Il futuro inizia a tavola: Eric Adams, il primo sindaco vegan di New York

Eric Adams è il nuovo sindaco di New York.  Il primo sindaco vegano della Grande Mela ha giurato in una cerimonia a Times Square pochi minuti dopo la mezzanotte del 1° gennaio.

Il democratico sessantunenne, ex capitano di polizia, è stato in precedenza presidente del Distretto di Brooklyn, posizione che ha usato per bandire la carne lavorata (hot dog, prosciutto, pancetta e salsicce) dalle mense scolastiche, con una risoluzione poi estesa a tutte le scuole pubbliche della città nel 2019. Due anni prima aveva promosso i Lunedì Senza Carne in 15 scuole di Brooklyn, estesi poi in tutte le 1.700 scuole pubbliche di NYC.

Nel 2021 ha pubblicato "Healthy at Last", (Finalmente sano), testo in cui racconta come l’adozione di un’alimentazione 100% vegetale nel 2016 in tre mesi gli ha permesso di perdere più di 15 chili, di abbassare di 30 punti il livello di colesterolo e  di risolvere problemi di vista dovuti al diabete, che ha sconfitto.

Ora Adams, afroamericano, è in missione per tutelare la salute di tutti i newyorkesi, a partire dalla tavola.
 

Un esempio da seguire, anche per i nostri Amministratori!

Solo favorendo la diffusione di cibi vegetali, infatti, potremo fare grandi passi avanti per gli animali, la nostra salute, e il Pianeta.

Lo chiediamo anche nel nostro Manifesto #NONCOMEPRIMA: perché carne, latte e uova fanno tagliare foreste, inquinano, causano sofferenza, sono origine della diffusione di nuovi virus.