"Il vero amore ha la coda": in ricordo di Debora Guido sterilizzati 60 gatti a Bari

“Il vero amore ha la coda” queste sono le parole di Debora Guido, ragazza scomparsa la primavera scorsa, che amava molto gli animali. Un amore che i genitori continuano a coltivare, oltre il dolore per la morte della figlia.

Dopo la donazione di 38 cucce al canile sanitario di Bari, l’impegno dei genitori in memoria della figlia prosegue, a beneficiare della loro generosità sono stati 60 gatti che dal 16 al 18 novembre sono stati sterilizzati nell’ambito di tre giornate di sterilizzazione organizzate con LAV Bari e con l’Associazione “Nati per amarti” presso l’ambulatorio del canile sanitario di Bari allestito tre anni fa con la strumentazione messa a disposizione in comodato d’uso da LAV nazionale.

Ringraziamo di cuore i genitori di Debora, per l’importante contributo per la prevenzione delle nascite dei gatti liberi sul territorio e per il contrasto dell’abbandono e del randagismo che li ha visti in prima linea.

Già a settembre i genitori di Debora avevano donato una giornata di microchippatura gratuita per i cani, organizzata con la nostra sede di Bari, dalla quale Debora aveva adottato la cagnolina Lolly deceduta poco dopo la scomparsa della ragazza, e con la citata Associazione durante la quale sono stati identificati con microchip circa 50 cani di proprietà.

E un ringraziamento speciale a Debora, il cui amore per gli animali ne ha aiutati e ne sta aiutando molti altri.
 

Ilaria Innocenti, Responsabile Animali Familiari LAV