Salviamo la vita a Zorro: scrivi al Sindaco di Massa Marittima (Gr)

Salvare la vita a Zorro: questa la nuova richiesta che abbiamo inoltrato al sindaco di Massa Marittima (Gr). Zorro, un dogo argentino “colpevole” di aver morso il proprietario, infatti, secondo la Asl 9 di Grosseto, deve essere ucciso perché irrecuperabile. A nulla sono valse le valutazioni di un veterinario comportamentalista e di un’esperta educatrice cinofila che lo dichiarano recuperabile, né la disponibilità del proprietario a mantenerlo presso una struttura in grado di prendersene cura.

Per sostenere l’annullamento della condanna di Zorro, abbiamo lanciato un mail-bombing nei confronti del Sindaco di Massa Marittima, della Asl 9 di Grosseto e del Sindaco del Comune di Scarlino, dove il pastore maremmano Argo è stato ucciso motivazioni simili.

Per opporti alla condanna a morte di Zorro, firma qui: già più di 4600 persone hanno aderito al nostro appello!