Cites vieta cattura in natura e commercio di elefanti selvatici

Ce l’abbiamo fatta! Grazie alla tenacia di Eurogroup for Animals, che ha convinto i rappresentanti Europei all’assemblea plenaria CITES a votare il divieto di cattura in natura, e commercio, di elefanti selvatici, la proposta è stata approvata con il 75% dei voti (nonostante il parere negativo di USA e Giappone).

L’emendamento era sostenuto dai pareri scientifici degli specialisti della Commissione “Elefanti Africani” dell’IUCN che ha esplicitamente dichiarato che “non vi è alcun vantaggio in termini di conservazione delle specie a rischio, nell’esser prelevate nel proprio habitat ed esser trasferite in strutture in cattività”.

Questo voto rappresenta un ottimo precedente da richiamare nelle battaglie future, anche se circhi e zoo possono continuare ad effettuare riproduzioni in cattività, continuando a sfruttare gli animali per fini ludici.

Il Ddl Delega per l’abolizione dell’utilizzo degli animali nei circhi italiani è ormai da tempo al Senato: ci auguriamo che, qualunque sarà il nuovo assetto delle forze politiche che governeranno il Paese, divenga realtà al più presto.

(foto dal web)