#CHIMALTRATTAPAGA: gattino preso a calci, veterinaria sporge denuncia

Riceve una telefonata da un cliente, che le chiede con urgenza una visita per il suo gattino di circa due mesi e, recatasi di corsa nel suo ambulatorio, si trova davanti a un cucciolo ferito e sanguinante che, dopo le terapie d’urgenza, viene ricoverato con prognosi riservata. È accaduto a una veterinaria di Castel Del Piano, alla periferia di Perugia, che di fronte alla scena del piccolo indifeso e barbaramente picchiato, ha deciso di non restare indifferente, indagando sull’accaduto e segnalando la vicenda alle autorità competenti.

Durante la visita il suo cliente le racconta di essere stato svegliato dalle grida del suo gattino e, affacciatosi alla finestra, di aver visto un uomo schiacciarlo con il piede, aiutandosi con un attrezzo agricolo, tipo vanga o zappa.

Considerata la gravità dell’accaduto, il medico veterinario, contatta immediatamente la Sede LAV di Perugia e sporge denuncia ai Carabinieri.

Ringraziamo di cuore la veterinaria che ha denunciato questo grave episodio. Per fortuna, anche grazie al tempestivo intervento di soccorso, ora il gattino sta meglio, ma questo tipo di violenze non può e non deve restare impunito: per questo, con il nostro ufficio legale nazionale e l’avvocato Gemma Bracco del foro di Perugia siamo già al lavoro affinché sia fatta giustizia.

Per aiutarci ad ottenere pene più efficaci e severe per chi maltratta gli animali, firma la petizione

#CHIMALTRATTAPAGA

Ankara Hali Yikama Bat?kent odtululer ankara webAnkara Sac Ekimi