tag popolari

campagne

Risultati della ricerca

  1. Sostanze d'abuso: rinviato divieto test animali. Sara' battaglia in Parlamento

    Sostanze d'abuso: rinviato divieto test animali. Sara' battaglia in Parlamento

    Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n.323 del 31 dicembre 2020 è confermato: il divieto ai test animali su alcol, fumo e droghe è slittato ancora. Come avevamo

  2. Sostanze d'abuso: ancora un altro anno di test su animali?

    Sostanze d'abuso: ancora un altro anno di test su animali?

    Secondo le anticipazioni sul testo del Decreto-legge “Milleproroghe”, arrivato ieri all’esame del Consiglio dei Ministri. sarebbe stato deciso per la terza volta dal 2014, il

  3. Sostanze d'abuso: la voce della ricerca per lo stop ai test animali

    Sostanze d'abuso: la voce della ricerca per lo stop ai test animali

    Sono momenti decisivi per la sorte di migliaia di animali, che ogni anno vengono utilizzati nei test di alcol, droghe e fumo.  Il 1° gennaio, infatti, è prevista l’entrata in

  4. Sostanze d'abuso: battuto tentativo di prorogare sperimentazione su animali

    Sostanze d'abuso: battuto tentativo di prorogare sperimentazione su animali

    Bocciate le proposte di ulteriori proroghe, anche sine die, delle sperimentazioni su animali di alcol, droghe e tabacco, e quelle finalizzate agli xenotrapianti; aumentato a 6 milioni di euro in tre

  5. Basta Test sugli Animali. Il nostro appello al Ministro Speranza

    Basta Test sugli Animali. Il nostro appello al Ministro Speranza

    Ministro Roberto Speranza, ancora oggi sugli animali vengono testati gli effetti di alcolici, fumo e droghe. Come se già non si sapesse che fanno male! Esperimenti sui vizi dell’uomo

  6. #FALLISMETTERE: Senato voti NO a proroga test animali su sostanze abuso

    #FALLISMETTERE: Senato voti NO a proroga test animali su sostanze abuso

    Giorni decisivi in Parlamento per mettere fine ai test condotti su animali per fumo, alcol e droghe: esperimenti crudeli, antiscientifici, inutili e inefficaci. Ci appelliamo ai Senatori