tag popolari

campagne

Risultati della ricerca

  1. Dopo il passaggio al Fur-Free, Furla dice NO anche a lana mohair e angora

    Dopo il passaggio al Fur-Free, Furla dice NO anche a lana mohair e angora

    Non solo ?fur-free? come annunciato un anno fa. Oggi l?azienda bolognese del lusso, anche a seguito di un dialogo positivo avviato con LAV, consolida questa scelta aderendo allo Standard

  2. Vittoria: anche il Gruppo Prada con LAV. Fur free dal 2020!

    Vittoria: anche il Gruppo Prada con LAV. Fur free dal 2020!

    Li abbiamo incontrati in autunno, in qualità di “ambasciatori” della coalizione internazionale Fur Free Alliance e a seguito della campagna #PradaFurFree, che ha visto coinvolte