Le botticelle romane

Se avete fatto una passeggiata per Roma vi sarà capitato di vedere i cavalli che trainano delle piccole carrozze adibite al trasporto dei turisti. 

Sono i cavalli delle botticelle romane, un retaggio che può apparire “romantico”, ma che nasconde in realtà turni faticosi sotto il sole anche nelle ore più calde, lavoro forzato nel traffico di punta e condizioni spesso insopportabili per questi docili animali.

Da anni ci battiamo per eliminare un servizio anacronistico e chiedere la sua riconversione in forma automatizzata. 
Non vi è infatti alcuna necessità di mantenere un simile servizio a detrimento dei cavalli: oggi più che mai la maggiore sensibilità verso i diritti animali e il miglioramento della tecnologia offrono lo spunto per un radicale cambiamento.
In passato erano state messe a punto delle auto-botticelle che avrebbero potuto sostituire definitivamente i cavalli, ma di questo progetto non vi è più alcuna traccia.

Resta invece lo sfruttamento degli equini per trasportare i turisti, senza considerate le caratteristiche etologiche e la sofferenza degli animali.

Vogliamo che questo tipo di mobilità cambi una volta per tutte:  aiutaci anche a tu liberare i cavalli delle botticelle!