tag popolari

campagne

Risultati della ricerca

  1. LAV al Ministro Cingolani: fermare il massacro di mufloni su Isola del Giglio!

    LAV al Ministro Cingolani: fermare il massacro di mufloni su Isola del Giglio!

    Nei primi Anni '50 del ‘900, alcuni mufloni furono introdotti sull’isola del Giglio per essere usati come passatempo dai cacciatori locali. Con il passare del tempo l’interesse

  2. Giu' le mani da mamma orsa JJ4! Attesa sentenza TAR sulla sua possibile cattura

    Giu' le mani da mamma orsa JJ4! Attesa sentenza TAR sulla sua possibile cattura

    Giu' le mani da JJ4!    E' l'appello che rivolgiamo alla Provincia di Trento e al Tribunale Regionale di Giustizia Amministrativa (TAR) dove giovedì 25 marzo si

  3. Lupo ucciso e impiccato a Suvereto (GR): LAV parte civile nel processo

    Lupo ucciso e impiccato a Suvereto (GR): LAV parte civile nel processo

    Ad aprile 2017 un lupo venne dapprima ucciso per strangolamento con un laccio, poi scuoiato e infine appeso a un segnale stradale al confine tra Suvereto e Monterotondo Marittimo, tra le province di

  4. LAV alla Sagra degli Osei di Sacile: confermiamo rischi di zoonosi!

    LAV alla Sagra degli Osei di Sacile: confermiamo rischi di zoonosi!

    Domenica 6 settembre, giornata di chiusura della 747ma Sagra dei Osei di Sacile, anche noi di LAV siamo stati presenti all’evento allo scopo di verificare le misure di prevenzione

  5. Emergenza Covid: riapre la caccia con gravi rischi sanitari, #BASTASPARARE!

    Emergenza Covid: riapre la caccia con gravi rischi sanitari, #BASTASPARARE!

    I rischi sanitari derivanti dalla caccia e dalle prassi venatorie (uccisione, eviscerazione, dissanguamento di animali) sono pericolosamente sottovalutati nell’attuale emergenza Covid: la

  6. Delirio in Trentino: Fugatti vorrebbe catturare un altro orso... e poi i lupi!

    Delirio in Trentino: Fugatti vorrebbe catturare un altro orso... e poi i lupi!

    Dopo la riunione del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, tenutosi nel pomeriggio di ieri a Trento, il Presidente Fugatti annuncia di voler catturare un altro orso, oltre a M57

  7. Piani di gestione specie "invasive": no alle uccisioni, vietare il commercio!

    Piani di gestione specie "invasive": no alle uccisioni, vietare il commercio!

    Con una consultazione avviata il 9 giugno scorso, il Ministero dell’Ambiente ha sottoposto al pubblico sette piani d’azione nazionale per la gestione di altrettante specie considerate

  8. Vittoria! Abbiamo ottenuto giustizia per l'orso ucciso a Pettorano (AQ) nel 2014

    Vittoria! Abbiamo ottenuto giustizia per l'orso ucciso a Pettorano (AQ) nel 2014

    Si è concluso questa mattina il processo d’appello nei confronti del responsabile dell’uccisione di un orso, la cui morte è stata accertata il 12 settembre 2014. Il processo

  9. Animali selvatici: cosi' lontani, cosi' vicini: Guida Salvagente-LAV

    Animali selvatici: cosi' lontani, cosi' vicini: Guida Salvagente-LAV

    “Animali selvatici: così lontani, così vicini” è la guida curata dalla LAV e pubblicata da Il Salvagente per fornire alcuni spunti di approfondimento sul nostro

  10. Bolzano: confermate condanne amministratori per uccisione di fauna

    Bolzano: confermate condanne amministratori per uccisione di fauna

    La Corte dei Conti d’Appello di Bolzano ha confermato la condanna all’ex Presidente della Provincia di Bolzano Luis Durnwalder e all’ex direttore dell’Ufficio Caccia e Pesca

  11. Parco del Circeo, confermato uso di metodi non cruenti per contenere i daini

    Parco del Circeo, confermato uso di metodi non cruenti per contenere i daini

    Il Consiglio Direttivo del Parco Nazionale del Circeo – riunitosi la scorsa settimana per definire il piano di gestione e controllo del daino -  ha stabilito di ricorrere a tutte le azioni

  12. Caccia: il nostro bilancio di un'altra stagione di morte per animali e persone

    Caccia: il nostro bilancio di un'altra stagione di morte per animali e persone

    Si conclude giovedì 30 gennaio la stagione venatoria 2019/20. Come ogni anno i circa cinquecentomila cacciatori nazionali lasciano dietro di sé una scia di terrore, sangue e