tag popolari

campagne

Risultati della ricerca

  1. Impennata uso macachi con ricerca su Covid-19. Basta! Sosteniamo alternative

    Impennata uso macachi con ricerca su Covid-19. Basta! Sosteniamo alternative

    Da quando è iniziata la pandemia, la domanda di scimmie “da laboratorio” è diventata ancora più alta, aggravando un fenomeno già in aumento. Il Italia il loro

  2. G4 EA H1N1: un numero che puo' diventare pericoloso

    G4 EA H1N1: un numero che puo' diventare pericoloso

    La pandemia da Coronavirus non è ancora superata, ma i virus non stanno certo a guardare. Aumentano i focolai di influenza aviaria H5N8 in Europa e c’è uno stato di allarme

  3. 'Lo straniero si e' fatto virus'. Il contributo di Daniel Lumera per LAV

    'Lo straniero si e' fatto virus'. Il contributo di Daniel Lumera per LAV

    Sapevamo tutti, intimamente, che dovevamo fermarci. E non poteva avvenire diversamente se ci pensiamo bene. Doveva essere Madre Natura a riportarci in una condizione di ascolto, a fermarci per

  4. Test animali: i cittadini chiedono piu' investimenti per metodi alternativi

    Test animali: i cittadini chiedono piu' investimenti per metodi alternativi

    Lo studio commissionato dalla britannica FRAME, Fund for the Replacement of Animals in Medical Experiments, aveva lo scopo di misurare quanto il pubblico sia informato e consapevole in relazione ai

  5. Nostra investigazione sulla Corrida: crudelta' e rischi sanitari finanziati con fondi europei

    Nostra investigazione sulla Corrida: crudelta' e rischi sanitari finanziati con fondi europei

    Se non sono bastate le ferite, i maltrattamenti e le uccisioni dei tori a mettere fuorilegge la corrida, una recente video-investigazione internazionale svolta dall’Unità Investigativa

  6. Covid-19 e mattatoi, tra ultimi e ultimissimi: apriamo gli occhi

    Covid-19 e mattatoi, tra ultimi e ultimissimi: apriamo gli occhi

    I macelli che si sono rivelati essere focolai di coronavirus sono stati molti, negli ultimi mesi, nel mondo, e ora – proprio quando tutto sembrava andare meglio, nel nostro continente-

  7. Abigeato e macellazioni clandestine: rischi sanitari di casa nostra

    Abigeato e macellazioni clandestine: rischi sanitari di casa nostra

    La crisi pandemica ha prepotentemente rinnovato l’attenzione sul problema della sicurezza alimentare, mettendo in evidenza la connessione esistente tra i mercati di animali sfruttati a scopo

  8. Macachi dalle Mauritius: fermiamo il traffico di animali per i laboratori

    Macachi dalle Mauritius: fermiamo il traffico di animali per i laboratori

    I primati non umani, in particolare i macachi, sono una specie ancora molto utilizzata a fini sperimentali, e in questi giorni, di corsa all’oro alla ricerca spasmodica di un vaccino per il

  9. Esotici, lettera a Costa: adottare Decisione CITES che vieta commercio tigri

    Esotici, lettera a Costa: adottare Decisione CITES che vieta commercio tigri

    Abbiamo scritto al Ministro Costa chiedendogli di esser lungimirante e comprendere che il commercio, anche legale, di animali esotici, deve essere vietato, ancor più dopo le evidenze dei

  10. No a animali esotici come pet: lo pensa l'86 per cento dei cittadini italiani

    No a animali esotici come pet: lo pensa l'86 per cento dei cittadini italiani

    Gli animali esotici non devono esser utilizzati come animali da compagnia”: la pensa così l’87% dei cittadini UE e l’86% degli Italiani, secondo un sondaggio d’opinione

  11. Giornata dell'Ambiente: i primi firmatari del nostro Manifesto, aderisci anche tu!

    Giornata dell'Ambiente: i primi firmatari del nostro Manifesto, aderisci anche tu!

    E' ormai appurato come l'alterazione degli equilibri ambientali causata dalle attività umane sia alla base della crisi sanitaria da Covid-19 che stiamo vivendo. L'ultima di

  12. Covid19, Fase 2 e animali familiari: proposte per aiutare i piu' deboli

    Covid19, Fase 2 e animali familiari: proposte per aiutare i piu' deboli

    Gli animali familiari da molti anni sono una componente stabile e rilevante del nostro sistema sociale e durante la crisi sanitaria generata dal Covid-19 è apparso ancor più chiaro a