I WET MARKET DI CASA NOSTRA

I wet market da cui si è diffusa la pandemia di Covid,
esistono anche in Italia.
Nelle fiere di animali, come nelle sagre di paese e nelle expo,
gli animali - esotici, selvatici, ma anche "da reddito" - vengono tenuti in condizioni disumane, ammassati tra loro, a contatto con il pubblico e poi venduti.
Per non parlare delle pescherie, dove spesso i crostacei sono venduti ancora vivi, e dei cacciatori, che macellano gli animali uccisi direttamente sul posto. I wet market “di casa nostra” costituiscono un grave rischio per la salute di tutti noi. Per questo vogliamo chiuderli TUTTI.

IN AZIONE!

Ecco quali sono i wet market italiani e perché dobbiamo chiuderli al più presto.

PARTECIPA!

Scopri come puoi aiutarci a chiudere tutti i wet market italiani.

SOSTIENICI

Con una donazione ci aiuterai a portare avanti le iniziative che abbiamo messoper non tornare come prima. Anche con una piccola donazione, farai un grande gesto.

DONA ORA

CONDIVIDI

Fai sapere ai tuoi contatti che cosa sono i wet market italiani. Condividi questa pagina sui tuoi canali social!