Investigazioni

ILLUMINIAMO OLTRE L’OSCURITÀ

Da diversi anni la squadra investigativa della LAV realizza inchieste sotto copertura per denunciare le crudeltà inflitte agli animali.

DIFFONDI LA NOSTRA ULTIMA INCHIESTA

Una nuova inchiesta del team investigativo, diffusa in esclusiva da Fanpage, rivela gravi maltrattamenti e rischi sanitari tra gli allevamenti avicoli nel viterbese. Inoltre, è stata rinvenuta anche una vera e propria discarica a cielo aperto, dove i corpi degli animali vengono ammassati e ricoperti, ciclo dopo ciclo, con gravi rischi sanitari. Con il nostro Ufficio legale abbiamo presentato denuncia per uccisione e maltrattamento di animali, e per gestione illegittima di rifiuti...

SOSTIENI LE NOSTRE INVESTIGAZIONI



LE NOSTRE INVESTIGAZIONI PRECEDENTI

Dentro gli allevamenti di galline del Nord Italia

Nei giorni in cui oltre 8 milioni di animali sono stati abbattuti per l’epidemia di aviaria, mentre il contagio si diffonde da allevamento ad allevamento, con il nostro team investigativo, assieme ai report internazionali Aitor Garmendia e Linas Korta, abbiamo documentato la situazione in due allevamenti di galline ovaiole nelle province di Brescia e Mantova, per svelarne le drammatiche e inaccettabili condizioni, dove animali morti sono lasciati a contatto con quelli vivi, i parassiti sono una presenza costante e le galline sono costrette ad una condizione perenne di stress e malessere.

  • Dentro gli allevamenti di galline del Nord Italia
    Dicembre 2021 / Brescia, Mantova
    Nei giorni in cui oltre 8 milioni di animali sono stati abbattuti per l’epidemia di aviaria, mentre il contagio si diffonde da allevamento ad allevamento, con il nostro team investigativo, assieme ai report internazionali Aitor Garmendia e Linas Korta, abbiamo documentato la situazione in due allevamenti di galline ovaiole nelle province di Brescia e Mantova, per svelarne le drammatiche e inaccettabili condizioni, dove animali morti sono lasciati a contatto con quelli vivi, i parassiti sono una presenza costante e le galline sono costrette ad una condizione perenne di stress e malessere.
  • Il secondo abbattimento di visoni
    Novembre 2021 / Padova
    Gli investigatori hanno documentato, grazie alla realizzazione di riprese aeree, l'abbattimento dei 3000 visoni presenti nell'allevamento situato a Villa del Conte (PD), focolaio di coronavirus. Questo provvedimento e la sofferenza di migliaia di animali sono la riprova dell’urgenza della chiusura degli allevamenti di visoni in Italia.
  • Italian wet market
    Settembre 2021 / Lazio, Toscana, Veneto
    Tra giugno e luglio 2021 il team investigativo ha documentato sotto copertura le tre principali fiere di animali esotici in Italia, rivelando una realtà “fuori controllo”. Le ripercussioni su migliaia di animali sono drammatiche, così come i concreti rischi sanitari per la collettività. Per quest'inchiesta abbiamo rilasciato un'esclusiva sul periodico TPI (The Post Internazionale).
  • La Normalità del male #4 – Le Galline Ovaiole
    Maggio 2021 / Cremona
    Animali sofferenti, in alcuni casi deceduti e abbandonati nei corridoi, tra le gabbie. In questo video un investigatore racconta la vita in un allevamento di galline ovaiole in gabbia. Alcune immagini sono state diffuse dal programma "Presa Diretta", in onda su Rai3.
  • Allevamento di galline ovaiole in fiamme
    Maggio 2021 / Cremona
    37 mila galline ovaiole sono bruciate vive. Un “danno” calcolato in termini di euro persi, mai in termini di vite perdute. Il team investigativo della LAV ha indagato su quanto accaduto, per ricordarci quanto tutto questo faccia parte del sistema degli allevamenti, in particolare quelli intensivi.
  • La Normalità del male #3 – I Tacchini
    Aprile 2021 / Mantova
    Migliaia di tacchini stipati. Alcuni giacciono agonizzanti, altri sono morti da giorni. Gli investigatori raccontano cosa hanno trovato in questa struttura, con immagini riprese anche dal programma "Presa Diretta", in onda su Rai3.
  • Nascosti - Violenze e maltrattamenti in un allevamento di maiali
    Aprile 2021 / Cremona
    Denunciato un allevamento intensivo di maiali, in provincia di Cremona. Le telecamere nascoste hanno ripreso una fossa a cielo aperto con centinaia di cadaveri, violenze su decine di animali e la castrazione illegale sui cuccioli, oltre i sette giorni previsti.
  • La Normalità del male #2 – I Maiali
    Marzo 2021 / Brescia
    Vengono stipati in capanni sporchi e quando tantissimi di loro muoiono, i corpi senza vita diventano una spesa da evitare, con pericoli seri per l’ambiente e per gli abitanti delle zone limitrofe. Molti di queste immagini sono state diffuse dal programma "Presa Diretta", in onda su Rai3.
  • La Normalità del male #1 – I Polli Broiler
    Marzo 2021 / Lombardia
    I nostri investigatori hanno seguito i passi del brevissimo ciclo di vita dei polli broiler, raccontandolo in questo video dettagliato ed emozionante. Alcune testimonianze sono andate in onda all’interno del programma "Presa Diretta", in onda su Rai3.
  • Negli allevamenti intensivi - Presa Diretta/Rai3
    Marzo 2021 / Lombardia
    La correlazione tra possibili future pandemie e gli allevamenti intensivi è il tema portante di un reportage estensivo del programma "Presa Diretta", in onda su Rai3. Gli investigatori della LAV hanno affiancato la giornalista Lisa Iotti all’interno di diversi allevamenti intensivi.

COSA ABBIAMO FATTO

LE NOSTRE INVESTIGAZIONI HANNO TROVATO SPAZIO SU

Sei un giornalista?



Nel corso di questi anni abbiamo avuto la possibilità di divulgare le nostre investigazioni attraverso media nazionali e internazionali. Inoltre diversi reporter hanno realizzato inchieste molto significative in collaborazione con noi.

Se hai necessità di avere informazioni specifiche, immagini fotografiche, materiale video, oppure hai bisogno di affiancamento per la realizzazione di un’inchiesta sui temi trattati dai nostri investigatori, ti garantiremo supporto ed esperienza.

Puoi contattarci facilmente attraverso questo modulo.

Contattaci

Diventa un informatore



Il lavoro degli investigatori può essere supportato da chiunque abbia informazioni o sia disposto a raccoglierle per delineare le nostre prossime inchieste. Sei a conoscenza di maltrattamenti? Hai avuto modo di scattare una foto di ciò che hai visto? Lavori o hai lavorato in strutture dove vengono maltrattati degli animali?

Scrivici subito attraverso questo form. Ti contatteremo appena possibile e garantiremo, se necessario, la tua privacy e il tuo anonimato.

Non attendere oltre, diventa un informatore LAV!

Contattaci