Il 26 maggio alle Elezioni Europee vota per gli animali! #voteforanimals2019

Domenica 26 maggio si deciderà anche sulla vita degli animali nell’Unione Europea: Bruxelles è responsabile in diversi aspetti per la loro tutela o la loro sofferenza, la loro vita o la loro uccisione.

Nel recente sondaggio della Commissione Europea volto a identificare le priorità di azioni per i prossimi 5 anni di Legislatura, il 13% delle scelte dei cittadini è stata indirizzata proprio sul tema delle condizioni degli animali, dagli allevamenti alla sperimentazione, dalla caccia agli zoo.

Noi abbiamo esaminato e giudicato i Programmi delle principali forze politiche (ricordando che per avere almeno un eletto al Parlamento Europeo una lista deve superare lo sbarramento del 4%, ovvero almeno 1.100.000 voti). Fra aspetti positivi e negativi, il tema fatica ancora, e non poco, a farsi largo.

Con la nostra federazione Eurogroup for Animals abbiamo allo stesso tempo proposto a liste e candidati il nostro Programma.

Ecco i candidati, divisi fra quelli da scegliere, che hanno risposto al nostro appello, e quelli da non far scegliere:

POSITIVI

NEGATIVI

Come si esprime il voto sulla scheda:

SCOPRI