Dopo nostro esposto maxi-multa al Circo Lidia Togni per affissioni abusive

Maxi-multa a carico del Circo Lidia Togni Festival per affissione abusiva di manifesti, nella Capitale, in seguito ad un esposto presentato dalla LAV di Roma. 

L'esposto della  LAV di Roma, presentato qualche settimana fa al Gruppo XIII Aurelio della Polizia locale di Roma Capitale, documentava, con l'ausilio di esplicite fotografie (allegate), l'affissione di otto manifesti abusivi del Circo Lidia Togni Festival nel quartiere di Roma Cavalleggeri-Gregorio VII.

Alla recente richiesta di accesso agli atti della LAV Roma, per conoscere gli esiti dell'esposto, ha risposto il Comandante Int.le Mario De Sclavis notificando che "si è provveduto  alla verbalizzazione ai sensi dell'art. 23 del C.d.S., a carico del Circo Lidia Togni Festival per l'affissione di manifesti pubblicitari abusivi nelle località indicate nell'esposto". 

Il circo autore della violazione, sulla base del richiamato art. 23 del Codice della Strada, è oggetto di erogazione di sanzione amministrativa compresa tra euro 4.696 e 18.785.

Il coordinatore della sede locale LAV di Roma David Nicoli, esprime soddisfazione per l'esito della vicenda e ricorda che qualsiasi cittadino può presentare esposti analoghi, recandosi presso la sede del Gruppo di Polizia locale competente territorialmente, che tutelerà l'identità del segnalante.