Livorno: una statua per ricordare Snoopy, ucciso a colpi di carabina

E’ stata inaugurata ieri a Livorno la statua del cane Snoopy, ucciso a sangue freddo il 4 agosto 2015 da alcuni colpi di carabina mentre era sul terrazzo della sua abitazione.

Una morte crudele che ha lasciato nel dolore la sua famiglia, la quale però non si è arresa di fronte all’ingiustizia e ha voluto tenere viva la memoria di Snoopy e quella di tutti gli altri animali vittime di violenza, sensibilizzando e educando i bambini fin dalla tenera età, al rispetto di ogni forma di vita, attraverso la storia di Snoopy.

Il monumento, fortemente voluto dalla famiglia Lucisano - la famiglia di Snoopy - e dalla Giunta Comunale di Livorno, si trova all'interno del parco di Villa Fabbricotti, dove Snoopy era solito passeggiare e giocare.

Anche noi eravamo presenti per portare solidarietà alla famiglia e per chiedere pene più severe per chi maltratta e uccide gli animali. E anche per ricordare che ogni forma di violenza contro gli animali, anche quella meno eclatante, è un fenomeno da prevenire e punire adeguatamente.

Ilaria Innocenti
Responsabile LAV Area Animali Familiari