tag popolari

campagne

Risultati della ricerca

  1. Buone notizie: approvato aumento delle spese veterinarie detraibili

    Buone notizie: approvato aumento delle spese veterinarie detraibili

      Aggiornamento 3 gennaio 2020 È ufficiale: aumenta la soglia per la detrazione fiscale delle spese veterinarie, prevista nell'articolo 1 comma 361 della Legge di

  2. Legge di Bilancio: 5 emendamenti per un fisco non più nemico degli animali

    Legge di Bilancio: 5 emendamenti per un fisco non più nemico degli animali

    Entrano nel vivo le nostre campagne #IPIÙTASSATI e #CURIAMOLITUTTI.   La nostra proposta, concretizzata in 5 emendamenti, è sulle scrivanie di

  3. #IPIÙTASSATI: emendamenti a Legge di bilancio. Gli animali non sono beni di lusso

    #IPIÙTASSATI: emendamenti a Legge di bilancio. Gli animali non sono beni di lusso

    Le istanze per ridurre la pressione fiscale (con particolare riferimento all’IVA sulle prestazioni sanitarie e sul cibo per cani e gatti adottati, oggi equiparata a quella per i beni di lusso)

  4. Spagna: ridotta IVA spese veterinarie. Governo italiano segua l'esempio!

    Spagna: ridotta IVA spese veterinarie. Governo italiano segua l'esempio!

    Con la legge di bilancio il Consiglio dei Ministri di Madrid ha annunciato una riduzione dell’aliquota Iva sulle prestazioni veterinarie dal 21% al 10%. Si tratta di un positivo esempio per

  5. Chi sono #IPIUTASSATI? Scoprilo con noi, in piazza dal 10-11 marzo

    Chi sono #IPIUTASSATI? Scoprilo con noi, in piazza dal 10-11 marzo

    Ti sei mai chiesto chi sono i più tassati in famiglia? Sono i cani e i gatti, e quindi le famiglie che li ospitano, costrette a pagare il 22% di IVA su tutte le scatolette, crocchette e per

  6. USA, congedo retribuito per chi adotta un animale. Noi precursori in Italia

    USA, congedo retribuito per chi adotta un animale. Noi precursori in Italia

    E’ notizia di questi giorni che alcune aziende americane hanno assunto l’iniziativa di offrire giorni di congedo retribuito a chi adotta un animale domestico. Si chiama «Pawternity