Nuovo DPCM: accudire gli animali rimane un diritto-dovere

IL NUOVO DPCM E' VALIDO DAL 4 AL 13 APRILE.
 

All’articolo 1 comma 1 proroga l’efficacia, fra le altre, delle disposizioni dei precedenti DPCM dell’8, 9, 11 e 22 marzo e, quindi, lascia così come sono state nelle ultime settimane, le prerogative sul diritto-dovere di continuare ad accudire gli animali.

Sono quindi anche prorogati gli effetti della positiva Circolare 12 marzo del Ministero della Salute, inviata anche alle “associazioni di categoria” fra le quali la LAV.

Si continua quindi con le stesse modalità, possibilità, limiti e divieti, a seconda dei casi di cui alle nostre domande-tipo e relative risposte  e al modulo di autodichiarazione, che non dovrebbe cambiare.