#ToxicFur2: Ministero Salute conferma rischio chimico e ritira capi

Dopo i test e la denuncia della LAV, ora arriva anche lo Stop da parte del Ministero della Salute per alcuni capi per bambini con componenti in pelliccia animale.

Il Ministero della Salute ha, infatti, disposto il ritiro dal mercato dei seguenti baby-prodotti classificati come prodotti pericolosi:

  • Piumino con cappuccio in pelliccia di coniglio, marca BLUMARINE BABY, per bambina, 36 mesi (codice 357PN11)
  • Coperta in pelliccia di agnello, marca Christ, per neonati (codice V10004, distributore www.bellicomeilsole.it

La decisione del Ministero della Salute giunge a seguito della valutazione del rischio effettuata dall’Istituto Superiore di Sanità, in seguito alla nostra denuncia frutto dell’indagine Toxic Fur 2  svolta nel 2014, che ha dimostrato nuovamente la presenza di sostanze chimiche pericolose nelle componenti di pelliccia animale di alcuni campioni di prodotti moda per bambini.

I provvedimenti del Ministero della Salute sono stati emessi ai sensi dell’articolo 107 del Decreto Legislativo 206/2005, detto “Codice del Consumo”, in merito al diritto fondamentale della tutela della salute del consumatore.

Claudia Squadroni

comunicato integrale

PRESS RELEASE

provvedimento Min. Salute