STOPVIVISECTION, obiettivo raggiunto: 1 milione di firme valide!

Le autorità hanno confermato che è stato raggiunto l’obiettivo del milione di firme previsto dalla petizione internazionale STOPVIVISECTION.

L’iniziativa europea nasce dalla necessità di rimettere in discussione la Direttiva europea approvata nel 2010 che regolamenta la sperimentazione animale chiedendo un testo legislativo che vieti la vivisezione e sostenga una ricerca per l’uomo basata su metodi sostitutivi.

Questa importante raccolta firme, sostenuta da moltissime realtà animaliste tra cui la LAV, ha l’obiettivo di un cambio radicale nel mondo della scienza ancora vincolato all’inutile modello animale. Infatti, nonostante i due anni di discussione della direttiva, la lobby vivisettoria ha influenzato l’iter di approvazione dando luce a un testo deludente e non sufficientemente migliorativo.
 

STOP VIVISECTION continuerà il suo processo istituzionale e sarà la prima iniziativa di cittadini discussa e analizzata dal Parlamento Europeo e dalla Commissione Europea. Il prossimo settembre 2014 si terrà a Bruxelles, presso il Parlamento Europeo, l'audizione ufficiale dei nostri rappresentanti, André Menache e Gianni Tamino. Ad ottobre 2014 ci sarà la risposta ufficiale della Commissione Europea, che spiegherà in che modo agirà per conformarsi alle richieste presentate.

 

Per maggiori informazioni: stopvivisection.eu