Inizia domani il processo al delfinario di Rimini per maltrattamento di animali

Inizia domani, presso il Tribunale di Rimini, il processo al Delfinario di Rimini che vede imputati il legale rappresentante della società di gestione della struttura, e la veterinaria responsabile della custodia e della somministrazione dei farmaci ai delfini. Parteciperemo, in quanto parte offesa, rappresentata dall’Avv.Carla Campanaro.

“Domani si entra finalmente nel vivo dell’analisi delle vicende avvenute nel Delfinario di Rimini, i cui protagonisti sono mamma Alfa  e i suoi piccoli  Luna,  Sole e Lapo, i quattro delfini detenuti e utilizzati per gli spettacoli, per cui l’accusa ritiene siano stati sottoposti a comportamenti dannosi alla loro salute e incompatibili ai loro bisogni etologici. Abbiamo piena fiducia che la magistratura farà piena luce sugli accadimenti e che questo processo contribuirà a svelare al pubblico che cosa succede quando si spengono le luci del palcoscenico su questi magnifici mammiferi marini, costretti per fini puramente commerciali, ad esibizioni snaturanti”.

“Questo procedimento rappresenta il primo vero processo all’industria della cattività dei delfinari che dietro la maschera di strutture zoologiche e scientifiche, sono in realtà solo dei parchi giochi per l’esposizione e l’esibizione degli animali in spettacoli che non hanno nulla a che fare con l’etologia degli animali”.


COMUNICATO INTEGRALE