Indagine Censis svela stato di difficoltà dei circhi con animali in Italia

Il circo con animali è in estrema difficoltà: lo testimonia una recente indagine svolta dal Censis, il Centro Studi Investimenti Sociali, che per la prima volta ha raccolto e analizzato i dati economici e le stime disponibili su questo comparto, riferiti agli ultimi anni e aggiornati al gennaio 2017. 

SEGUITE QUI LA DIRETTA STREAMING

L’indagine è stata commissionata dalla LAV, in vista dell’auspicata approvazione della riforma sullo spettacolo dal vivo contenuta nel Disegno di Legge 2287-bis del Governo. Questo Disegno di Legge prevede la graduale dimissione degli animali dai circhi ed è attualmente all’esame della Commissione Cultura del Senato, alla quale il prossimo 23 febbraio la LAV presenterà l’Indagine realizzata dall’Istituto di Ricerca Censis. Il settore è attualmente disciplinato da una normativa che risale al 1968, ormai non più in linea con il contesto socio-culturale attuale, che ha maturato una crescente sensibilità verso gli animali.

A illustrare l’analisi questa mattina sono intervenuti: Giorgio De Rita, Segretario Generale Censis; Sergio Vistarini, Ricercatore Censis; Gaia Angelini, Campaigner LAV animali esotici; Roberto Bennati, Vicepresidente LAV; Fabrizio Gavrosto, Direttore artistico del Festival Mirabilia di Circo Contemporaneo.

A moderare, la giornalista Cristina Nadotti (La Repubblica).

Si ringrazia la stilista Elisabetta Franchi, il cui contributo ha permesso la realizzazione di questa indagine.