Mense Veg: concordi con il Ministro, l'informazione sia corretta

Rispetto alle dichiarazioni in merito all’opzione vegan nelle mense scolastiche, rilasciate recentemente a Bologna dal Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, siamo certamente d’accordo sulla necessità di un’informazione corretta dei genitori, qualunque sia il regime alimentare scelto.

Ricordiamo tuttavia che, come riporta l’American Dietetics Association “le diete vegetariane correttamente pianificate, comprese le diete totalmente vegetariane o vegane, sono salutari, adeguate dal punto di vista nutrizionale, e possono conferire benefici per la salute nella prevenzione e nel trattamento di alcune patologie. Le diete vegetariane ben pianificate sono appropriate per individui in tutti gli stadi del ciclo vitale, ivi inclusi gravidanza, allattamento, prima e seconda infanzia e adolescenza, e per gli atleti”.*

Gli istituti scolastici, come precisa il Ministro, devono attenersi alle indicazioni del Ministero stesso che molto opportunamente - nelle Linee di indirizzo nazionale per la ristorazione scolastica, approvate in sede di Conferenza Unificata il 29 aprile 2010 da Governo, Regioni, Province Autonome e Autonomie locali, e redatte anche con il contributo dell’Istituto Nazionale per la Ricerca e la Nutrizione  - dichiara che “vanno assicurate anche adeguate sostituzioni di alimenti correlate a ragioni etico-religiose o culturali.

di Claudia Squadroni