Lettera a un ragazzo del Fridays For Future: perché dovresti cambiare menu

Ciao. Oggi manifesterai nuovamente per il tuo, il nostro futuro. Grazie per quello che hai fatto e stai facendo. Così ho deciso di scriverti.

Lo sai che da vegano, c’è chi l’ha calcolato, potrei sgassare con un puzzolente Suv tutto il giorno, tutti i giorni, per tutta la vita? E, in questa maniera, contribuire meno all’innalzamento della temperatura terrestre rispetto all’italiano medio? Che mangia 83 chili di carne, 25 di pesce e crostacei, oltre 220 uova, 55 litri di latte animale, ogni anno?

Qualche dato?

Il Rapporto FAO, non della cellula animalista loveandpeace, “Livestock’s long shadow uscito quando tu non eri ancora all’asilo, ha indicato negli allevamenti la produzione del 18% di anidride carbonica, metano e ossido di azoto, valore revisionato successivamente dagli stessi autori fino al 51%. La deforestazione è intimamente collegata alla creazione di nuovi pascoli per l’industria degli hamburger “mordi e fuggi” in tutti i sensi.

Sono stato vegetariano per ventitre anni, ho fatto la scelta vegana negli ultimi diciotto. Prima? Anche io, un normalissimo italiano medio, con un impatto ambientale e sugli animali, nella media. Quella media che sta portando allo sfacelo il Pianeta. La nostra salute, quella degli ecosistemi, che continua a condannare a morte gli animali in numeri che vanno oltre ogni più fervida immaginazione. Fra vecchie crudeltà e nuove tecniche lava-coscienza come il pubblicitario “benessere animale” e il “biologico” che non ha gabbie ma fa chiudere gli occhi sulla morte.

Perché il punto è chi o cosa continuiamo a consumare. Così, dovrebbe essere naturale per un ambientalista, più che naturale, essere vegano: gli studi dimostrano che l'adozione a livello mondiale di un’alimentazione a base vegetale potrebbe ridurre le emissioni di gas serra legate al cibo fino al 70% entro il 2050.

Ormai è facile oltre che più gustoso. Anche per le forchette più esigenti. Sono riuscito a farlo io a diciassette anni, in un’altra epoca, la tua età oggi, lo ha fatto anche Greta Thurnberg, lo sapevi? E tu cosa aspetti?

Gianluca Felicetti
Presidente LAV

Leggi la lettera completa