Jane Goodall e oltre 140 scienziati: UE dica basta alle gabbie negli allevamenti

Più di 140 scienziati, tra cui anche 12 italiani, hanno inviato una lettera all'UE a sostegno dell'iniziativa dei cittadini europei "End the Cage Age", che ha ottenuto 1,4 milioni di firme, sollecitando l'UE a porre fine all'uso delle gabbie per gli animali negli allevamenti.

La dottoressa Goodall, etologa e conservazionista, convinta sostenitrice della fine dell'uso delle gabbie negli allevamenti animali, ha commentato: "La maggior parte delle persone oggi comprende che gli uccelli sono esseri senzienti. Abbiamo osservato galline salvate da allevamenti intensivi - ognuna aveva una personalità distinta, tutte mostravano emozioni come il piacere e la paura. Un numero crescente di ricerche scientifiche lo sostiene, e non c'è dubbio che la vita racchiusa in una piccola gabbia causi grandi sofferenze. L'UE deve agire a nome dei milioni di galline e altri animali trattati in questo modo crudele".

Siamo orgogliosi che la dottoressa Jane Goodall e oltre 140 scienziati appoggino la nostra richiesta di mettere fine dell'uso delle gabbie negli allevamenti. Gli animali in gabbia vivono vite miserabili, e questo è semplicemente inaccettabile.

La Commissione europea deve impegnarsi in una legislazione che metta fine all'era delle gabbie, per sempre.

 

Foto (C) @animalsaustralia