Allevamento cani Trecastelli (Ancona): situazione sempre grave

Dopo quasi tre mesi dal sequestro dell’allevamento “Itshow Kennel By Amico Cane” a Trecastelli (Ancona) dove è presente un grave focolaio di brucellosi canina, LAV assieme a Enpa, Lndc Animal Protection e Oipa denuncia la drammatica situazione in cui versano gli oltre 600 cani ancora presenti all’interno dell’allevamento.  

Assieme alle citate associazioni, ai nostri volontari e ad associazioni locali, ci siamo prontamente attivati per dare un concreto supporto agli animali, ma la situazione resta allarmante: cani ammassati, impossibilità di collocare cucce per carenza di spazio, cani costretti a vivere nei trasportini. 

Per questo chiediamo alla Regione e al Ministero della Salute interventi urgenti per migliorare la situazione degli animali e per garantire loro assistenza e cure come velocizzare i test, accelerare la sterilizzazione delle femmine presenti nella struttura, l’utilizzo di container già messi a disposizione dalla Protezione Civile per decongestionare l’allevamento che però, a oggi, non sono ancora arrivati. 

Riteniamo, inoltre, velocizzare l’adozione dei cani sani che in questo modo troverebbero accudimento e serenità in una famiglia, alleggerendo al contempo la struttura. Le famiglie già iscritte in lista d’attesa per accogliere uno di questi cani sono più di cinquemila.

Ilaria Innocenti
Responsabile Area Animali familiari