tag popolari

campagne

Risultati della ricerca

  1. Test su animali per sostanze d'abuso: Ministro faccia attuare divieto dal 2021

    Test su animali per sostanze d'abuso: Ministro faccia attuare divieto dal 2021

    Manca poco alla scadenza che vedrà, dal 1 gennaio 2021, entrare in vigore il divieto di testare su animali le sostanze d’abuso ed effettuare i trapianti di organi tra specie. Tale

  2. DL semplificazione: a rischio il divieto di test animali per le sostanze d'abuso

    DL semplificazione: a rischio il divieto di test animali per le sostanze d'abuso

    Con la scusa della “semplificazione” la senatrice a vita Elena Cattaneo ha presentato un pericolosissimo emendamento che cancellerebbe, se approvato, il percorso di abbandono degli

  3. Test animali: i cittadini chiedono piu' investimenti per metodi alternativi

    Test animali: i cittadini chiedono piu' investimenti per metodi alternativi

    Lo studio commissionato dalla britannica FRAME, Fund for the Replacement of Animals in Medical Experiments, aveva lo scopo di misurare quanto il pubblico sia informato e consapevole in relazione ai

  4. Strumentale collegare lotte antivivisezione e emergenze sanitarie

    Strumentale collegare lotte antivivisezione e emergenze sanitarie

    In giorni di grande eco mediatica e interesse rispetto ai rischi di contaminazione e incidenza del Coronavirus, c’è chi ne approfitta per sostenere l’indispensabilità della

  5. Macachi dell'Abatino: sosteniamo le "bambine", salvate da sperimentazione

    Macachi dell'Abatino: sosteniamo le "bambine", salvate da sperimentazione

    Anche nel 2020, LAV rinnova il suo sostegno alle "bambine", i macachi salvati dalla vivisezione e ospitati dal Parco Faunistico dell’Abatino dal 2010. L’associazione

  6. Sperimentazione animale, Report Commissione UE: 22 milioni di animali usati ogni anno

    Sperimentazione animale, Report Commissione UE: 22 milioni di animali usati ogni anno

    La Commissione europea ha reso noti i dati relativi agli animali usati nelle "procedure scientifiche": nel triennio 2015/2017 sono stati utilizzati 10 milioni di animali l’anno, nella

  7. Sacrificati per il nostro bere: gli studi più folli che testano alcol su animali

    Sacrificati per il nostro bere: gli studi più folli che testano alcol su animali

    Mentre beviamo alcolici, gli animali ne testano inutilmente le conseguenze per noi, fino a morire. Sono test “folli”, fuorvianti e senza alcuna utilità per l’uomo, ma con

  8. Nati in Cina i primi ibridi tra scimmia e maiale: aberrazione pseudo scientifica

    Nati in Cina i primi ibridi tra scimmia e maiale: aberrazione pseudo scientifica

    Ancora un caso di ingegneria genetica applicata su animali: dopo le scimmiette clonate e la notizia dell'embrione ibrido uomo-pecora, l’annuncio della prima nascita di ibridi tra

  9. Basta Test sugli Animali. Il nostro appello al Ministro Speranza

    Basta Test sugli Animali. Il nostro appello al Ministro Speranza

    Ministro Roberto Speranza, ancora oggi sugli animali vengono testati gli effetti di alcolici, fumo e droghe. Come se già non si sapesse che fanno male! Esperimenti sui vizi dell’uomo

  10. Verona si mobilita per dei macachi. Medico si incatena all'Università

    Verona si mobilita per dei macachi. Medico si incatena all'Università

    Anche Verona si mobilita contro una sperimentazione su macachi. Con il sostegno della nostra sede LAV di Verona, che da anni combatte senza sosta per la liberazione dei cani e dei primati

  11. La vivisezione esiste! Nostra replica a Gazzetta di Modena

    La vivisezione esiste! Nostra replica a Gazzetta di Modena

    abbiamo replicato alle affermazioni rese alla Gazzetta di Modena dal dott. Michele De Luca e dal dott. Grignaschi nell’articolo pubblicato sabato 26 ottobre. Usare gli animali per test che

  12. Una scienza senza test animali è possibile? Tre domande al Dott. Cagno

    Una scienza senza test animali è possibile? Tre domande al Dott. Cagno

    Sul tema della sperimentazione animale, che in queste settimane ci vede impegnati in un acceso dibattito pubblico, abbiamo rivolto tre domande al Dott. Stefano Cagno, medico e