Save The Duck sostiene la campagna LAV #Iostocongliorsi

Per il secondo anno consecutivo Save The Duck, brand di moda da sempre 100% animal free, ha deciso di aiutare LAV con una iniziativa di raccolta fondi, dedicandola, quest'anno, al sostegno della campagna #IoStoConGliOrsi

A partire dal 3 luglio, dall’inizio dei saldi di stagione, parte del ricavato degli acquisti effettuati nei negozi Save The Duck di Milano Solferino, Milano Dante, Venezia e sull’e-commerce contribuirà a finanziare le azioni che mettiamo in pratica per difendere la presenza degli orsi sul territorio italiano.

"Save The Duck insiste su questi temi prioritari dal primo giorno della sua fondazione - afferma l'azienda - e combatte tenacemente perché l’industria della moda possa compiere una trasformazione necessaria verso un sistema sempre più sostenibile, che non violi la libertà e non ostacoli la sopravvivenza degli animali sulla terra".

Sin dalla sua nascita il brand nasce completamente animal free, non solo quindi per tutelare le oche sfruttate per la produzione di piume, ma per tutti gli animali, rinunciando da subito all'uso di componenti in pelliccia animale e ogni altro genere di derivato animale usato nella moda. In questo percorso di crescita, Save the Duck è sempre stato vicino alla LAV, con cui ha condiviso l'importante risultato di essere il principale brand completamente animal free italiano, e il migliore rappresentante dello standard Animal Free Fashion della LAV.