Liberi di essere selvatici:12 fotografi un solo obiettivo.

Dodici grandi fotografi, un solo obiettivo: la salvaguardia della fauna selvatica. Questo il filo conduttore del calendario LAV 2016 “Liberi di essere selvatici”, presentato in anteprima in questi giorni dalla LAV, che ritrae diversi animali nella loro bellezza selvatica, liberi di non vedersi sottratto il loro spazio vitale, liberi di esplorare, di riprodursi e accudire i propri piccoli, di nutrirsi, di vivere in un ambiente non ostile, senza pericoli “artificiali”.

Il calendario “Liberi di essere selvatici” è stato curato dal fotografo naturalista Simone Sbaraglia, che ha raccolto l’adesione di dodici tra i più affermati fotografi in campo naturalista e - per la prima volta insieme - hanno donato all’Associazione istanti di bellezza della vita in libertà, per condividere con tutti, ogni giorno dell’anno, questo importante messaggio di rispetto della natura.

ORDINALO ORA