Palio Asti. Scandalizzati per assoluzione fantino Bartoletti, faremo ricorso

Il Tribunale di Asti ha assolto il fantino Jonathan Bartoletti, accusato della morte del cavallo Mamuthones, avvenuta durante il Palio di Asti del settembre del 2013. Noi della LAV, parte civile nel procedimento, ricorreremo in Appello per far ribaltare il giudizio, non vorremmo che la storia del Palio di Asti offuscasse l’applicazione del Diritto!

Il pm Laura Deodato nell'atto d'accusa scriveva che "il fantino tentò di partire prima del tempo vibrando delle "energiche nerbate" al cavallo per costringerlo a lanciarsi subito al galoppo: ma il canapo era ancora alzato, Mahmutones inciampò e - secondo quanto riferì l'Agenzia Ansa rispetto al rapporto dell'Asl - il cavaliere continuò a tirare le briglie, "facendo ruotare il collo dell'animale su cui si scaricarono tutti i 500 chili di peso".

Attendiamo di leggere le motivazioni della sentenza, ma chi ha sbagliato non può rimanere impunito, tanto che Capitano e il Magistrato del Palio di Asti hanno squalificato Bartoletti per 10 anni. Nulla potrà riportare in vita questo cavallo, ma chiediamo che queste tragedie non si ripetano. In ogni caso l’istanza sempre più maggioritaria dell’opinione pubblica chiede di riconvertire i Palii in feste senza uso di animali.

COMUNICATO STAMPA