Home | ... | | TAR: sono salvi i 140 suidi della Sfattoria degli Ultimi

TAR: sono salvi i 140 suidi della Sfattoria degli Ultimi

Per contenere la Peste Suina Africana, la ASL 1 di Roma aveva disposto l’abbattimento di questi animali, nonostante non siano malati e la struttura abbia ottemperato alle norme sulla biosicurezza.

Leggi l'articolo

Ultimo aggiornamento

martedì 16 agosto 2022 11:50

Condividi

Salviamo gli animali della Sfattoria degli Ultimi

Firma Qui

Sfattoria degli Ultimi: il 18 agosto il termine per presentare la documentazione per lo stop agli abbattimenti

Il TAR del Lazio ha accolto la richiesta di sospensiva degli abbattimenti dei circa 140 suini della Sfattoria degli Ultimi. Un provvedimento disposto lo scorso 8 agosto dall'ASL Roma 1 con l'obiettivo di arginare la Peste Suina Africana e contro il quale siamo subito interventuti sostenendo il ricorso al TAR e recandoci presso la struttura.

Secondo la decisione del TAR, entro il 18 agosto, la Sfattoria degli Ultimi dovrà presentare una documentazione che chiarisca sul rischio di propagazione dell'epidemia all'interno della struttura. Se la documentazione fornita sarà ritenuta sufficiente, il prossimo 14 settembre si terrà la prima udienza per approfondire la questione.

Un primo risultato raggiunto e un primo segnale positivo verso l'obiettivo finale: quello di salvare tutti i 140 suini dall'abbattimento. 

Scopri tutti gli aggiornamenti!


Scopri di più