizia e sostegno e passate a trovarci!

  27. TAVOLO INFORMATIVO CONTRO RANDAGISMO

    27/06/2015

    SABATO 27 GIUGNO 2015, DALLE 10.00 ALLE 19.00, IN VIA PONCHIELLI ANGOLO VIA SAN LAZZARO, SAREMO PRESENTI CON UN TAVOLO INFORMATIVO CONTRO IL RANDAGISMO.

    Verranno raccolte le firme per la petizione nazionale per togliere i finanziamenti ai circhi e la nostra petizione locale per quanto riguarda l'aggiornamento del Regolamento Comunale sul benessere animale.
    Faremo inoltre informazione su randagismo e abbandoni, in vista del periodo estivo nel quale questo fenomeno si acutizza, e daremo informazioni sulle modifiche alla Legge Regionale n. 20/2012.

    Avremo inoltre a disposizione i nuovi gadgets!

    Fateci sentire la vostra amicizia e sostegno e passate a trovarci!
     

  28. INTERVISTA A TRIESTE IN DIRETTA SUL NUOVO REGOLAMENTO REGIONALE

    26/06/2015

    IL NOSTRO FULVIO CARUSO TOMSICH DAL 29' AL 50'

    https://youtu.be/xhphzkAA6R0

  29. Cani sui bus, via libera immediato a Trieste

    26/06/2015

  30. I LIBRI DEL CONVEGNO SULL'ALIMENTAZIONE DEL 25 MARZO, SONO IN VENDITA PRESSO LA NOSTRA SEDE!!!!

    14/05/2015

    PER INFORMAZIONI O ACQUISTI DEI LIBRI:

    - VEG PYRAMID JUNIOR: la dieta vegetariana per i bambini e gli adolescenti
     Prof. Leonardo Pinelli (già Professore Ass. di Pediatria Università di Verona, Pediatra, Diabetologo, Esperto in nutrizione vegetariana/vegana


     - MEDICINA NON VIOLENTA: Scienza della nutrizione etica
     Dr. Riccardo Trepidi
     Medico di Medicina Generale USL di Verona

    PASSATE AI NOSTRI TAVOLI INFORMATIVI OPPURE TELEFONATE AL 326378852 !!!!

     

  31. CENA PASQUA LAV VEG

    01/04/2015

    Non è uno scherzo!
    MERCOLEDÌ 1° APRILE 2015 ore 20.00,
    CENA LAV PASQUA VEG
    Presso WELCOME Bistrot
    Via dell’Industria 24/A – Trieste


    Menù fisso € 18, bibite escluse
    Il ricavato andrà ad aiutare una realtà di volontariato animalista

    Ci sarà anche una divertente lotteria!!!

    antipasto:
    crostini con humus di ceci e pomodoro fresco

    tris:
    - bulgur con porro, carote, mandorle e crema di riso con curcuma e formaggio veg
    - polpettine di lenticchie con maionese vegan
    - sfogliata con cipolla, rosmarino, pomodorini e tofu speziato

    dolce:
    sacher con panna veg

    Per informazioni e prenotazioni (entro il 30/3/2015):
    LAV Trieste - 3206378852 - lav.trieste@lav.it


     

  32. ASSEMBLEA ANNUALE APERTA A TUTTI, MARTEDI' 31 MARZO 2015

    31/03/2015

    Ciao a tutti 
    Come saprete MARTEDÌ 31 MARZO DALLE ORE 20 si terrà presso la nostra Sede, L'ANNUALE ASSEMBLEA DEI SOCI LAV TRIESTE per presentare le nuove candidature del consiglio direttivo e per l'elezione del nuovo responsabile della sede.
    Quest'anno più che mai abbiamo bisogno dell'aiuto di ognuno di voi, la sede sta passando un momento difficile per i troppi impegni personali dei consiglieri uscenti ed auspichiamo in un maggior coinvolgimento da parte di tutti gli attivisti in base alla loro disponibilità e tempo da dedicare, per riorganizzare un poco tutte le attività.
     

  33. PRESENTAZIONE LIBRI CONVEGNO ALIMENTAZIONE COME METODO DI PREVENZIONE E GARANZIA DI SALUTE

    25/03/2015

    Trieste, 25 marzo 2015
    LIBRERIA MINERVA ORE 16.00

    PRESENTAZIONE DEI LIBRI:

    - VEG PYRAMID JUNIOR: la dieta vegetariana per i bambini e gli adolescenti
    Prof. Leonardo Pinelli (già Professore Ass. di Pediatria Università di Verona, Pediatra, Diabetologo, Esperto in nutrizione vegetariana/vegana


    - MEDICINA NON VIOLENTA: Scienza della nutrizione etica
    Dr. Riccardo Trepidi
    Medico di Medicina Generale USL di Verona


    INFO: Libreria Minerva -040369340 libreria.minerva@tiscali.it
    LAV Trieste - 3206378852 lav.trieste@lav.it



     

  34. CONVEGNO "ALIMENTAZIONE COME METODO DI PREVENZIONE E GARANZIA DI SALUTE"

    25/03/2015

    TeleQuattro nella trasmissione  "Trieste in diretta" per vedere clicca qui: https://youtu.be/yjU_EDUyRx8
     

     Rai 3 Regionale nella trasmissione "Buongiorno Regione" per vedere clicca qui: http://shar.es/1g1UG4

    Mercoledì 25 marzo 2015 dalle ore 9.30 alle ore 14.00
    presso l'Aula De Finetti - Università degli Studi di Trieste - Piazzale Europa, 1 - Trieste

     ore 9.30 Benvenuto LAV Trieste

     ore 10.00 dr. Riccardo Trespidi - Medico Generale USL Verona:
     "Ecologia della Nutrizione - ma cosa mangia un Vegano?"

     ore 11.00 dr. Paola Segurini - Responsabile Settore Veg LAV Nazionale:
     "Cambia menù e Mercoledì Veg campane LAV"

     ore 11.30 Prof. Leonardo Pinelli - Professore Associato di Pediatria Università di Verona, Pediatra, Diabetologo, Esperto in nutrizione vegetariana - vegana:
     "La scelta Vegana: vantaggi su salute e ambiente"

     ore 12.30 discussione

     ore 13.00 "Vegan Time" a cura della dr. Alessandra Agosto di Golosità Vegane

    Al pomeriggio dello stesso giorno dalle ore 16 presso la Libreria MINERVA (Via S. Nicolò 20) ci sarà la presentazione dei libri dei due relatori, prof. Leonardo Pinelli ("VEG PYRAMID JUNIOR") e prof. Riccardo Trespidi ("MEDICINA NON VIOLENTA").

     

     

  35. GIORNATE NAZIONALI LAV PASQUA 2015

    14/03/2015

    Comunicato stampa LAV

    “AL CIRCO CON ANIMALI NON DAREMO UN EURO”: IL 14-15 E IL 21-22 MARZO LA LAV IN CENTINAIA DI PIAZZE. ANCHE A TRIESTE: FIRMA LA PETIZIONE PER DIRE BASTA AL FINANZIAMENTO PUBBLICO DEI CIRCHI CON ANIMALI. SCEGLI L’UOVO DI PASQUA DELLA LAV PER SOSTENERE #LAVERALIBERTA’ E CONTRIBUIRE AD UN CENTRO DI RECUPERO PER LA FAUNA ESOTICA

    Migliaia di animali costretti ad esibirsi come marionette o acrobati nei circhi, hanno bisogno di aiuto: sabato 14, domenica 15 marzo e il fine settimana successivo la LAV sarà nelle maggiori piazze italiane, con una petizione per dire basta al finanziamento pubblico ai circhi con animali e con le tradizionali uova di Pasqua del commercio equo e solidale, il cui ricavato servirà a costruire nuove aree di un Centro di recupero specializzato in fauna esotica, per accogliere gli animali liberati. A TRIESTE puoi firmare anche presso i tavoli LAV allestiti in PIAZZA CAVANA
    Nei circhi italiani sono ancora 2.000 gli animali tenuti in cattività: per la maggior parte costretti a vivere in uno spazio di pochi metri quadri, sottoposti ad addestramenti innaturali e a continue esibizioni, privati delle condizioni ambientali necessarie a consentire i normali comportamenti della propria specie.
    Una sofferenza reale, uno status quo inaccettabile che, mentre nel mondo è stato vietato o limitato da ben 27 Stati, nel nostro Paese continua ad essere favorito da ingenti contributi pubblici. Ammonta infatti a oltre 3 milioni euro la cifra stanziata dal Fondo Unico dello Spettacolo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali per lo spettacolo con animali, solo nel 2014. Nel 2013 il Governo ha accolto l’impegno previsto in un Ordine del Giorno sottoscritto da Senatori di maggioranza ed opposizione, per la riduzione dei contributi al circo con animali, fino al completo azzeramento dei contributi nel 2018.
    La LAV chiede al Ministro dei Beni e delle Attività Culturali che questo impegno venga rispettato e a Governo e Parlamento di sostenere la ricollocazione, entro due anni, degli animali detenuti nei circhi, presso strutture che non li utilizzino in spettacoli, e inoltre il contestuale sostegno ai centri  di recupero che ospitano animali esotici, con la creazione di nuovi centri che possano mantenere e  riabilitare gli animali non più utilizzati dai circhi.
    “Per gli animali la vita itinerante e da palcoscenico è incompatibile con le loro caratteristiche etologiche: destinare denaro pubblico a questo genere di spettacolo è inaccettabile, retaggio di un’anti-cultura retrograda che usa gli animali come fossero oggetti da scenografia - afferma Gaia Angelini, responsabile LAV Settore animali esotici in cattività - L'unico circo davvero umano è quello in cui sono gli uomini ad essere ammirati per la loro performance artistica. Di recente siamo stati protagonisti del primo maxi-sequestro di tutti gli animali (leone, lama, cammello, dromedari, zebre, bovini, ecc.) di un circo, di cui siamo custodi giudiziari, quelli del Circo Martin Show: ci siamo prodigati per assicurargli una vita dignitosa, ma ci siamo anche scontrati con il problema della carenza di centri di recupero specializzati in animali selvatici. Questa è tra le criticità più urgenti che il nostro Paese deve risolvere, perché rischia di ostacolare le forze di Polizia nell’applicazione della normativa vigente, penalizzando gli animali, spesso affidati ai medesimi autori del reato. Per sopperire a questa emergenza ci facciamo carico di spese ingenti, che dovrebbero invece ricadere su coloro che sfruttano gli animali per trarne profitto”.
    Aiuta anche tu la LAV a liberare gli animali dai circhi, ecco come:
    • 14-15 e 21-22 marzo, nelle principali piazze italiane, firma la petizione per mettere fine al finanziamento pubblico dei circhi con animali. Per conoscere la piazza più vicina: www.lav.it
    • Contribuisci a contrastare l’utilizzo degli animali in cattività a scopo ludico, scegliendo di  non visitare i circhi o altri spettacoli con animali, per non essere complice di questa prigionia
    • Sostieni una concreta politica di sostegno ai centri di recupero di fauna esotica, attraverso la scelta del tradizionale uovo di Pasqua della LAV, in buonissimo cioccolato fondente del commercio equo e solidale: un dono generoso per amici e parenti che servirà a finanziare l’ampliamento di un centro di recupero specializzato per la fauna esotica e selvatica, con la costruzione di nuove aree dedicate, dove potranno trovare accoglienza molti degli animali liberati
    • Condividi l'impegno a favore degli animali diventando un volontario LAV, per dedicare un po’ del tuo tempo a questa o ad altre campagne in favore dei diritti degli animali.

  36. RIUNIONE APERTA A TUTTI MARTEDI' 10 MARZO 2015

    10/03/2015

    MARTEDÌ 10 MARZO saremo a vostra disposizione presso la sede dei soci di Banca Etica in via Donizetti 5/a, dalle ore 20 per ulteriori informazioni e ragguagli in merito, o se ne avete bisogno, anche telefonicamente in orario serale ai numeri che conoscete.
    Presenteremo, inoltre, nell'occasione, le nuove Giornate Nazionali di Pasqua 2015.
    Vi preghiamo di partecipare numerosi .
    LAV TRIESTE per continuare al meglio ha bisogno dell'aiuto di tutti voi e di rinnovare con tante nuove idee la sua veste.
    Grazie per l'attenzione e per il vostro sostegno.
     

  37. COMUNICATO STAMPA LAV TRIESTE - RICHIESTA ORDINANZA AI SINDACI PER VIETARE I BOTTI

    28/12/2014

    COMUNICATO STAMPA LAV TRIESTE - RICHIESTA ORDINANZA AI SINDACI PER VIETARE I BOTTI

    Comunicato stampa LAV Trieste, dicembre 2014


    BOTTI DI CAPODANNO: PERICOLOSI PER ANIMALI E PERSONE. LA LAV DI TRIESTE CHIEDE AL SINDACO DI VIETARE L’UTILIZZO DI PETARDI, BOTTI E ARTIFICI PIROTECNICI DI OGNI GENERE SUL TERRITORIO COMUNALE

    Emanare un’Ordinanza che vieti l’utilizzo di petardi, botti e artifici pirotecnici di ogni genere su tutto il territorio comunale: questa è la richiesta della LAV di TRIESTE ai Sindaci di Trieste, Muggia, San Dorligo della Valle, Duino Aurisina, Monrupino e Sgonico affinché i festeggiamenti di Capodanno - e tutti i festeggiamenti e manifestazioni in genere durante i quali si fa uso di tali strumenti - non si traducano in una tragedia per gli animali, oltre che per salvaguardare l’incolumità delle persone.

    L’emanazione di un’Ordinanza è un atto di responsabilità sia per tutelare l’incolumità pubblica, sia per evitare le conseguenze negative a carico degli animali domestici e della fauna selvatica. Il fragore dei botti, infatti, oltre a scatenare negli animali una naturale reazione di spavento, li porta frequentemente a perdere l’orientamento, esponendoli così al rischio di smarrimento e/o investimento. In caso poi di esplosioni a ridosso dell’animale, sia d’affezione che selvatico, vagante o di proprietà, le conseguenze possono essere molto più drammatiche, causandone spesso il ferimento o la morte per ustioni e bruciature.

    “Gli animali, inoltre, hanno l’udito molto più sviluppato di quello umano e i forti rumori li gettano nel panico, inducendoli a reazioni istintive e incontrollate, come gettarsi nel vuoto, divincolarsi spaventati, scavalcare recinzioni e fuggire in strada mettendo seriamente a repentaglio la loro incolumità e quella degli altri.” - dichiara la responsabile della LAV TRIESTE, Massimiliana Viezzoli, e prosegue - “Contestualmente all’Ordinanza abbiamo chiesto ai Sindaci di avviare una campagna informativa rivolta sia agli organi di vigilanza, affinché ne facciano rispettare le disposizioni, sia ai cittadini per far comprendere loro come, per festeggiare il nuovo anno e le feste in genere, non si possa e non si debba mettere a rischio la propria incolumità, quella delle altre persone e quella degli animali.”

    “Ogni anno sono tantissime le segnalazioni di cani smarriti dopo Capodanno - ricorda Ilaria Innocenti responsabile LAV settore cani e gatti – e numerosissimi gli ingressi nei canili, soprattutto di cani e gatti investiti dalle automobili, oltre, purtroppo, agli animali morti in seguito alla fuga dovuta al panico che si scatena in loro a seguito delle esplosioni”.

    “Per gli animali selvatici la mezzanotte del 31 dicembre è un momento d’inferno - aggiunge Massimo Vitturi, responsabile LAV settore caccia e fauna selvatica - il rischio maggiore riguarda gli uccelli che vivono nei pressi delle aree urbanizzate”.
    Le improvvise detonazioni, infatti, determinano negli uccelli che riposano sui posatoi notturni, spesso in colonie molto numerose, istintive reazioni di fuga che, unite alla mancanza di visibilità, causano la morte di molti di essi, soprattutto per eventi traumatici, derivanti dallo scontro in volo con strutture urbane (case, lampioni, automobili, ecc.).

    Lanciamo inoltre un appello per chiedere a tutti coloro che possiedono animali, di evitare di portarli in piazza durante questo tipo di manifestazioni (come spesso invece abbiamo visto) per non andare incontro alle spiacevoli conseguenze di cui sopra.

  38. CENA NATALE VEG LAV TRIESTE

    15/12/2014

    Natale con chi vuoi, ma LUNEDÌ 15 DICEMBRE 2014 ore 20.00, sei con noi!!!
    CENA LAV NATALE VEG

    Presso la Pizzeria Spetic - Strada di Fiume 425 – Trieste
    Menù fisso (con acqua, vino e biglietto lotteria) € 25
    Il ricavato andrà ad aiutare una realtà di volontariato animalista
     

    Per informazioni e prenotazioni: LAV Trieste - 3206378852 - lav.trieste@lav.it

  39. TAVOLO INFORMATIVO 6 DICEMBRE 2014: ANNULLATO

    06/12/2014

    CAUSA MALTEMPO, IL TAVOLO INFORMATIVO DI OGGI, 6 DICEMBRE 2014 VIENE ANNULLATO. CI VEDIAMO AL TAVOLO DEL 7 E 8 DICEMBRE 2014 AL CENTRO COMMERCIALE LE TORRI D'EUROPA!

    SIETE I BENVENUTI!!!!

  40. 6 - 7 - 8 DICEMBRE 2014

    06/12/2014

    IL 6-7 E 8 DICEMBRE LA LAV PORTA I DIRITTI DEGLI ANIMALI IN PIU DI 60 CITTA D’ITALIA: TAVOLI INFORMATIVI E RACCOLTA FIRME SU “EMERGENZE LOCALI” PER GARANTIRE PIU’ TUTELA AGLI ANIMALI. SCEGLI L’ISCRIZIONE ALLA LAV PER ESSERE OGNI GIORNO PROTAGONISTA DEI PASSI IN AVANTI PER TUTTI I VIVENTI
    Il 6-7 e 8 dicembre la LAV porta i diritti degli animali in più di 60 città d’Italia, con tavoli informativi e raccolta di firme dedicate a differenti “emergenze locali”, per garantire maggiore tutela agli animali, troppo spesso vittime di violenze e sofferenze, e favorire una convivenza equilibrata e rispettosa tra i due e i quattro zampe.
    “Quante più firme raccoglieremo, tanto maggiore sarà la possibilità che le nuove norme locali a tutela degli animali diventino vincolanti e trovino concreta applicazione - afferma Gianluca Felicetti, presidente della LAV - Ogni firma raccolta sarà un aiuto concreto a migliorare la conoscenza e la convivenza con gli animali, facendo avanzare alcune indispensabili norme delle Amministrazioni locali a tutela degli animali. In più di 35 anni di attività abbiamo salvato milioni di quattrozampe, lottato contro i loro maltrattamenti, contro la vivisezione, gli abbandoni o i traffici illegali. Ma c’è ancora molto da fare perché gli animali non siano più vittime di soprusi e violenze”.
    Scegli l’iscrizione alla LAV per essere 365 giorni all’anno dalla parte di tutti i viventi e difendere i loro diritti: riceverai le nostre riviste Impronte e Piccole Impronte, per essere costantemente informato su questi temi, e potrai essere protagonista della maggiore tutela degli animali. Insieme, potremo:
    - continuare a batterci contro ogni violenza sugli animali;
    - ottenere nuove leggi a tutela degli animali e per una migliore convivenza;
    - aiutarci a difendere tutti gli animali con l’autorevolezza della Legge, nei Tribunali di tutta Italia.
    - Da oltre 35 anni non lasciamo solo nessuno, grazie ai volontari, al nostro impegno, tenacia e professionalità.

    Insieme si ottengono i risultati. Ecco alcuni dati:
    • 13 le leggi nazionali e le direttive UE approvate a favore degli animali
    • 500 azioni legali condotte in media ogni anno per affermare i diritti degli animali
    • 4 milioni i cittadini che hanno firmato le nostre petizioni
    • 63 le Sedi locali presenti su tutta la Penisola

  41. TAVOLO INFORMATIVO CONTRO CACCIA E PELLICCE

    16/11/2014

    DOMENICA 16 NOVEMBRE 2014, DALLE ORE 10.00 ALLE ORE 19.00, AL SECONDO LIVELLO COMMERCIALE DEL CENTRO "LE TORRI D'EUROPA" A TRIESTE, LA LAV TRIESTE SARA' PRESENTE CON UN TAVOLO INFORMATIVO CONTRO LA CACCIA E LE PELLICCE. PASSATE ANCHE SOLO PER FARCI UN SALUTO E DIMOSTRARCI LA VOSTRA AMICIZIA !!! :-)

  42. RIUNIONE APERTA A TUTTI MARTEDI' 28 OTTOBRE 2014

    28/10/2014

    La LAV  Lega Anti Vivisezione, sede territoriale di TRIESTE invita i cittadini tutti e soprattutto quelli sensibili alle questioni animaliste, all'incontro di MARTEDI' 28 OTTOBRE, alle 20.30 presso LA SEDE DEI SOCI DI BANCA ETICA IN VIA DONIZETTI N. 5/A - TRIESTE.

    Nell'occasione :
     verra' illustrato il prossimo tavolo informativo su pellicce e caccia, verra' presentata la nuova campagna nazionale di dicembre e gli appuntamenti d'incontro dei prossimi mesi.

    PARTECIPATE ED INVITATE GLI AMICI!!!

  43. TAVOLO INFORMATIVO

    18/10/2014

    SABATO 18 OTTOBRE 2014, DALLE ORE 10.00 ALLE ORE 13.00, IN VIA SAN LAZZARO, ANGOLO VIA PONCHIELLI, LA LAV TRIESTE SARA' PRESENTE CON UN TAVOLO INFORMATIVO E LA PETIZIONE PER LIBERARE I DELFINI!!! PASSATE ANCHE SOLO PER FARCI UN SALUTO E SENTIRE LA VOSTRA AMICIZIA !!! :-)

  44. BENEDIZIONE ANIMALI A BARCOLA

    05/10/2014

    Domenica 5 ottobre alle ore 11.00 davanti alla Chiesa di San Bartolomeo a Barcola, ci sarà la consueta Benedizione degli animali. Accorrete numerosi!

  45. ILLUMINA LA NOTTE PER DANIZA E I SUOI CUCCIOLI Piazza della Borsa, Trieste, ore 18.00

    04/10/2014

    Mamma Orsa DANIZA non c'è più, abbattuta dalla mano dell'uomo. Per lei, per non dimenticarla, le nostre voci non devono cessare di chiedere GIUSTIZIA ! ci troveremo a TRIESTE il 4 OTTOBRE alle ore 18.00 in PIAZZA DELLA BORSA per far sentire la voce di DANIZA ♥ e nel buio della notte accenderemo candele bianche per illuminare il bosco per i suoi due cuccioli, rimasti da soli, fra mille difficoltà che non sanno ancora affrontare. ILLUMINIAMO LA NOTTE DI DANIZA e dei suoi due cuccioli, tutti insieme, le sedi di UDINE e TRIESTE delle associazioni nazionali LAV, OIPA, ENPA, Animalisti Italiani e il No-Harlan Group ed insieme a noi i cittadini che pretendono che venga fatta luce sull'abbattimento dell'orsa e sul conseguente abbandono dei piccoli non ancora autosufficienti. Vi aspettiamo insieme a noi per ILLUMINARE LA NOTTE PER DANIZA.
     in considerazione della circostanza, è gradito l'abbigliamento scuro, in rispetto della morte di una creatura innocente. grazie a tutti

  46. LAV TRIESTE PORTA I DELFINI E GREEN HILL ALLA RASSEGNA CINEMATOGRAFICA "VOCI DAL SILENZIO"

    25/09/2014


    La LAV Lega Anti Vivisezione di Trieste, VENERDI’ 26 SETTEMBRE 2014 alle ore 21.00, parteciperà, con un video sulla “Liberazione di Green Hill” ed un video sulla “Liberazione dei delfini”, alla RASSEGNA DI CINEMA ETICO E AMBIENTALE “VOCI DAL SILENZIO” organizzato dall’Associazione NAICA in collaborazione con CINEMA TEATRO DEI FABBRI Via dei Fabbri 2/a – Trieste.
     
    http://associazionenaica.blogspot.it/

    http://associazionenaica.blogspot.it/p/voci-dal-silenzio.html

    https://www.facebook.com/associazionenaica

  47. #LAVeraLibertà dei delfini è in mare! Il tour del mega delfino LAV a Trieste!

    26/07/2014

    L’unico modo per conoscere davvero i delfini è vederli in mare, dove vivono, e non rinchiusi in vasche e sfruttati per il business dei delfinari e degli acquari!
    L’emozione di poter osservare un delfino libero è incomparabile con qualsiasi spettacolo in un delfinario, che mostra solo finzione e costrizione.
    In natura i delfini, che percorrono fino a 100 km al giorno, vivono in gruppi sociali complessi, composti da decine di animali e parlano un  loro linguaggio, oltre a sviluppare una propria cultura.
    In cattività, invece, questi cetacei sono costretti a fare spettacoli o essere esposti ai visitatori. Per divertire un pubblico pagante, essi sono sottratti alle loro comunità originali, prelevati in natura e fatti riprodurre direttamente in piscina, dove si ammalano di più e muoiono prima. La speranza di vita di un delfino in cattività è, infatti, di circa 20 anni contro i 50 anni in natura.
    Attraverso un tour estivo, che toccherà diverse spiagge italiane, i volontari LAV rilanciano la campagna per la liberazione dei delfini dalla cattività.
    Sabato 26 luglio 2014 dalle ore 10.00 alle ore 19.00 ti aspettiamo a TRIESTE in PIAZZA SANT’ ANTONIO con uno stand informativo dove i grandi potranno firmare la petizione per chiedere la libertà dei delfini e i bambini partecipare a un divertente gioco sui mammiferi marini.
    Per info:
    TEL: 3206378852
    E-mail: lav.trieste@lav.it
    Sito: http://www.lav.it/sedi/trieste
    Facebook: LAV Trieste
    Twitter: @LAVTrieste
     

  48. FESTIVAL VEGETARIANO di GORIZIA - 05/07/2014

    08/06/2014

    FESTIVAL VEGETARIANO di GORIZIA

    LAV TRIESTE sarà presente con un tavolo informativo nella giornata di sabato 5 luglio dalle ore 10 alle 23 in compartecipazione con l'Associazione Ricomincio da Cane

     

  49. TAVOLO INFORMATIVO CONTRO GLI ANIMALI NEI CIRCHI

    08/05/2014

    https://www.facebook.com/events/1446063542302254/?ref=22

    SABATO 10 MAGGIO 2014, DALLE 10.30 ALLE 19.00, IN VIA SAN LAZZARO ANGOLO VIA PONCHIELLI,  la LAV Trieste sarà presente con un tavolo informativo CONTRO L'USO DEGLI ANIMALI NEI CIRCHI.

    In caso di maltempo il tavolo informativo verrà spostato a sabato 24 maggio 2014, sempre stesso luogo.

  50. Cena Pasquale Vegana

    09/04/2014

    Partecipa alla cena pasquale che organizziamo da Life Respect, Via Vittorio Alfieri 15/b, 34100 Trieste, giovedì 17 aprile alle 20.00

    Il menù è tratto dal libro Riciclare in cucina che l'autrice, Giuliana Lomezzi, presenterà in quell'occasione, per aderire scrivi o telefona al ristorante Life Respect 040 260 0471

    Ogni anno gettiamo nella spazzatura 179 chili di cibo buono, uno spreco insensato per il portafoglio e una fonte di inquinamento
    per l'ambiente. Eppure trasformare in modo gustoso e creativo gli "scarti" vegetali (baccelli, foglie ecc.) e gli avanzi alimentari è
    semplice e vantaggioso: consente di risparmiare, di preservare le risorse naturali, di preparare piatti gradevoli e originali.


    IL MENU' PREVEDE:
    ANTIPASTO : Salsa di Bucce di Mele
    PRIMO: Pastasciutta del Brigante
    SECONDO: Monetine di Broccolo con Salsa Bianca di Prezzemolo e Capperi
    DOLCE: Panfruttato

     

  51. Giornate Nazionali 29-30 marzo e 5-6 aprile

    23/03/2014

    Giornate Nazionali

    vieni a firmare la petizione per liberare i delfini:

    il 5 e il 6 aprile in via San Lazzaro angolo via Ponchielli dalle 10.00 alle 19.00

    MAI PIÙ ZOO D'ACQUA, MAI PIÙ DELFINI-CLOWN!

    L'unico posto in cui si possono comprendere ed ammirare la bellezza e la vitalità di un delfino è il mare aperto!

    Per cambiare il destino dei cetacei, di quelli ancora detenuti e di tutti quelli che rischiano di diventarlo, abbiamo bisogno del tuo aiuto.

    Vieni a firmare la nuova petizione e troverai anche le buonissime uova pasquali di cioccolato fondente con sorpresa per bimbi e adulti!

    http://www.lav.it/cosa-facciamo/animali-e-spettacoli

     

     

  52. ASSEMBLEA ANNUALE APERTA A TUTTI, MARTEDI' 18 MARZO 2014

    18/03/2014

    Siete invitati all'Assemblea Annuale dei Soci della LAV TRIESTE martedì 18 marzo dalle ore 20, in Sede dei Soci di Banca Etica, Via Donizetti 5/a, Trieste.

    Ordne del giorno:

    • presentazione e relazione dell'attività della Sede nel 2013
    • Rendiconto economico  consuntivo annuale di entrate e uscite
    • Varie ed eventuali

    L'Assemblea è aperta a soci e simpatizzanti.

    In questa occasione verrà presentata la prossima campagna nazionale che si terrà nelle giornate del 29 e 30 marzo e 5 e 6 aprile p.v. sul tema dei delfini, campagna per la loro liberazione dalle prigioni d'acqua!

    Vi aspettiamo numerosi!!

    _______________________________________________________________


    Un grazie speciale alla FARMACIA GUARDIELLA DEL DOTT. MARCO DE TOMI, Rotonda del Boschetto, 334126 TRIESTE (TS) tel.: 040576197, per essere sempre così carini con noi!

    _______________________________________________________________

     

     

  53. LA LAV CONSIGLIA: CORSO DI MOBILITY DOG

    10/02/2014

    CORSO MOBILITY DOG

    INIZIO PREVISTO FINE FEBBRAIO: VENERDì DALLE 18.00 ALLE 19.00 PRESSO IL DOG CAMP DEL NEGOZIO MAXIZOO DI VIA RIO PRIMARIO 1/3

    MOBILITY è una disciplina non agonistica e non competitiva, APERTA E IDONEA A TUTTI i team cane-conduttore (cane con almeno 4 mesi) anche alla prima esperienza, che lavora sull’intesa tra cane e proprietario.
    E’ un ottimo strumento per migliorare l’ inserimento e l’ INTEGRAZIONE del cane da compagnia nella società urbana, il cane ne uscirà positivamente motivato, migliorato nell’AUTOSTIMA e FIDUCIA di sé.
    Il corso diventa sia un’ottima occasione di gioco e socializzazione, sia un valido strumento per sviluppare la disponibilità dei nostri cani a concentrarsi, ad ascoltare i nostri segnali e a superare eventuali paure o diffidenze.

     


     

     

     

     

     

     

  54. TAVOLO INFORMATIVO CONTRO LE PELLICCE

    09/02/2014

     

    DOMENICA 9 FEBBRAIO 2014, DALLE 10.30 ALLE 19.00, la LAV Trieste sarà presente con un tavolo informativo sugli allevamenti da pelliccia, al secondo piano commerciale del Centro Commerciale "Le Torri d'Europa" di Trieste

     

     

  55. CONVEGNO ALL'UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI TRIESTE

    30/01/2014

    La LAV sede di Trieste ringrazia tutti coloro che hanno partecipato al Convegno che si è tenuto il 30 gennaio, presso l'ateneo triestino.
     Un grazie va prima di tutto all'Università di Trieste che ha ospitato l'evento, mettendo a disposizione l'aula con relative attrezzature.
     Un grazie al Comune di Trieste ed alla Provincia di Trieste per averci concesso il loro patrocinio.
     Un grazie ad Alessandra Agosto che ci ha deliziati con il suo buffet vegano e al BIOLIFE (in Via Economo 12/9) che ci ha donato una parte della materia prima per le gustose creazioni di Alessandra.
     E il nostro grazie più grande va ai magnifici relatori, prof. Leonardo Caffo, dott.ssa Ilaria Innocenti e dott.ssa Tiziana Pers che ci hanno regalato tre ore di straordinario interesse culturale in materia di antispecismo e benessere animale umano e non umano.

    giovedì 30 gennaio 2014

    convegno

    SPECISMO - RAZZISMO E ANTROPOCENTRISMO A CONFRONTO

    RELAZIONI FILOSOFICHE  TRA ANIMALI UMANI E NON UMANI

    domande che l'uomo si è sempre posto da Plutarco a Peter Singer

    e che la sede LAV di Trieste vuole condividere con voi

    nel convegno all'Università di Trieste e nella presentazione del libro

    "IL MAIALE NON FA LA RIVOLUZIONE"  di Leonardo Caffo

    DALLE 10.00 ALLE 13.00

    presso l'Aula A Edificio Principale Università Trieste, Piazzale Europa 1

    ore 11.20 Vegan Break

    Ritrovo: ore 10.00
    Presentazione del Convegno da parte della sede: ore 10.15 - 10.30


    Tiziana Pers, presentazione percorso artistico: ore 10.30-10.50

    Ilaria Innocenti, Posizioni LAV su Specismo e Antropocentrismo: ore 10.50 -11.15

    Vegan Break con Alessandra Agosto: ore 11.15-11.40

    Leonardo Caffo, manifesto per un antispecismo debole: ore 11.40 - 12.10

    Dibattito: ore 12.10 12.45

    Chiusura lavori: ore 13.00

    ~~
    ***Leonardo Caffo, laureato in filosofia a Milano, attualmente svolge un Dottorato di Ricerca in filosofia presso l’Università di Torino. È membro del LabOnt: laboratorio di ontologia di Maurizio Ferraris e Associate Fellow dell’Oxford Centre for Animal Ethics – si occupa di filosofia morale e animal studies, oltre che di ontologia sociale e filosofia delle scienze cognitive. Collabora – tra le altre cose – alle pagine culturali del settimanale «Gli Altri: la sinistra quotidiana» e di «Lettera Internazionale», tiene un blog per «Linkiesta», ed è redattore per la «Rivista d’Estetica». Collabora con la rivista «Bloom», dell’Università di Napoli. Nel 2010 ha fondato e diretto, con Ettore Brocca, la «Rivista Italiana di Filosofia Analitica jr» che è diventata la prima rivista patrocinata dalla SIFA: società italiana di filosofia analitica. Dirige la rivista accademica «Animal Studies», dedicata alla filosofia dell’animalità, ed è attivista antispecista: su questi temi ha pubblicato molti articoli, e qualche libro, proponendo un approccio particolare alla questione – “l’antispecismo debole”. Per discutere di antispecismo e filosofia, dopo aver lasciato la redazione di «Liberazioni», ha fondato, con Marco Maurizi, il progetto online «Asinus Novus». Ha collaborato con Rai Educational per Rai Filosofia e, ogni due venerdì del mese, conduce la rubrica “striscia filosofica” su Liberi.tv in sinergia con Luca Taddio e Mimesis Edizioni. Suoi articoli, e pezzi di varia natura, sono apparsi anche su «Liberazione», «L’Ateo», «La poesia e lo spirito», «Notizie Radicali», «Corriere della Sera», «Minima & Moralia», «Libero», e altrove. Il suo ultimo libro  è La possibilità di cambiare. Azioni umane e libertà morali (Mimesis: Milano, 2012).

    Vedi: http://it.ekopedia.org/Leonardo_Caffo

    ** Tiziana Pers è dottore di ricerca in Lingue e Letterature Straniere presso l'Università degli Studi di Udine, ha coniugato in tal modo le ricerche in campo letterario a quelle inerenti alle arti visive.
    Vegetariana da dodici anni, da lungo tempo si occupa di animali, in particolare di cavalli. L'artista nei suoi progetti utilizza diversi media, quali la performance, la fotografia, il video, le installazioni, il disegno e la pittura.
    Ha esposto in Italia, Stati Uniti, Francia, Emirati Arabi, Russia, Inghilterra, Slovenia e Albania.

    Ha partecipato agli eventi collaterali della 53 esima biennale di Venezia.


    http://issuu.com/tizianapers/docs/tiziana_pers_-_portfolio_en_2013_no?e=10115462/5878924


    http://gallineinfabula.wordpress.com/2014/01/13/esercizi-di-ospitalita/


    http://www.tizianapers.blogspot.it/

     

  56. NO AI BOTTI DI CAPODANNO

    27/12/2013

    NO AI BOTTI DI CAPODANNO

    LAV TRIESTE - 3206378852 - lav.trieste@lav.it
    CONTO CORRENTE BANCARIO INTESTATO A LAV LEGA ANTI VIVISEZIONE TRIESTE, IBAN: IT72J0892802204010000033811

    PER EMERGENZE E RITROVAMENTO ANIMALI SMARRITI: 113

    Comunicato stampa LAV di Trieste, dicembre 2013

    BOTTI DI CAPODANNO: PERICOLOSI PER ANIMALI E PERSONE. LA LAV DI TRIESTE CHIEDE AL SINDACO DI VIETARE L’UTILIZZO DI PETARDI, BOTTI E ARTIFICI PIROTECNICI DI OGNI GENERE SUL TERRITORIO COMUNALE

    Emanare un’Ordinanza che vieti l’utilizzo di petardi, botti e artifici pirotecnici di ogni genere su tutto il territorio comunale: questa è la richiesta della LAV di TRIESTE ai Sindaci di Trieste, Muggia, San Dorligo della Valle, Duino Aurisina, Monrupino e Sgonico affinché i festeggiamenti di Capodanno - e tutti i festeggiamenti e manifestazioni in genere durante i quali si fa uso di tali strumenti -  non si traducano in una tragedia per gli animali, oltre che per salvaguardare l’incolumità delle persone.

    L’emanazione di un’Ordinanza è un atto di responsabilità sia per tutelare l’incolumità pubblica, sia per evitare le conseguenze negative a carico degli animali domestici e della fauna selvatica. Il fragore dei botti, infatti, oltre a scatenare negli animali una naturale reazione di spavento, li porta frequentemente a perdere l’orientamento, esponendoli così al rischio di smarrimento e/o investimento. In caso poi di esplosioni a ridosso dell’animale, sia d’affezione che selvatico, vagante o di proprietà, le conseguenze possono essere molto più drammatiche, causandone spesso il ferimento o la morte per ustioni e bruciature.

    “Gli animali, inoltre, hanno l’udito molto più sviluppato di quello umano e i forti rumori li gettano nel panico, inducendoli a reazioni istintive e incontrollate, come gettarsi nel vuoto, divincolarsi spaventati, scavalcare recinzioni e fuggire in strada mettendo seriamente a repentaglio la loro incolumità e quella degli altri.” - dichiara la responsabile della LAV TRIESTE, Massimiliana Viezzoli, e prosegue - “Contestualmente all’Ordinanza abbiamo chiesto ai Sindaci di avviare una campagna informativa rivolta sia agli organi di vigilanza, affinché ne facciano rispettare le disposizioni, sia ai cittadini per far comprendere loro come, per festeggiare il nuovo anno e le feste in genere, non si possa e non si debba mettere a rischio la propria incolumità, quella delle altre persone e quella degli animali.”

    “Ogni anno sono tantissime le segnalazioni di cani smarriti dopo Capodanno - ricorda Ilaria Innocenti responsabile LAV settore cani e gatti – e numerosissimi gli ingressi nei canili, soprattutto di cani e gatti investiti dalle automobili, oltre, purtroppo, agli animali morti in seguito alla fuga dovuta al panico che si scatena in loro a seguito delle esplosioni”.

    “Per gli animali selvatici la mezzanotte del 31 dicembre è un momento d’inferno - aggiunge Massimo Vitturi, responsabile LAV settore caccia e fauna selvatica - il rischio maggiore riguarda gli uccelli che vivono nei pressi delle aree urbanizzate”.
    Le improvvise detonazioni, infatti, determinano negli uccelli che riposano sui posatoi notturni, spesso in colonie molto numerose, istintive reazioni di fuga che, unite alla mancanza di visibilità, causano la morte di molti di essi, soprattutto per eventi traumatici, derivanti dallo scontro in volo con strutture urbane (case, lampioni, automobili, ecc.).

    Lanciamo inoltre un appello per chiedere a tutti coloro che possiedono animali, di evitare di portarli in piazza durante questo tipo di manifestazioni (come spesso invece abbiamo visto) per non andare incontro alle spiacevoli conseguenze di cui sopra.

     

  57. MOBILITAZIONE NAZIONALE "ALLEVAMENTI DI PELLICCE: È ORA DI CHIUDERLI!" 30 NOVEMBRE 2013, 1- 8 DICEMBRE 2013

    30/10/2013

    LAV TRIESTE - 3206378852 - lav.trieste@lav.it
    CONTO CORRENTE BANCARIO INTESTATO A LAV LEGA ANTI VIVISEZIONE TRIESTE, IBAN: IT72J0892802204010000033811

     

    VI ASPETTIAMO ANCORA PIU' NUMEROSI

    DOMENICA 8 DICEMBRE

    PRESSO IL SECONDO LiVELLO DEL CENTRO COMMERCIALE LE TORRI D'EUROPA, TRIESTE

    Con la Mobilitazione del 2011 siamo riusciti a far presentare la proposta di legge della LAV in entrambi i rami del Parlamento, ma purtroppo il cambio di Governo non ha consentito l’avvio dell’iter legislativo.

    Forti dell’ampio consenso popolare riscosso (con quasi 100mila firme raccolte tra cartaceo e on line), abbiamo potuto ripresentare anche in questa nuova Legislatura la nostra proposta di legge in materia di “divieto di allevamento, cattura e uccisione di animali per la produzione di pellicce”.