Nave con 800 bovini a bordo da due mesi. Abbiamo scritto al Ministro

Bloccate da due mesi dentro le navi che le trasportavano dalla Spagna alla Libia, perché è scoppiato un focolaio di bluetongue a bordo: è il dramma che stanno vivendo centinaia di bovini a bordo. Per questo, insieme a Compassion in World Farming Italia Onlus, abbiamo scritto al Ministro della Salute, Roberto Speranza.

Una delle due navi partite dalla Spagna lo scorso dicembre, la Karim Allah, si trova ora in Sardegna, al largo del Porto di Cagliari e trasporterebbe oltre 800 animali, "non conosciamo le loro effettive condizioni, ma sappiamo per certo che sono sull’imbarcazione da due mesi - scrivono le Associazioni - Il cibo per gli animali è ormai terminato e la situazione è drammatica".

Abbiamo chiesto al Ministro di intervenire immediatamente inviando veterinari italiani sulla nave, "in quanto veterinari di uno Stato Membro, hanno il diritto di salire sulla nave per valutare le malattie, quanti animali sono stati infettati, quanti sono morti o in gravi condizioni", proseguono LAV e Compassion.

Ancora una volta, una drammatica situazione creata dal commercio di animali vivi e dal loro trasporto fuori dall’UE. Sfortunatamente, questa situazione persiste e non finirà fino a quando il trasporto di animali vivi fuori dall’UE non sarà vietato e il trasporto all’interno dell’UE non sarà limitato.

(foto di repertorio)