Terribili esperimenti su macachi all'Università di Torino: fermiamoli!

L’Università di Torino approva e sostiene la vivisezione e ha in corso un progetto che sottoporrà alcuni macachi a un terribile esperimento che li renderà ciechi.

Facciamo appello al Ministro della Salute Giulia Grillo affinché revochi immediatamente l’autorizzazione a questo progetto di ricerca e liberi questi animali affidandoli a un centro di recupero idoneo.

Il Dipartimento di Psicologia dell’università di Torino, infatti, ha ricevuto l’autorizzazione e il finanziamento per una ricerca dal titolo “LIGHTUP – Turning the cortically blind brain to see” che comporta l’uso di macachi da sottoporre a un lungo periodo di training (con immobilizzazione in più parti del corpo per ore, quasi tutti i giorni, per settimane o addirittura mesi) e all’asportazione chirurgica di aree della corteccia visiva al fine di rendere i macachi clinicamente ciechi. Lo studio viene fatto in collaborazione con l’Università di Parma presso la quale gli animali sono stabulati.

La legge, il contesto politico e scientifico vedono prioritari i modelli non animali, una realtà sostenuta e voluta al di fuori dei nostri confini. L’Italia deve cambiare rotta se vuole avere un futuro!

Chiediamo a tutti i cittadini di sottoscrivere la petizione #CIVEDIAMOLIBERI che abbiamo attivato su Change.org per mettere fine, subito e prima che sia troppo tardi, a questo inutile vortice di dolore:

FIRMA ORA

COMUNICATO STAMPA