In Kosovo per gli animali: LAV incontra i bambini di Peja

Una nuova missione in Kosovo ci ha visto protagonisti con la nostra sede LAV del Trentino dal 22 al 29 luglio a Peja, in collaborazione e con il supporto dell’associazione “Trentino con i Balcani”, che da più di quindici anni opera in quel Paese.

Scopo principale del nostro intervento, è stato quello di informare e sensibilizzare i più giovani su una corretta relazione con gli animali, portando la nostra esperienza nella scuola Xhemail Kada di Peja, che durante il periodo estivo ospita una colonia diurna per bambini e ragazzi dai 4 ai 13 anni. 

Inizialmente il nostro progetto prevedeva di affrontare nello specifico il tema del randagismo, grave problema che salta subito all’occhio passeggiando lungo le strade della città e che necessita di un urgente intervento, non solo a livello pratico ma anche di cultura e coscienza civica locale, motivo principale della nostra presenza già dalla prima missione nella primavera di quest’anno. 
Tuttavia, durante le attività combinate di gioco e informazione abbiamo constatato quanto fossero limitate e poco corrette le conoscenze dei ragazzi nei confronti del regno animale, per questo motivo, abbiamo deciso di aprire il gioco e il confronto alle informazioni di base, come il rapporto tra animale e habitat, o le caratteristiche degli animali, come i versi e le impronte… I bambini e i ragazzi hanno risposto con molto entusiasmo ed interesse assicurando un’ampia presenza alle attività proposte e partecipando con grande coinvolgimento.

Siamo certi di aver portato a questi ragazzi un messaggio importante e ci auguriamo che il ricordo di questa esperienza resti nel tempo: la strada è senza dubbio ancora lunga, ma un seme è sicuramente stato gettato.

Arianna Devigili
Volontaria LAV Trento