Il 9 aprile a Torino manifesteremo contro la vivisezione

Sabato 9 aprile a Torino l’organizzazione Riscatto Animale ha organizzato un corteo nazionale contro la vivisezione.

Una manifestazione pacifica che vede riunite varie sigle animaliste, tra cui la LAV, per dire no alla sperimentazione animale per motivazioni etiche e scientifiche.

Claudia Corsini, presidente di Riscatto Animale afferma "è arrivato il momento di cambiare, i tempi sono maturi e noi facciamo parte di una vera rivoluzione , un cambiamento radicale  nel pensiero di gran parte della comunità scientifica.  Abbiamo fatto molto fin qua , ma dobbiamo ancora insistere.  Interi decenni di sperimentazione animale e nessun risultato: la sperimentazione animale  si è dimostrata inequivocabilmente fallace, inutile e dannosa ed eticamente crudele. Cercare di far ammalare gli animali per curare l'uomo è una idea che appartiene  al passato, la ricerca biomedica va incentrata sulla specie umana. In questo corteo noi sosteniamo un progetto rivoluzionario, il progetto Penco, ed i  metodi di ricerca a rilevanza umana. Chiediamo un vero cambiamento nella ricerca , moderno , etico e incentrato sui tessuti ed organi umani".   

Per tutti coloro che volessero partecipare al corteo l’appuntamento è alle 14.30 in Piazza Vittorio Veneto (angolo Lungo Po Armando Diaz.) con partenza alle ore 15.00 e arrivo alle 17.30  zona Stazione Porta Susa.

Per maggiori informazioni clicca qui.

Facciamo sentire forte la nostra voce e partecipiamo con bandiere e striscioni per dire NO alla vivisezione!

Per coloro che non potranno partecipare invitiamo a firmare e far firmare la nostra petizione

Michela Kuan
Responsabile Area Ricerca senza Animali