Elezioni Regionali 2018: le proposte LAV per il Lazio e la Lombardia

Il 4 marzo 2018, in contemporanea con le Politiche, si terranno le Elezioni Regionali nel Lazio e in Lombardia.

Abbiamo inviato proposte specifiche ai candidati Presidente delle Regioni Lazio e Lombardia, ai quali chiediamo il maggior numero possibile di interventi in termini di innovazione normativa, applicazione delle norme vigenti e sviluppo di specifiche politiche pubbliche affinché possa essere migliorata la convivenza con gli animali e affinché gli animali siano sempre meno “mezzi” e “risorse” da sfruttare.

In evidenza, tra i principali impegni programmatici, chiediamo maggiore contrasto al fenomeno del randagismo e l’istituzione del Servizio Sanitario Veterinario regionale, con prestazioni sanitarie di base gratuite o dietro pagamento di una quota di partecipazione (ticket); la moratoria della caccia per un anno e il contenimento esclusivamente non cruento della fauna selvatica; il divieto di allevamento di animali per la produzione di pellicce; la garanzia del diritto all’autodeterminazione alimentare e lo sviluppo di Linee Guida per la ristorazione VEG; l’istituzione del Garante Regionale per i Diritti degli Animali.