Rapporto Zoomafia 2021: in Calabria il 4% dei procedimenti nazionali

I dati del Rapporto Zoomafia 2021 relativi alla Calabria ci mostrano una regione seriamente interessata dal fenomeno. Corse clandestine di cavalli, combattimenti tra cani, macellazioni clandestine, bracconaggio organizzato, traffico di fauna selvatica, pesca di frodo, illegalita' nella gestione dei randagi: sono alcuni dei crimini contro gli animali registrati in Calabria.

  • Proiettando la media dei dati pervenuti su scala regionale, si puo' stabilire che, nel 2020, nella regione sono stati registrati 387 fascicoli (circa il 4,18% di quelli nazionali), con un tasso di 20 procedimenti ogni 100.000 abitanti; e 198 indagati (circa il 3,74% di quelli nazionali), con un tasso di 10 indagati ogni 100.000 abitanti.
  • Confrontando i dati di 9 Procure che hanno risposto sia nel 2020 che nel 2019, relativamente ai procedimenti si registra una diminuzione del -1% rispetto all'anno precedente, e una diminuzione del numero degli indagati del -18% circa.
  • Per quanto riguarda la Giustizia minorile, nel 2020, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Catanzaro e' stato registrato 1 procedimento con 1 indagato per maltrattamento di animali, mentre alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Reggio Calabria e' stato registrato 1 procedimento con 1 indagato per abbandono o detenzione di animali in condizioni incompatibili con la loro natura.

Come per le altre Regioni, questa flessione dei procedimenti riteniamo sia dovuta al periodo di lockdown e che in realta' non corrisponda ad una effettiva diminuzione dei crimini contro gli animali, ma che indichi solo una diminuzione delle denunce e dei fatti accertati", ammonisce Ciro Troiano, Criminologo e Responsabile dell'Osservatorio Zoomafia LAV.

Diversi, complessi e spesso organizzati, i crimini contro gli animali in Calabria confermano la necessita' di interventi piu' approfonditi e di strategie di contrasto piu' radicali.

Occorre adottare una visione strategica unitaria dei vari aspetti dell'illegalita' a danno degli animali al fine di raffinare le attivita' prevenzione e le tecniche di contrasto.

COMUNICATO INTEGRALE