tag popolari

campagne

Risultati della ricerca

  1. Impatto ambientale cibo: conoscendolo salveremo il Pianeta

    Impatto ambientale cibo: conoscendolo salveremo il Pianeta

    Acquistare un alimento senza conoscere il suo impatto ambientale oggi è normale, e per molti è normale ignorare che la “produzione” di carne brasiliana utilizza 200 volte

  2. Ragusa: da LAV appello a Prefetto e denuncia per uccisione di bovini vaganti

    Ragusa: da LAV appello a Prefetto e denuncia per uccisione di bovini vaganti

    Nelle scorse settimane nel Comune di Monterosso Almo, in provincia di Ragusa, si sono verificati diversi episodi di violenza, sono state uccise a fucilate una decina di mucche vaganti, apparentemente

  3. LAV al Festival del Giornalismo alimentare con inchieste su fabbriche animali

    LAV al Festival del Giornalismo alimentare con inchieste su fabbriche animali

    Per il primo anno partecipiamo come relatori al Festival del Giornalismo Alimentare di Torino, appuntamento dedicato al mondo dell’informazione che ruota intorno al cibo - dalla

  4. Nostre inchieste su fabbriche animali al Festival del Giornalismo alimentare

    Nostre inchieste su fabbriche animali al Festival del Giornalismo alimentare

    Dop è sempre garanzia di qualità per i consumatori? Il latte è indispensabile? Quali e quanti controlli vengono svolti negli allevamenti? Cosa abbiamo scoperto in alcuni

  5. Animali maltrattati in Aziende Comune Roma. Chiediamo grazia per 189 bovini

    Animali maltrattati in Aziende Comune Roma. Chiediamo grazia per 189 bovini

    L’Azienda zootecnica comunale di Castel di Guido e l’Asl Roma E sono state denunciate, per maltrattamenti animali e invii di bovini alla macellazione senza marchi auricolari, dalle

  6. Controlli bluff nelle stalle: indagato direttore veterinario Asp Palermo

    Controlli bluff nelle stalle: indagato direttore veterinario Asp Palermo

    “La competenza per eseguire controlli sul pesce in ristoranti e presso commercianti è esclusivamente dei veterinari e dei carabinieri del Nas”. Con questa motivazione, due anni fa,