Il Progetto Gorgona prosegue: LAV sull'isola per sterilizzare gli animali

Il progetto “Gorgona, Isola dei diritti umani e animali” prosegue. 

Con una nuova operazione, ci siamo recati sull’isola per la sterilizzazione di 65 animali e assicurare alcuni importanti interventi di cura, insieme a Giovanni De Peppo, già Garante dei Detenuti del Comune di Livorno, un veterinario e un’assistente veterinario. 

Abbiamo trascorso due giorni a Gorgona, concretizzando un’ulteriore importante tappa: la sterilizzazione dei bovini, ovini, caprini e suini maschi che abbiamo salvato dalla macellazione, ed evitare, così, un possibile incremento degli animali sull’isola.

Il nostro obiettivo, infatti, attraverso l’interruzione della catena di gravidanze e nuove operazioni di trasferimento degli animali, che avranno luogo prossimamente, è far restare sull’isola – liberi da sfruttamento e uccisione a fini produttivi - un numero di animali, commisurato alle strategie della riabilitazione dei detenuti e alla buona riuscita del Progetto, come vi avevamo raccontato QUI

Le sterilizzazioni hanno coinvolto 33 agnelli, 4 caproni, 11 montoni, 13 maiali, 4 bovini. Ci siamo inoltre dedicati ad altri interventi di cura, tra cui quelli sugli zoccoli dei bovini, sull'asinello-mascotte dell’isola, ed altri ancora.  

“Tutti gli animali sono stati trovati in ottime condizioni, grazie alle cure ricevute da parte dei detenuti e all'attenzione dell'Amministrazione Penitenziaria”, ha dichiarato Giovanni De Peppo. 

PER CONTRIBUIRE ALLA REALIZZAZIONE DI QUESTO MAGNIFICO PROGETTO DI LIBERTÀ,  

DONA ORA