Randagismo, Lombardia: ultimo appello al Consiglio Regionale

Si è svolta oggi alle ore 10.30 presso il Consiglio Regionale della Lombardia la conferenza stampa indetta da LAV, ENPA, La Collina dei Conigli e a cui sono intervenuti anche rappresentanti di ANCI e UPL oltre che la Vice Presidente del Consiglio Regionale, Sara Valmaggi, il consigliere Marco Carra (PD), le consigliere Lara Magoni (Maroni Presidente) e Paola Macchi (M5S), il consigliere Fabio Altitonante (FI).

Con la motivazione di semplificare il Testo Unico delle leggi in materia di Sanità (T.U. l.r.33/2009), la Regione sta sostanzialmente cancellando parti significative della legge “randagismo”.

In vista del voto finale di domani in Aula, alla lettera appello trasmessa in settimana ai consiglieri regionali e sottoscritta da ben 78 associazioni operanti in Lombardia, oggi si aggiunge la conferenza stampa in cui le associazioni animaliste hanno nuovamente rappresentato le gravi modifiche alla normativa regionale per la prevenzione del randagismo e la tutela degli animali d’affezione.

Le 78 associazioni firmatarie, insieme a LAV, ENPA, La Collina dei Conigli ed ai rappresentanti di ANCI e UPL nella Consulta Regionale Randagismo, sono certe che il Consiglio Regionale non vorrà ignorare questo appello  che nasce dalla preoccupazione e dall'impegno di chi si è fatto portavoce di una posizione largamente condivisa dai cittadini lombardi.

COMUNICATO INTEGRALE