Anche LAV, in tante città d'Italia, allo Sciopero per il Clima del 15 marzo

Ci saremo anche noi allo Sciopero Globale per il Clima – Global Strike for Future – organizzato il 15 marzo in tutto il mondo.

Sosteniamo il potente appello della giovanissima Greta Thunberg e degli studenti di Fridays For Future, che chiedono una politica climatica più radicale, a livello globale, europeo e nazionale.

I cambiamenti climatici rappresentano un’emergenza globale e locale in grado di condizionare pesantemente il futuro del Pianeta e della sua popolazione, umana e non umana. Per questo, con i nostri volontari saremo presenti alle iniziative organizzate in moltissime città, per evidenziare come le scelte alimentari individuali siano una soluzione dalla quale non si può prescindere per contribuire fattivamente e con decisione al rallentamento del rapido cammino verso la catastrofe climatica.

Recenti studi dimostrano infatti che l'adozione a livello mondiale di un’alimentazione su base vegetale potrebbe ridurre le emissioni di gas serra legate al cibo fino al 70% entro il 2050Troppo spesso, infatti, ci si dimentica di quanto ingente sia il contributo del consumo di carne, pesce, uova e latticini all’inquinamento e alle emissioni climalteranti.

Cambiare il nostro modello alimentare è non solo necessario, ma fondamentale, per salvare il Pianeta e i suoi abitanti.

Saremo al Global Strike for Future con le nostre sedi locali e punti di riferimento di: Torino, Asti, Verbano-Cusio-Ossola, Bergamo, Milano, Rho, Mantova, Oltrepo' Pavese, Pordenone, Trieste, Venezia, Padova, Rovigo, Vicenza, Bassano del Grappa, Verona, Bologna, Modena, Firenze, Lucca, Roma, Bari, Vibo Valentia, Catania.

Unisciti a noi, scendi in piazza il 15 marzo!

CAMBIAMENU