Anche Save the Duck entra nello Standard Fur Free Retailers

Il marchio italiano dei piumi senza piume, sempre più diffuso anche all’estero, consolida la politica aziendale incentrata sul rispetto degli animali con l’adesione allo Standard Internazionale Fur Free di cui LAV è promotrice in Italia.

Il brand Save the Duck è sul mercato da pochi anni (nato nel 2011) ma da subito ha dimostrato una particolare attenzione all’impatto che l’industria dell’abbigliamento può avere verso l’ambiente e gli animali.
Nato senza piume e pellicce, grazie all’incontro con LAV ha evitato di utilizzare anche altri materiali animali come pelle, seta e lana per diventare a tutti gli effetti un marchio Animal Free. 
A Save the Duck è infatti assegnato il migliore livello di rating Animal Free, VVV+, del progetto LAV Animal Free Fashion.

Oggi, ancora con LAV, Save the Duck lancia un nuovo appello in favore di una moda sostenibile ed etica, e quindi rispettosa degli animali.