Home | Notizie | UEFA EURO 2020, appello agli Azzurri: basta scarpe in pelle di canguro

UEFA EURO 2020, appello agli Azzurri: basta scarpe in pelle di canguro

Leggi l'articolo

Ultimo aggiornamento

martedì 15 giugno 2021 22:00

Topic

Condividi

UEFA EURO 2020, questa sera la Nazionale scenderà in campo contro la Svizzera e 4 Azzurri calzano scarpini in pelle di canguro.

Per questo rivolgiamo un appello a tutti gli Azzurri, probabilmente all’oscuro dell’orrore della caccia commerciale al canguro, e, in particolare, ad Alessandro Florenzi, Jorginho, Domenico Berardi, Lorenzo Insigne (unici giocatori della Nazionale che sembrano indossare questa tipologia di scarpe) perché già da questa sera, e per tutte le prossime competizioni, indossino solo scarpe in materiale sintetico. 

La campagna #SalvaCanguri, che abbiamo lanciato a ottobre 2019, è parte della campagna internazionale #KangaroosNotShoes, che coinvolge organizzazioni di tutto il mondo, unite per contrastare la mattanza dei canguri in Australia. 

In Italia abbiamo già ottenuto l’importante risultato di convincere DIADORA e anche molte aziende del lusso (Versace, PradaFerragamo), mentre molte aziende del settore sportivo, principale utilizzatore di pelle di canguro, continuano a restare indifferenti alle atrocità commesse sulla pelle di canguri (e dei loro cuccioli), come l’italiana LOTTO ma anche Nike, adidas e Puma, che da sole producono il 97,2% delle scarpe indossate nella competizione UEFA EURO 2020.

La pelle di canguro non migliora le prestazioni in campo, per questo chiediamo agli Azzurri di segnare un gol anche per questi splendidi animali, affinché non ne vengano più uccisi per diventare scarpe da calcio: #SalvaCanguri #KangaroosNotShoes”!