tag popolari

campagne

Risultati della ricerca

  1. Appello a Nestlè: stop ai test animali per il botox

    Appello a Nestlè: stop ai test animali per il botox

    La coalizione europea ECEAE, che riunisce le più importanti associazioni animaliste contro la sperimentazione animale e di cui la LAV è rappresentante per l’Italia, rende noto il

  2. Processo Mario Negri Sud: noi della LAV riconosciuti parte civile

    Processo Mario Negri Sud: noi della LAV riconosciuti parte civile

    Siamo parte civile nel processo a carico della filiale Sud dell’Istituto Mario Negri di Milano, che questo pomeriggio si è aperto presso il Tribunale di Lanciano: si tratta del primo

  3. Diabete e vivisezione: ancora inutili studi sui topi, ma nessuna prevenzione

    Diabete e vivisezione: ancora inutili studi sui topi, ma nessuna prevenzione

    Farci ammalare per poi venderci la cura: questa la logica deduzione dell’ennesimo studio condotto sugli animali. La ricerca, condotta dall’Università di Bari con la

  4. Esperimenti che sembrano un macabro pesce d'aprile, ma non lo sono

    Esperimenti che sembrano un macabro pesce d'aprile, ma non lo sono

    Topi costretti a inalare vapori densi di alcol; ratti obbligati a correre per 4 settimane fino allo sfinimento all’interno di un circuito elettrificato che rilasciava scosse

  5. Anche la genomica dimostra che il topo non è un buon modello per l'uomo

    Anche la genomica dimostra che il topo non è un buon modello per l'uomo

    NOI NON AVEVAMO DUBBI, MA ORA ANCHE LA GENOMICA DIMOSTRA COME IL TOPO NON SIA UN BUON MODELLO PER L’UOMO Nature dedica ampio spazio, con quattro studi coordinati rispettivamente da

  6. Ebola: l'uomo non è ratto di 70 kg. Inutili test su topo chimera

    Ebola: l'uomo non è ratto di 70 kg. Inutili test su topo chimera

    Il virus dell’ebola è una minaccia tangibile ed è fondamentale ogni impegno da parte delle Istituzioni, dei Governi e delle singole persone affinché si trovi la cura e ci

  7. Vivisezione: Procura rinvierà a giudizio "Negri Sud" per uccisione topi

    Vivisezione: Procura rinvierà a giudizio "Negri Sud" per uccisione topi

    Per la prima volta un centro di sperimentazione autorizzato dal Ministero della Salute e simbolo della vivisezione in Italia verrà rinviato a giudizio per “uccisione non necessitata

  8. Dipendenza da droghe e sperimentazione animale: connubio folle e inattendibile

    Dipendenza da droghe e sperimentazione animale: connubio folle e inattendibile

    L’uso di animali per investigare i meccanismi di dipendenza da droghe è tra i campi più folli della sperimentazione animale. Nonostante la legge italiana vedrà a breve

  9. Vivisezione: in salvo 49 topi del Mario Negri Sud. 1° sequestro in Italia da Istituto autorizzato

    Vivisezione: in salvo 49 topi del Mario Negri Sud. 1° sequestro in Italia da Istituto autorizzato

      Per la prima volta in Italia viene effettuato un sequestro di animali destinati alla vivisezione, appartenenti a un Istituto di ricerca autorizzato dal Ministero della Salute. Questa

  10. Attacco alla ricerca del futuro, la lobby vivisettoria mostra il lato anacronistico e ottuso della sperimentazione animale

    Attacco alla ricerca del futuro, la lobby vivisettoria mostra il lato anacronistico e ottuso della sperimentazione animale

    Non bastava che l’Italia fosse il fanalino di coda della ricerca in Europa, ora c’è chi addirittura arriva ad attaccare i progetti più innovativi basati su modelli senza

  11. Vivisezione macachi, LAV a Università di Modena: metodi sostitutivi ancora ignorati!

    Vivisezione macachi, LAV a Università di Modena: metodi sostitutivi ancora ignorati!

    Non bastava la brutta vicenda di vivisezione clandestina nella quale l’Università di Modena è stata coinvolta nel 2011, oggetto di un’interrogazione parlamentare.

  12. Campagna AIFA su farmaci per i bambini: un autogol per la vivisezione!

    Campagna AIFA su farmaci per i bambini: un autogol per la vivisezione!

    In questi giorni l’Aifa, l’Agenzia italiana del farmaco, ha diffuso una campagna pubblicitaria per tutelare i bambini dall’abuso di farmaci per adulti. Le motivazioni sono chiare: