Domatore, le 8 tigri ancora bloccate nel camion: urge soluzione, affidatele a noi!

Abbiamo appreso e accertato che, nei giorni passati, è stato disposto il dissequestro delle otto tigri di proprietà della famiglia Weber, inizialmente sotoposte a questo provvedimento, a seguito alla tragica morte del domatore.

Nonostante il dissequestro, tutti gli animali sono ancora detenuti in un’area dello Zoo Safari Park di Fasano, sempre all’interno del camion - gabbia di 20 mq che li ha condotti lì, la notte del 4 Luglio. 

Nei giorni passati, molti quotidiani nazionali e pagine web hanno divulgato l’accorato l’appello della Signora Loredana Vulcanelli, vedova Weber e legittima ereditaria degli animali posseduti dal domatore, a non sopprimere Sultan, la tigre che è ritenuta esser causa della morte del domatore.

L'unica soluzione in grado di soddisfare le naturali e prioritarie necessità delle tigri, è quella che abbiamo prontamente proposto insieme alla nostra partner olandese AAP: il trasferimento degli otto animali nel Centro specializzato di Primadomus, dove potranno vivere in spazi adeguati, non sfruttati da alcun essere umano e finalmente liberi da una vita di umiliazioni e di ridicolizzazioni quotidiane!

Per questo, rinnoviamo la richiesta, questa volta alla famiglia Weber/Vulcanelli, di affidarci le 8 tigri, che potranno così vivere in un luogo idoneo, dove con AAP provvederemo a nostre spese al loro recupero, nonché alle cure e al mantenimento a vita.