Turismo, LAV e Ram: Codice etico per viaggi rispettosi degli animali

RAM E LAV hanno redatto e sottoscritto un Codice di Condotta orientato un approccio complessivo al viaggiare, che tiene conto dei diritti anche delle altre specie che non siano l’uomo.

Una lista di azioni da fare prima, durante e dopo la partenza per un viaggio, che tenga presente il rispetto degli animali che si trovano nel Paese di destinazione.

Sono molte, infatti, le attività che comportano lo sfruttamento degli animali a fini turistici, dalle corride nelle arene, spagnole ma non solo, in cui il toro e gli altri animali coinvolti sono esposti a stress e dolore, fino alla spettacolarizzazione della morte, agli "spettacoli" offerti da parchi acquatici e delfinari, senza ignorare le escursioni in groppa a cammelli, elefanti, le passeggiate a cavallo, o le visite a zoo e safari park.

Con questa iniziativa vogliamo fornire ai viaggiatori uno strumento utile a programmare il loro "Viaggio che non faccia male agli animali"

 
Scarica il volantino